Sistemi di allarme

I sistemi di allarme

Per installare i sistemi di allarme si può ricorrere al fai da te. Basta avere un minimo di praticità con i dispositivi elettronici e seguire le indicazioni fornite all'interno delle confezioni in cui vengono commercializzati i kit d'allarme. Ovviamente per un sistema d'allarme professionale sarà necessario rivolgersi ad un professionista del settore della sicurezza. Anche l'elettricista di paese potrebbe non avere la capacità e non poter fornire le certificazioni adeguate. Occorre un esperto per garantire l'installazione di un sistema di allarme di tipo professionale, per esempio quello che serve per un'azienda che deve proteggere una zona dove è presente merce molto costosa o denaro. I sistemi di allarme sono costituiti, generalmente, da una centrale d'allarme con tastiera, un telecomando, i sensori per la rilevazione del movimento. Opzionalmente sono dotati di un kit videosorveglianza o di un sistema di videocontrollo da collegare all'impianto.
Telecomando sistema d'allarme

Cartelli Segnali Plastica Videosorveglianza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,52€


Sistemi di allarme radio, wireless e filari

Antifurto completo per la casa I sistemi di allarme si differenziano per la tipologia di collegamento tra la centrale, la sirena e i sensori. Gli impianti filari vanno installati facendo le tracce nei muri o disponendo di un passaggio per i fili elettrici se già previsto nell'abitazione. Questi sistemi garantiscono il funzionamento anche qualora ci sia un tentativo di manomissione, poiché il taglio dei fili provocherebbe comunque l'attivazione dell'allarme. In alternativa si può ricorrere ad un sistema radio, più pratico e semplice da montare, che mette in comunicazione centrale e sensori su una o più frequenze radio. In genere ci sono protocolli di sicurezza in grado di comunicare anche in caso di tentativo di manomissione a mezzo di un dispositivo elettronico. L'ultimo sistema, molto usato di recente, è la tecnologia wireless, che non prevede fili della corrente e può essere collegato con estrema semplicità offrendo ottime garanzie di sicurezza.

  • Sistemi antintrusione Per garantire la sicurezza in casa è possibile ricorrere a differenti metodi di prevenzione, da utilizzare come unico sistema o per stabilire più livelli di sicurezza. All'esterno dell'abitazione le r...
  • Kit di videosorveglianza wireless La videosorveglianza wireless consente di proteggere la propria casa durante i momenti di assenza. Si tratta di un sistema altamente innovativo, che sfrutta una tecnologia ormai nota, come quella del ...
  • Allarme tramite codice di sicurezza Anche quando si è sicuri di aver una casa a prova di intrusione, si trascura sempre il fatto che ad un ladro non importa arrecare danni a cose o persone. Per questo motivo, l'installazione di un allar...
  • Telecamere di sorveglianza La videosorveglianza wifi si attua attraverso un sistema che comprende una o più telecamere dotate di un trasmettitore interno e un ricevitore con due uscite per i segnali audio e video. Questi si col...

Victure FHD 1080P Telecamera di Sorveglianza WiFi,videocamera IP Interno Wireless, baby monitor, con Visione Notturna, Audio Bidirezionale, Notifiche in tempo reale del sensore di movimento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


I kit per i sistemi di allarme

Tastiera della centrale d'allarme In commercio si trovano anche i kit d'allarme e i kit videosorveglianza. Queste soluzioni sono particolarmente indicate per chi vuole proteggere un'area senza spendere cifre eccessive e facendo il lavoro da solo. Infatti il montaggio non prevede approfondite conoscenze tecniche o pratiche. Basta sistemare la centrale d'allarme, collegarla mediante gli appositi pulsanti ai sensori che vengono forniti e attivare o disattivare l'allarme quando necessario. Al kit d'allarme si può collegare una sirena interna o esterna, opzionalmente con sintesi vocale per registrare un messaggio di avviso di ingresso in un'area protetta. Inoltre si può acquistare un kit d'allarme con combinatore telefonico, un dispositivo integrato nella centrale in cui vengono salvati una serie di numeri di telefono da chiamare in caso di attivazione dell'allarme.


Accessori e sensori

Kit allarme Il cuore dei sistemi di allarme è sicuramente la centrale. Da questa apparecchiatura è possibile comandare il sistema d'allarme, collegandolo anche ad un'altra tastiera da fissare al muro in un'altra stanza, da uno o più telecomandi o via smartphone nei modelli di ultimissima generazione. Una app dedicata consentirà di gestire tutto l'impianto d'allarme scorrendo sul telefonino le varie opzioni di attivazione e disattivazione. Si possono collegare anche kit videosorveglianza con le telecamere che funzionano da videocontrollo in diretta, per scattare una serie di fotografie o un breve filmato per riconoscere il volto dell'intruso. I sistemi di allarme vengono venduti corredati di libretto delle istruzioni e di garanzia. È importante acquistare prodotti con certificazione della comunità europea, per essere certi della qualità e dell'affidabilità.




COMMENTI SULL' ARTICOLO