Antifurto per esterni

Tipologie di antifurto per esterni

L'antifurto per esterni serve per prevenire le intrusioni dei malintenzionati, anticipando i tempi e consentendo di allertare i soccorsi prima che il ladro entri all'interno della casa. Quando si progetta un sistema d'allarme si possono anche stabilire più livelli di protezione, tra cui quello esterno, per massimizzare l'efficacia dei deterrenti e per convincere l'intruso a scappare senza compiere effettivamente lo scasso e il furto. In questo modo si prevengono i danni a persone o cose, come lo sfondamento delle vetrate e delle porte, si evitano situazioni pericolose e vi è la possibilità di difendersi in modo da dormire sonni tranquilli. È possibile stabilire al di fuori dell'abitazione un perimetro di sicurezza oltre il quale il sistema di allarme entra in funzione, facendo scattare la sirena d'allarme e avvisando del pericolo.
Volumetrico esterno

Optex BX-80N sistema di allarme di sicurezza Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,49€


I sensori dell'antifurto per esterni

Sensore esterni I sensori necessari per un antifurto per esterni sono diversi da quelli destinati all'utilizzo all'interno di un locale o di una stanza. Insieme ai classici rilevatori volumetrici, che percepiscono la variazione, appunto, del volume di un ambiente, esistono anche i sensori cosiddetti di movimento e le barriere perimetrali. La sensoristica di ultima generazione è in grado, addirittura, di discriminare, ovvero di riconoscere, quando si tratta del movimento di una persona o di un animale domestico, evitando i falsi allarmi con il passaggio di un cane o di un gatto. I sensori da esterni possono essere le classiche barriere che costituiscono un perimetro di raggi. In alternativa possono essere orientati diversamente, con un raggio d'azione multidirezionale, regolabile a seconda delle necessità specifiche. L'antifurto per esterni consente di intercettare il ladro quando è ancora, ad esempio, nel giardino o comunque fuori dall'abitazione da proteggere.

  • antifurto centralina Oggigiorno sono tantissimi i cittadini che prediligono la videosorveglianza fai da te con dei kit facilmente acquistabili on-line, di ottima qualità e soprattutto a basso prezzo. Dopo avere scelto il ...
  • protezione e sicurezza in casa Prima di scegliere il vostro impianto di sicurezza per la casa dovete avere chiaro in testa cosa state andando ad acquistare. Decidete infatti se per la vostra sicurezza vi conviene acquistare delle t...
  • Allarme sirena Che la vostra vettura sia parcheggiata lungo una strada oppure in luogo chiuso, la difesa dai ladri rappresenta una sicurezza soprattutto nelle ore serali e notturne. Realizzare un antifurto auto fai ...
  • Kit antintrusione L'impianto antintrusione serve per evitare che il malintenzionato abbia accesso ad una zona protetta, al di fuori di un'abitazione, di un'attività commerciale, di un'impresa di produzione o di un maga...

Navaris Allarme casa senza fili - con sensore di movimento 8m antifurto wireless per garage vialetto ufficio da esterno - 91-125dB con telecomando

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


Antifurto per esterni: Costi dell'impianto

Impianto sicurezza casa Gli impianti di sicurezza si possono acquistare su internet, nelle pagine web dedicate alla sicurezza, oppure da un rivenditore specializzato. I siti propongono offerte molto vantaggiose sui kit preconfigurati, che vengono consegnati al cliente tramite spedizione a mezzo corriere, corredati di libretto di istruzioni dettagliato per un semplice montaggio. I prezzi di questi prodotti partono da 500€ per una centralina wireless con 2 sensori da applicare all'esterno. Se invece vogliamo comprare un sistema d'allarme professionale i costi lievitano considerevolmente. Per un impianto completo di sirena, combinatore telefonico che chiama automaticamente una serie di numeri, sensori esterni e telecomando, serviranno almeno 1.000€. I sistemi professionali, con le barriere perimetrali e con la sensoristica a doppia tecnologia "pet immunity" per l'esterno superano 2.50€0, considerando ulteriori 400€ per ogni sensore aggiuntivo. L'installazione, in tal caso, è affidata a personale esperto dell'azienda che commercializza l'allarme.



COMMENTI SULL' ARTICOLO