Tipologie di richieste per tetti

Costo copertura tetto

Il costo copertura tetto dipende da una serie di fattori, tra cui il materiale scelto per la predisposizione del tetto stesso. Oggi sempre più spesso si prediligono coperture molto leggere e a costi particolarmente interessanti, come ad esempio i pannelli a sandwich in metallo o in resina plastica. Il costo di queste coperture per tetti è abbastanza esiguo, si possono infatti trovare ad un prezzo vicino ai 15-25 euro per metro quadrato, considerando il materiale e la manodopera. Le coperture di tipo tradizionale sono invece decisamente più costose, perché realizzate in materiali pregiati e molto durevoli, o anche strutturate su più strati. Se si desidera posare una copertura in legno si spendono cifre, tutto compreso, che vanno dai 45 ai 70 euro per metro quadrato, a seconda del tipo di legno scelto. Se invece si preferisce un tetto classico, costituito da una copertura isolante, su cui si posizionano i coppi in laterizio, allora la spesa si attesta intorno ai 40-50 euro al metro quadrato.
Copertura in legno

homcom Portabici Posteriore per Auto capacità 3 Biciclette 40 kg Pieghevole in Acciaio e Alluminio, 68x52x60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,95€
(Risparmi 6€)


Coperture metalliche per tetti

Copertura metallica Le coperture metalliche per tetti sono tra le più economiche oggi in commercio. Il costo di queste coperture per tetti è esiguo per due motivi: il materiale non è particolarmente costoso e la manodopera necessaria per la posa è minima. Le coperture per tetti in metallo sono costituite da ampie lastre, che si posano sovrapponendole le une alle altre. Le più diffuse simulano i coppi, hanno quindi una forma ondulata, che conferisce al tetto un aspetto che potremmo definire tradizionale. In commercio si trovano anche pannelli per tetto in metallo con struttura a sandwich: tra due pannelli metallici è presente del materiale coibentante, che impedisce di disperdere calore attraverso il tetto. Si possono posare però anche lastre con andamento piano, o con costolature di vario genere, a seconda delle esigenze estetiche del committente. I vantaggi del metallo sono molti, tra cui l'elevata resistenza all'usura ed alle intemperie.

  • Tetto con tegole Le tegole per i tetti vengono utilizzate per coprire gli edifici in maniera tale da proteggere gli interni adeguatamente. Proprio per questo motivo occorre che queste abbiano determinate caratteristic...

Eurekaled -1 Profilo Alluminio ANGOLARE 45 Gradi da 2 metri per Striscia LED con Copertura TRASPARENTE, Tappi e Ganci completi cod. 2111

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Copertura tetto piano

Copertura piana per tetto La copertura tetto piano deve tenere conto dell'andamento della struttura, in modo da evitare la raccolta di acqua o di detriti sull'unica falda del tetto, posta parallelamente al terreno. Generalmente le coperture piane sono preparate con un massetto in cemento, che viene poi ricoperto con del materiale isolante, in modo da evitare che l'acqua dovuta alle intemperie penetri al di sotto del massetto stesso, all'interno della casa. Nella maggior parte dei casi le coperture per tetti piane sono realizzate creando una pendenza, anche minima, in modo da consentire la corretta defluizione dell'acqua. I vari strati quindi hanno una sezione non del tutto parallela al tetto stesso e sono costituiti da materiale isolante. Tale materiale può essere di vario tipo, si utilizzano infatti pannelli coibentanti, ma anche particolari vernici isolanti o anche strati di copertura bituminosa, che vengono spalmati direttamente sul massetto aerato. Alcune coperture piane sono progettate per consentire l'accesso al tetto, che quindi è coperto con un rivestimento calpestabile.


Tipologie di richieste per tetti: Pannelli copertura tetto

La posa di una copertura In commercio sono oggi disponibili diversi pannelli copertura tetto. Si tratta in pratica di sezioni di copertura prefabbricate, costituite da materiali tra i più vari. Le coperture per tetti in pannelli più diffuse sono in PVC, o in altra resina plastica, o anche in metallo, in genere si utilizza di preferenza l'acciaio. La praticità di questi pannelli è dovuta soprattutto alla facilità della posa: basta appoggiare i singoli pannelli alla copertura in cemento. Buona parte dei pannelli è prodotta con una zona di giunzione molto evidente ad incastro. Questo consente di rendere un tetto monolitico, congiungendo tra loro i diversi pannelli utilizzati per la posa. Sono disponibili anche pannelli che simulano i tetti tradizionali, quindi con l'aspetto estetico dei coppi in laterizio. Particolarmente interessanti sono i pannelli coibentanti, che sono costituiti da una lastra esterna, con aspetto gradevole, e da una interna preparata con materiale fortemente isolante, che consente di diminuire la dispersione di calore attraverso la copertura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO