Illuminazione per esterni

Illuminazione per esterni e tipologie

Ci sono molte considerazioni da fare prima di scegliere la giusta illuminazione per esterni. Le tipologie di luci sono tante e le modalità di accensione, collocazione e design, ancor di più. Tuttavia si può partire dal presupposto che le tre tipologie più comunemente utilizzate sono il LED, la fluorescenza e l'alogena. Chi intende installare impianti tecnologici con temporizzatori o pratici sensori crepuscolari, dovrà certamente spendere un po' di più inizialmente ma puntare su LED e fluorescenza. Queste due tipologie consentono, alla lunga, un notevole risparmio energetico. Inoltre le illuminazioni fluorescenti garantiscono una resa luminosa piuttosto elevata, quindi dipende anche dai punti esterni di cui si parla. Le luci alogene sono di certo molto calde ma vanno incontro a facile surriscaldamento e c'è da chiedersi se valga la pena selezionarle per lo spazio esterno. Vi sono poi da scegliere i vari tipi di faretti da alternare a lampade più o meno lunghe, proiettori con orientamento del flusso di luce e magari qualche picchetto removibile che può rendersi interessante per illuminare aree giardino o relax. Comporta, infatti, zero costi d'installazione e notevole versatilità.
Lampade per esterni posizionate a terra

Catena Luminosa Esterno LOFTer Stringa Luci da Giardino con 30 Lampadine Filo Luci Esterno Catena di Luce da 9,5m Illuminazione Luci Decorative Esterno e Interno per Giardino, Matrimonio, Gazebo, ecc

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€


Luci da giardino come scegliere

Applique da esterno Prima di scegliere le luci per il vostro giardino dovrete calcolare lo spazio disponibile e le necessità di ogni ambiente. Se si dispone di un vialetto, quest'ultimo avrà bisogno dei cosiddetti "percorsi luce": un'illuminazione interrata che crea dei punti luce e guida il vialetto, piccolo o grande che sia. Utilizzati anche per delimitare l'area di una piscina, se l'avete. Le zone relax prevedono lampade completamente diverse: lampioni a fusto alto, se collocati vicino al tavolo, o basso, se posti vicino a un divanetto con sedie o sdraio. Il design può essere scelto in base all'arredo che andrà comunque di pari passo con la scelta dell'illuminazione per esterni. Se si predilige un'atmosfera calda e rilassante vi sono i lampioni alti ma con fascio di luce verso il basso, senza contare quelli che la direzionano in entrambi i modi, secondo esigenza. Le "applique" da esterno sono un'alternativa più decorativa dei comuni faretti da incasso e si adattano ad ambienti eleganti e rustici. Ciò che deve guidarvi nella scelta è sempre un giusto mix tra reale luce che occorre, risparmio energetico e design: mix assolutamente combinabile grazie alle molteplici variabili che il settore offre.

  • Applique Corten Umbe Gli ambienti esterni di una casa possono essere valorizzati e resi più sicuri attraverso l'inserimento di lampade o faretti, che oltre a migliorare la visibilità notturna consentono anche di definire ...
  • Luci esterno Le luci da esterno hanno la funzione importante di illuminare gli spazi all'aperto come i balconi, i giardini, gli ingressi e le terrazze. Trovandosi all'aperto devono avere delle caratteristiche pecu...
  • Illuminazione esterna Tra gli impianti di casa, l'illuminazione esterna è una tipologia piuttosto problematica che richiede soluzioni appropriate. Dare all'ambiente esterno la luce che merita con le installazioni più adatt...

12W*2 Lampada da Parete per Interni/Esterno Led Moderno, Applique da parete Muro in Alluminio Angolo,Lampada Muro Su e Giù Regolabile Design IP65 Impermeabile 3000K Bianco Caldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 30€)


Illuminazione per esterni al LED

Faretti al LED per esterni L'illuminazione per esterni al LED è consigliata per diversi fattori. Si dovrà mettere in conto una spesa più alta all'inizio ma il risparmio energetico di cui potrete beneficiare, vi farà dimenticare presto l'investimento iniziale. Faretti da incasso, poggiati a terra, alti, medi, bassi, lampioni a fusto lungo, applique, percorsi luce: qualunque tipologia d'illuminazione può essere al LED e può essere domotica o meno. Quindi con temporizzatori, sensori crepuscolari e qualunque altro congegno si voglia combinare per ottenere il massimo dell'efficienza energetica. Tuttavia nella convenienza di scegliere le lampade al LED c'è di più. Hanno una durata superiore di quasi 5 volte rispetto alle luci fluorescenti, quindi la manutenzione si abbassa di netto. Resistono in modo ottimale agli shock termici, perché ricordiamoci che stiamo progettando un'illuminazione per esterni, perciò a contatto con temperature che possono oscillare, piogge e altri agenti atmosferici. La compattezza delle lampade al LED non deve ingannare, sono comunque in grado di fornire più luce (grazie ai "lumen") di qualunque altra fonte d'illuminazione. Sono a bassa tensione e si può scegliere luce calda o fredda.


Lampade da giardino per piante

Illuminazione da giardino per alberi e cespugli L'illuminazione per esterni comporta uno sforzo in più se avete un bel giardino. Di giorno, piante e fiori sono ben visibili ma al calar del Sole, se volete godervi lo spettacolo della vostra "oasi verde personale", ci sarà bisogno di un buon impianto luminoso. Niente di complicato con qualche consiglio strategico. Per il prato è molto semplice, a meno che non abbiate vialetti che richiedono percorsi luce, non è necessario puntare su faretti interrati, basta collocare lampioncini decorativi del design che preferite. Intorno a eventuali aiuole e fiori, una luce fredda risalta meglio i colori senza ottenebrarli. Stesso discorso vale se avete un orto nel vostro giardino. Gli alberi, invece, rischiano di perdere il loro fascino di notte, se non avranno accanto delle piantane da esterno o lampioni alti a fornirgli un bel fascio luminoso, che dovrà direzionare verso fronde e tronco. Ottima strategia per far risaltare anche gli spazi circostanti, poiché la luce si diffonde uniformemente e amplia in un "gioco ottico" gli spazi. Se avete piante ancora in crescita, calcolate le distanze evitando faretti da incasso che potrebbero ostacolare le radici o rendere necessario uno spostamento.




COMMENTI SULL' ARTICOLO