Allarme casa fai da te

Impianti di allarme "fai da te": come scegliere quello giusto per la propria casa?

Anche quando si è sicuri di aver una casa a prova di intrusione, si trascura sempre il fatto che ad un ladro non importa arrecare danni a cose o persone. Per questo motivo, l'installazione di un allarme può aiutare a rendere la propria abitazione inaccessibile, essendo così sicuri di essere protetti. Ma gli impianti d'allarme, anche quelli più semplici, possono arrivare a costare facilmente qualche migliaia di euro. Un modo per evitare di affrontare una spesa non da poco però c'è: l'allarme "fai da te". I costi saranno minori, ma l'installazione dovrà essere fatta dal proprietario della casa, evitando l'intervento di un tecnico. Attraverso l'installazione di appositi sensori sarà possibile individuare presenze di eventuali intrusi e, grazie al segnale di allarme, mettere in fuga i malintenzionati. Questi sensori possono essere collegati tramite un cavo elettrico, ma ne esistono molti che comunicano in modo wireless e dotati di batteria, semplificando l'installazione.
Allarme tramite codice di sicurezza

Intelligente porta finestra sensore di allarme antifurto senza fili allarme sistema kit fai da te per casa, auto, capannoni, roulotte, camper

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Allarme casa fai da te: Kit di videosorveglianza

Un kit di videosorveglianza per l'abitazione I kit di videosorveglianza sono ottimi allarmi nonostante non siano provvisti di sirena e hanno un duplice scopo: un malintenzionato che intende entrare in un'abitazione sarà disincentivato dalla presenza di una telecamera che potrebbe riprenderlo. Nell'ipotesi che questo venga riconosciuto, opterà per rinunciare all'idea di introdursi in quella casa. Inoltre, nel caso il video venisse inviato ai Carabinieri, questi potrebbero riconoscere il colpevole. Il sistema di videosorveglianza prevede la registrazione del video su un DVD o un disco esterno, che sarà cancellato e sovrascritto a seconda della decisione del proprietario di casa. I kit più moderni sono provvisti anche di sensori che attivano la registrazione quando percepiscono un movimento, facendo così risparmiare elettricità e spazio sul disco. In qualsiasi momento, si potrà visionare il filmato. Infine, le videocamere in dotazione potranno collegarsi tramite cavo o wireless, a seconda di quanto si voglia spendere.

  • Telecamera di videosorveglianza Le telecamere di videosorveglianza sono utili per mettere in sicurezza i propri beni e vengono disposte in maniera strategica affinché tutti gli accessi vengano controllati e monitorati costantemente....
  • Cartelli videosorveglianza I cartelli dissuasori servono per agire in modo preventivo, ancor prima che entri in funzione il sistema d'allarme e per avvertire che si sta entrando in un'area protetta, sorvegliata da un impianto d...
  • impianto videosorveglianza fai da te Per realizzare un impianto di videosorveglianza fai da te sarà necessario acquistare delle telecamere. Potremo utilizzarle per una semplice funzione di videocontrollo, collegandole al computer o con u...
  • Volumetrico esterno L'antifurto per esterni serve per prevenire le intrusioni dei malintenzionati, anticipando i tempi e consentendo di allertare i soccorsi prima che il ladro entri all'interno della casa. Quando si prog...

LKM security M2EPLUS Kit Antifurto Allarme Casa Wireless, Controllabile da Cellulare con App Gratuita, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO