Materasso in lattice naturale

Materasso in lattice naturale

Il lattice è una resina naturale che si ottiene incidendo il tronco dell'albero della gomma, l'Hevea Brasiliensis. Questa resina vischiosa solidifica in schiuma in seguito al processo di vulcanizzazione cui viene sottoposta. Il lattice viene ampiamente impiegato nell'industria moderna, anche in quella dei materassi che, per definirsi in "lattice naturale", devono contenerne una quantità pari almeno all'85% del totale, mentre la parte restante è costituita da materiali che conferiscono solidità al prodotto. Dal punto di vista estetico, i materassi in lattice sono composti da due parti: la lastra in lattice e la fodera esterna imbottita che la ricopre. Esistono in commercio anche materassi in lattice sintetico, alla vista le due tipologie sono indistinguibili, ma posseggono qualità diverse: mentre il naturale è molto elastico, il lattice sintetico è più robusto e meno deformabile. Fonte: sandman.com.au
materasso lattice

Marcapiuma - Materasso Matrimoniale Lattice 160x190 Alto 20 cm - SEVENLIFE 20 - Rigidità H2 Medio 7 Zone 100% Lattice Ergonomico - Rivestimento Silver sfoderabile Antiacaro Traspirante Made in Italy

Prezzo: in offerta su Amazon a: 454,99€


Caratteristiche del materasso in lattice

Lastra in lattice naturale La prima caratteristica immediatamente percepibile in un materasso in lattice naturale è l'ergonomia, ossia la capacità di adattarsi perfettamente al corpo che vi si sdraia, deformandosi nel seguirne le curve. Questa proprietà garantisce alla spina dorsale di mantenere la posizione più corretta durante il riposo. Sfruttata anche in campo terapeutico, l'elasticità del lattice favorisce la circolazione del sangue, allevia i dolori muscolari e quelli alle articolazioni nei pazienti che soffrono di artrite, artrosi e mal di schiena. Grazie alle proprietà positive del lattice naturale, i materassi composti da questo materiale sono antibatterici e anallergici. Inoltre, dal momento che non producono e non trattengono la polvere, contrastano la proliferazione degli acari. Pur essendo prodotti naturali adatti a tutti, i materassi in lattice non sono la soluzione ideale per chi suda molto durante il sonno, poiché la lastra di gomma che li compone elimina con difficoltà il calore e l'umidità dispersi durante il sonno. Fonte: futureonehomes.com

  • Materasso matrimoniale Per scegliere un materasso matrimoniale è necessario prestare attenzione a numerosi dettagli poiché dovrà essere adoperato per molte ore consecutive e, un materasso sbagliato, potrebbe compromettere i...
  • esempio di materasso ortopedico Un ottimo relax notturno è garantito solo da un materasso ortopedico, morbido ed elastico, che accolga dolcemente il corpo e si adegui alle sue caratteristiche. In particolare, la scelta di questo imp...
  • esempio materassi Ikea I modelli di materasso Ikea sono davvero tanti perché ognuno è pensato per soddisfare delle esigenze particolari in fatto di sonno. Ci sono, infatti, quelli più duri per un perfetto sostegno della col...
  • Un modello di materasso matrimoniale Le misure del materasso matrimoniale si possono considerare abbastanza standard ma ci sono, tuttavia, delle variabili. Ad esempio, i materassi matrimoniali più comuni misurano 160 centimetri di larghe...

COSMOS - Activated Carbon - Materasso Matrimoniale 160x190 cm Memory e Lattice in Fibra di Carbonio e Schiuma Viscoelastica Ad Alta Densità, Purificante e Ultra Ventilato, Altezza 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189,99€


Manutenzione materasso

Manutenzione materasso lattice Il ciclo di vita di questi tipo di materassi è di solito garantito per un massimo di 10 anni, durante i quali è bene sottoporlo a regolare manutenzione, affinché non perda le sue proprietà.

Il primo accorgimento è quello di ruotarlo ogni 15/20 giorni nel senso testa-piedi e capovolgerlo sotto/sopra in maniera tale che tutta la sua superficie riceva in maniera più o meno uniforme il peso del corpo che vi si adagia.

Un altro accorgimento da seguire è quello di aerare spesso la camera da letto, poiché il lattice è un materiale che ha bisogno d'aria per evitare che si accumuli umidità al suo interno, un'eventualità che potrebbe anche causare l’insorgere di muffe. Se queste indicazioni non vengono seguite, il materasso in lattice naturale rischia di durare meno rispetto a quanto ci si aspetterebbe.

Per quanto riguarda la fodera, essa generalmente è lavabile in lavatrice e dotata di cerniere per agevolarne la rimozione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO