Kit soppalco

Cos'è il kit soppalco e normativa vigente

Il kit soppalco costituisce un'ottima idea per sfruttare gli spazi di quegli edifici che presentano soffitti molto alti. Potrebbe essere una soluzione ideale per adoperare spazio in verticale che, altrimenti, non verrebbe sfruttato. Esso è utile a chi vuole utilizzare questo angolo di casa per ricavarne una stanza da letto oppure una zona studio. Occorre, prima di prendere qualsiasi iniziativa, informarsi sulla normativa vigente in merito alla costruzione di un kit soppalco. Basterà tenere conto, anzitutto, dell'uso cui esso è destinato. Qualora lo si adibisca ad un uso abitativo, l'altezza minima della zona sottostante al soppalco deve superare almeno i 2 metri. La superficie, invece, non deve superare un terzo totale dell'alloggio. Esso dovrà essere del tutto aperto e dotato di una ringhiera di altezza superiore ad 1 metro. Qualora se ne volesse fare un ripostiglio, esso potrà avere un'altezza inferiore a quella precedentemente indicata e potrà essere chiuso.
kit soppalco ufficio

Tres grifería 20018005 - Tre rubinetti - miscelatore doccia dotati kit soppalco con cerniera e controllo di flusso. · incluso · corpo incasso doccia in acciaio 160x550 mm. (299.903.06). · presa a muro di sostegno (1.34.250.01). · mobile doccia anticalcare (034.639.01). · flexo raso (91.34.609.15).

Prezzo: in offerta su Amazon a: 661,4€


Kit soppalco: Realizzare il kit soppalco in maniera economica

Kit soppalco letto Per realizzare il kit soppalco ci si potrà recare presso un qualsiasi negozio per il "fai da te". Qui si potrà acquistare tutto il materiale: viti, bulloni, travi di sostegno, assi di legno. Per una soluzione economica occorre tenere conto che il pino è il legno più adatto alla costruzione di un soppalco, inoltre non comporta costi elevati. È consigliato "ancorare" il soppalco alle pareti poiché, in seguito, si potrà ricavare maggiore spazio. Ai muri portanti andranno applicate le travi di sostegno che poggeranno su altre travi di ferro. Esse fungeranno, quindi, da fondamento alle assi di legno. In ordine occorre applicare 3 profilati: uno alla parete, uno centrale ed uno al lato esterno del soppalco. In seguito incastrerete le assi di legno tramite la scanalatura apposita, fissandole alle travi di sostegno con l'aiuto dei bulloni. Dopo sarà necessario applicare un profilo in acciaio per fare in modo che le assi restino unite, bloccando il tutto con delle viti.

    Televes - Kit portiere del city 4 n 12 l (tel. soppalco)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 306,04€


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO