Il materasso

Il materasso

Il materasso è una sorta di grande cuscino che ricopre un'importanza fondamentale in quanto solo dormendo su uno adatto alle proprie esigenze fisiche si può dormire al meglio. Le origini del materasso si perdono realmente nella notte dei tempi. Sembra che risalgano al periodo del Neolitico quando gli uomini usavano stendere della paglia in terra per poterci riposare sopra. Il nome deriva dall'arabo e significa "posarsi sopra". Se, inizialmente, i materassi erano costituiti da paglia o lana, a partire dagli anni Cinquanta il materasso "a molle", ovvero l'ortopedico, ha preso il sopravvento. In tempi più recenti, si sono affermati i materassi ergonomici, come quelli in lattice o in memory foam, particolarmente consigliati dal momento che seguono le linee del corpo e forniscono, di conseguenza, il sostegno ideale per ognuno. Vi sono, comunque, altre tipologie, come quello ad acqua, ad aria o gonfiabile.
Materasso

Baldiflex Materasso Matrimoniale in Memory Foam 160x190 Alto 23cm, Memory Foam da 4 cm Trapuntato e Waterfoam da 17 cm, Materasso Amazonia Top.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 121,68€
(Risparmi 315,39€)


Il materasso in lattice e quello a molle

Diversi tipi di materasso Il materasso a molle, ovvero quello ortopedico, rappresenta ancora oggi una delle tipologie più apprezzate ed utilizzate. Il sostegno del corpo è garantito, in questo caso, da molle indipendenti l'una dall'altra. Queste devono essere almeno 390. Si tratta di un materasso resistente nel tempo che ha il vantaggio di offrire diversi tipi di rigidità a prezzi differenti e adatti ad ogni esigenza. Gli svantaggi si possono riscontrare nell'acquistare modelli eccessivamente economici che possono provocare mal di schiena perché tendono ad affossarsi. Sono, invece, utili per chi è in sovrappeso e, nei modelli più rigidi, per chi soffre di lombalgia. Il materasso in lattice è costituito da una gomma di tipo naturale o sintetico. E' ergonomico e segue perfettamente le curve del corpo. Per questo sono i migliori in termini di comfort e nel trattamento del mal di schiena.

  • Come scegliere il materasso Come scegliere il materasso è una domanda che tutti dovrebbero farsi al momento di acquistare questo elemento della zona notte: infatti si tratta di un oggetto fondamentale per il proprio riposo, ma a...
  • Materasso matrimoniale Per scegliere un materasso matrimoniale è necessario prestare attenzione a numerosi dettagli poiché dovrà essere adoperato per molte ore consecutive e, un materasso sbagliato, potrebbe compromettere i...
  • esempio di materasso ortopedico Un ottimo relax notturno è garantito solo da un materasso ortopedico, morbido ed elastico, che accolga dolcemente il corpo e si adegui alle sue caratteristiche. In particolare, la scelta di questo imp...
  • esempio materassi Ikea I modelli di materasso Ikea sono davvero tanti perché ognuno è pensato per soddisfare delle esigenze particolari in fatto di sonno. Ci sono, infatti, quelli più duri per un perfetto sostegno della col...

UTTU Topper Memory Foam Matrimoniale 160x190, Topper Materasso Memory, Correttore Materasso per Letto, Coprimaterasso con Rivestimento Morbida Sfoderabile, Misura 160x190x6cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,99€
(Risparmi 40€)


I materassi gonfiabili, ad acqua e ad aria

Test rigidità materasso Il materasso gonfiabile risulta abbastanza simile a quello a molle, con la differenza che invece di queste ultime è presente una camera d'aria ricoperta, superiormente, da strati di schiuma. Ha il vantaggio che la rigidità può regolarsi in maniera indipendente per ogni lato ma molte volte può portare al mal di schiena, specialmente agli inizi. Anche i materassi ad aria si possono regolare sia in supporto che in rigidità. La loro superficie, però, può essere soggetta ad irregolarità e a volte si rivelano un po' più rumorosi del normale. Per quanto riguarda il materasso ad acqua, ha il vantaggio di poter controllare la sua temperatura. E' perfettamente adattabile alle forme del corpo ed è abbastanza economico. Da non sottovalutare anche la sua maggiore resistenza agli acari della polvere. Gli svantaggi, invece, risiedono nella possibilità di forature e nel fatto che all'inizio possono essere abbastanza rumorosi.


Come mantenere igienizzato i materassi

igienizzare materasso Una volta scelto il materasso più adatto alle proprie esigenze, è indispensabile riuscire a mantenerlo igienico. Questo atteggiamento permette di avere materassi sempre puliti e garantisce una maggiore durata oltre che la salvaguardia della propria salute. Nei primi tre mesi sarebbe opportuno girare i materassi, invertendo la testa con i piedi e un lato con l'altro per favorire la fase di assestamento. Il supporto non deve mai essere più piccolo del materasso ed è bene che garantisca una buona aerazione. Umidità e cattivi odori si combattono esponendo il materasso all'aria per almeno una decina di minuti al giorno. Per proteggerlo da macchie e polvere è indicato l'uso dei cosiddetti "coprimaterasso", lavabili e, di conseguenza, più igienici. Mai pulire il materasso con il vapore in quanto questo favorisce la formazione di umidità al suo interno.


Come scegliere il materasso migliore

Il momento in cui ci si risveglia sempre con il mal di schiena e non si riesce a riposare al meglio è quello in cui occorre provvedere al cambio del materasso. La scelta, però, può non essere così immediata e semplice nonostante il mercato del settore preveda la possibilità di scegliere tra una gamma molto ampia il materasso che più risponda alle proprie esigenze. Si deve sempre considerare che il compito principale di ogni materasso è quello di dare un sostegno equilibrato all'organismo che deve riposare in una posizione neutra. Questo vuol dire che la colonna vertebrale deve essere perfettamente curvata e le parti più sollecitate (come testa e caviglie) ben allineate. Nella fase pratica, per scegliere il materasso giusto è consigliato sdraiarcisi sopra per una decina di minuti simulando la posizione in cui si dorme per verificarne l'effettiva comodità.


Dove acquistare i materassi

acquistare materasso I prezzi dei materassi attualmente in commercio sono molto vari. E' possibile affermare con certezza che tutti possono trovare il prodotto ideale spendendo quello che si può. Ovviamente i prezzi dipendono dalle tipologie di materassi presi in considerazione. Ad esempio, per materassi a molle si parte da 90 euro per il singolo e da circa 160 per il matrimoniale. Un po' più costosi i materassi in lattice i cui prezzi partono, per un matrimoniale, da 390 euro circa. Più abbordabili i materassi in memory foam (mediamente 170 euro). I materassi gonfiabili sono quelli più economici. I prezzi partono, infatti, da circa 25 euro. Da considerare, comunque, che i prezzi sono sempre soggetti a offerte. I materassi possono essere acquistati in tutti i negozi specializzati, così come anche presso le grandi catene commerciali. Notevoli risparmi si hanno su internet.




COMMENTI SULL' ARTICOLO