Pagamento tasi

Chi è tenuto al pagamento tasi

La Tasi è un'imposta comunale che va ad aggiungersi ad un'altra già esistente: l'Imu. Essa colpisce i proprietari di edifici e loro pertinenze, non adibite ad abitazione principale. In particolare, sono tenuti al pagamento tasi i proprietari di seconde case, i proprietari di abitazioni di lusso anche se adibite ad abitazione principale, i proprietari di edifici dati in locazione, nonchè gli studenti fuori sede che hanno preso in locazione un immobile, e coloro che si spostano per esigenze lavorative senza trasferire la residenza. Tra i soggetti esentati dal pagamento tasi rientrano oltre ai proprietari di immobili adibiti a prima casa, compresa una pertinenza (garage, locale deposito, magazzini, cantine), i figli o genitori che hanno ricevuto in comodato gratuito l'abitazione, rispettivamente dai genitori e dai figli, nonchè il coniuge separato o divorziato che ha dovuto cedere l'abitazione al coniuge assegnatario. Nulla è dovuto dall'affittuario dell'appartamento.
Casa e tasse

ITISME Estate Donna Costume da Bagno Donna Due Pezzi,Tankini Push Up 2019 Nuovo Tare Musulmana Neon Oro Ov No Semplici Cerco Sito Compra Low Cost Bellissimi Semi Che Vendono Sconta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,99€


Pagamento tasi: Scadenze pagamento tasi

casa e soldi Il pagamento della tasi va fatto entro le date prestabilite per non dover incorrere nel pagamento della mora. La scadenza indicata è quella del 16 giugno per il versamento dell'acconto, e del 16 dicembre per il versamento del saldo. Per quanto attiene le aliquote e la percentuale da versare a titolo d'acconto, occorre consultare il Comune in cui è ubicato l'immobile. Il contribuente può decidere se pagare il tributo in un'unica soluzione da versare entro il 16 giugno, oppure se pagare in due soluzioni. Altra cosa importante da sapere è che se il totale da versare non supera i 15 euro, nulla è dovuto.Il versamento va fatto tramite mod. F24, da pagare in banca o presso gli uffici postali. Per compilare il modulo basta collegarsi al sito del Comune in cui si trova l'immobile e andare sulla sezione dedicata al calcolo dell'Imu e della Tasi; una volta inseriti i dati richiesti, il sistema calcolerà in automatico l'imposta. Non rimane che stampare il modulo e andare a versare quanto dovuto.

  • come si compila f24 tares Il modello f24 è un modello fiscale che consente il pagamento della maggior parte delle imposte e dei tributi. Il modello è costituito da tre copie; una volta effettuato il pagamento dell'imposta o tr...
  • tasse da pagare per possesso abitazioni Come già accennato, per tasi si intende la Tassa sui Servizi Indivisibili. Tale tassa deve essere pagata dal cittadino italiano possessore di fabbricati o aree territoriali che possono essere edificat...
  • Costi delle proprietà immobiliari La tasi è una imposta comunale istituita con la legge di stabilità del 2014 e modificata nel 2016. Essa riguarda i servizi comunali rivolti alla collettività, come ad esempio la manutenzione stradale....
  • Uno sguardo alla tasi Tasi è l'acronimo di "tassa sui servizi indivisibili". E' un imposta comunale istituita con la legge di stabilità del 2014 poi modificata nel 2016. Gli introiti derivanti dalla tasi hanno come scopo q...

I rapporti di buon vicinato. Condominio, piantagioni, distanze, luci, vedute, costruzioni, fossi, tubi, immissioni, accesso al fondo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,78€
(Risparmi 0,79€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO