Balconi fioriti

Come progettare i balconi fioriti

Per progettare i balconi fioriti sono sufficienti creatività, passione per le piante e il giardinaggio, un po' di tempo da dedicare a questo spazio verde e alcune conoscenze di base. Si può parlare invece di terrazzo fiorito se le dimensioni dell'ambiente sono maggiori e se è coperto. In primo luogo bisogna considerare quali siano le caratteristiche di questo spazio esterno così da poter scegliere le piante e i fiori più adatti. Infatti, in base all'esposizione, alla posizione e agli elementi costruttivi presenti le caratteristiche architettoniche del balcone variano in maniera notevole. Anche le soluzioni per l'irrigazione sono diverse caso per caso. Infine bisogna tenere a mente che i balconi fioriti possono caratterizzarsi per condizioni climatiche diverse da quelle locali in quanto risultano dei veri microambienti particolari.
Balcone fiorito

Ncient 20 Semi Sementi di Ciclamino Cyclamen Semi di Fiori Rari Piante Profumati per Orto Giardino Balcone Interni ed Esterni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0,99€


Progettare i balconi fioriti: la posizione

Balcone con tanti fiori In base alla posizione del balcone (primo, secondo, terzo piano e così via) sono condizioni ambientali estremamente diverse. Ciò vale soprattutto per gli edifici di medie o grandi città. I piani più alti, infatti, sono maggiormente esposti ai venti e ai raggi solari, per cui è più facile che i balconi fioriti abbiano un microclima torrido. Questo fatto è accentuato dalla tendenza della massa di aria calda emessa dall'impianto di riscaldamento dell'edificio a salire verso l'alto. Per questo motivo si parla spesso di un piede caldo attorno ai tetti e agli ultimi piani dei palazzi. Al tempo stesso vanno considerate l'esposizione (a sud fa più caldo), il fatto che i tetti e i palazzi riflettono i raggi solari causando un ulteriore riscaldamento dei balconi fioriti e il colore dei muri perimetrali. Se le pareti e le facciate sono bianche, l'effetto rifrangente è maggiore. Per proteggere i balconi fioriti e le piante dal sole e dal vento si consiglia di installare coperture adeguate e schermature frangivento.

    artplants.de Set 2 x Trifoglio Decorativo Alois con Fiori, in Vaso di Terracotta, 25cm, Ø20cm - 2 pz di Pianta Artificiale/Calancola Decorativa

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,9€


    I vasi e le piante da adottare nei balconi fioriti

    Arredare con piante da fiore Quando si passa a selezionare le piante da adottare nei balconi fioriti bisogna tenere conto delle loro dimensioni e delle cure che necessitano. In questi ambienti è meglio optare per specie medio-piccole dallo sviluppo contenuto. Si possono creare composizioni di grande effetto accostando vasi di grandezza diversa in cui crescono piante complementari tra loro. Si consiglia di adottare specie con fioriture protratte nel tempo oppure che fioriscono in periodi diversi. In questo modo il risultato è veramente spettacolare e duraturo. Dato che i balconi fioriti in genere non sono molto estesi l'innaffiatura di solito viene fatta con l'innaffiatore. La regolarità e la consistenza degli apporti d'acqua è legata alle caratteristiche delle piante e al microclima che si è creato. Inoltre in estate bisogna innaffiare più spesso e in maniera più abbondante.


    Balconi fioriti: Le rose in miniatura sui balconi

    Rose in miniatura Sui balconi fioriti sono molto apprezzate le rose in miniatura, dette anche lillipuziane. Create nell'Ottocento partendo dalla rosa chinensis minima, si sono diffuse tantissimo negli ultimi anni. Infatti sono apprezzate per la facilità di coltivazione, per la fioritura abbondante e per la grande duttilità. Hanno dimensioni ridotte, steli sottili, foglie e corolle piccole. Queste caratteristiche le rendono ideali per la coltivazione su terrazzi e balconi fioriti. Richiedono inoltre poche cure, potature minime, limitate ad una ripulitura all'inizio della primavera, e normali annaffiature e consumazioni. Sono rose robuste, resistenti alle malattie e al freddo. Queste piante sono anche molto rifiorenti e spesso caratterizzate dalla vegetazione compatta, adatta alla realizzazione di bordure basse, giardini rocciosi e piccole aiuole coltivate. Invece in vasi e contenitori possono abbellire il terrazzo o i balconi fioriti.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO