Tende da arredamento

Primi passi nella scelta delle tende da arredamento

Le tende da interni rappresentano parte dell'arredamento di una casa. Spesso capita che non venga data loro la giusta attenzione durante una ristrutturazione e che vengano considerate come accessorio finale. Non viene sempre fatta una scelta ponderata, quando in realtà le tende da arredamento sono essenziali per donare stile ed eleganza all'abitazione. Devono essere scelte seguendo alcuni criteri. Se l'arredamento è classico è preferibile una tenda di un tessuto damascato oppure di una stoffa molto leggera che donerà luce alla stanza. Se l'ambiente è moderno è preferibile scegliere un tessuto ruvido, con disegni geometrici o sfumature di colori. Se si vuole donare un tocco vintage è opportuno orientarsi su tessuti freschi con decori floreali. Le tende confezionate con tessuti morbidi sono le più apprezzate, poichè donano freschezza ed eleganza alla stanza.
Tenda tessuto

Kernorv DIY divisorio in PVC ecologico, 12 pezzi semplice e moderno da appendere pannello schermo per decorare Beding, sala da pranzo, studio e sitting-room, hotel, bar e scuola, bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Scelta del materiale della tenda

Tenda interno Importante al momento della scelta è tener conto dell'esigenza di schermare o di lasciar filtrare la luce. Per una stanza buia si deve optare per tessuti leggeri, mentre se le finestre si affacciano su strada (principalmente nel caso in cui l'appartamento si trovi ad un piano basso) è preferibile scegliere stoffe coprenti, capaci di garantire la privacy all'interno dell'abitazione. Una soluzione pratica può essere quella di scegliere il fissaggio con doppio bastone in modo da poter abbinare una tenda di un tessuto coprente con una di un tessuto più leggero, avendo al contempo un buon filtraggio della luce e la schermatura necessaria. Una scelta pratica per gli ambienti di cucina e bagno è la tenda a pacchetto, sinonimo di igiene e funzionalità, poiché si muove attraverso l'utilizzo di un cordino.

  • Tende interni moderne Per arredare con stile ed abbellire con originalità un ambiente della vostra abitazione, vi sono tante idee tende per interni che cambieranno il volto delle vostre stanze. Le tende devono essere scelt...
  • Montaggio tenda Le tende a rullo per interni sono ormai diventate un elemento indispensabile per qualsiasi tipo d'arredo. Si adattano perfettamente agli ambienti moderni e minimalisti. Se prima erano adoperate soprat...
  • Tende bacchetta Le tende a bacchetta, anche dette a tendina, sono le classiche tende posizionate a vetro. Si tratta di quelle tende che vengono montate direttamente sulla parte mobile della finestra. Per l'installazi...
  • Tende moderne Le tende moderne per interni sono in grado di rifinire gli spazi di casa in modo impeccabile e sofisticato. Scegliere una tenda non è facile, in quanto essa deve rispecchiare lo stile di mobilio e l'a...

TENDA DA ARREDAMENTO CON ANELLI EDERA GRIGIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,5€


Tende da arredamento: Sistema di fissaggio

Tende soggiorno Fondamentale nella selezione delle tende da arredamento è la scelta del sistema di fissaggio. Le tende in commercio posso avere all'estremità superiore delle asole o dei laccetti per il fissaggio oppure degli anelli in metallo, agevoli e molto pratici. Il bastone è l'opzione più utilizzata, che può essere in legno, in acciaio, in ottone, realizzato su misura o telescopico (può allungarsi secondo l'esigenza) e con circonferenza di varie dimensioni. In base alla scelta del tessuto ed al peso delle tende d'arredamento è necessario optare per bastoni di circonferenza maggiore, in grado di sostenerne il peso. Le tende da arredamento per finestre possono essere agganciate direttamente al vetro grazie all'ausilio di specifiche bacchette. Queste tende solitamente sono confezionate della misura uguale a quella del vetro. Riguardo le tende lunghe, la misura dipende da un fattore: se è presente o meno il cassettone. Se presente, il sistema di fissaggio delle tende deve essere posizionato in alto, circa 15 cm sotto il tetto. Se l'infisso è privo di cassettone, il punto ideale è 15 cm sopra di esso.



COMMENTI SULL' ARTICOLO