Soppalco in acciaio

Soppalco in acciaio

Il soppalco in acciaio permette di aumentare lo spazio calpestabile in un locale senza ricorrere a costose controsoffittature o dover abbattere muri. In generale, la struttura del soppalco in acciaio è realizzata con profili laminati imbullonati: è dunque di facile installazione e smontaggio, ed inoltre comprende varie opere accessorie come ringhiere, scale e parapetto. E' inoltre possibile integrare i soppalchi in acciaio con pareti divisorie o attrezzate in modo da creare lo spazio necessario per uffici, laboratori o anche solo per avere a disposizione una stanza per stoccare le merci o al contrario per metterle in mostra. A livello abitativo, consente di creare uno spazio da adibire ad un'ulteriore camera da letto o ad un salotto, con tutta la sicurezza necessaria. Il soppalco in acciaio conferisce inoltre un aspetto moderno e professionale al proprio negozio o magazzino, e rende una casa più strutturata dal punto di vista del design, oltre ad offrire un'indiscutibile comodità.
Soggiorno con soppalco in acciaio

ACZZ Lampada da parete industriale retrò a soppalco in acciaio Tubo luminoso Luci a tubo d'acqua Styledesign Corda di canapa Tubo di ferro regolabile in altezza Corridoio Lampada da parete a sospensi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,7€


I criteri dimensionali del soppalco in acciaio

Soppalco in acciaio in un magazzino Il soppalco in acciaio deve essere dimensionato sulla base dei carichi totali ipotetici che andrà a sopportare, oltre che a seconda delle dimensioni del locale in cui sarà installato. Generalmente può assicurare una capacità di carico superiore a 1000 kg per metro quadro, ma tale valore varia in funzione delle travi e dei montanti. Innanzitutto vanno stabilite le dimensioni geometriche del soppalco in acciaio (altezza, larghezza e lunghezza), successivamente va dimensionato in base ai pesi d'esercizio, stabilendo quindi la portata di calcolo: le dimensioni di colonne, travi portanti, travi secondarie e del ripiano calpestabile varieranno a seconda di tali valori. Il ripiano calpestabile potrà essere di vari tipi, come ad esempio carrellabile, con lamiera grecata truciolare, in doghe di acciaio forate o cieche, oppure potrà essere realizzato con una gettata di calcestruzzo: l'importante è che venga realizzato a norma di legge soprattutto per quanto riguarda le misure di sicurezza.

  • kit soppalco ufficio Il kit soppalco costituisce un'ottima idea per sfruttare gli spazi di quegli edifici che presentano soffitti molto alti. Potrebbe essere una soluzione ideale per adoperare spazio in verticale che, al...
  • Esempio di soppalco in legno Un soppalco in legno è una soluzione progettuale e di arredo che dona un grande valore aggiunto e una notevole bellezza alla propria casa. Infatti una stanza soppalcata risulta molto pratica e vantagg...
  • Scala a giorno per mansarde La scala a giorno per soppalco è ciò che più si avvicina all'aspetto di una scala normale. È la soluzione migliore per quelli che hanno sufficiente spazio e non vogliono rinunciare all'estetica di una...
  • Scala per soppalco moderno Le scale per soppalchi sono utilizzate per chi ha bisogno di spazio e crea degli ambienti più piccoli posti nella parte superiore di una stanza cui si accede mediante una scala. Quest'ultima può esser...

YIN YIN Decorazioni per la casa Scaffali da parete in metallo vintage in ferro da parete Appendiabiti da parete a soppalco in acciaio appeso a parete scaffale di stoccaggio squisita decorazioni da par

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,72€


Verifiche stabilità

soppalco in acciaio per fabbricati industriali Per le strutture in acciaio vanno verificati gli stati limite ultimi e di esercizio. I primi comprendono lo stato limite di equilibrio, di collasso e di fatica: si tratta delle situazioni che riguardano l'equilibrio globale della struttura in caso di deformazioni di vario tipo o all'instaurarsi di fenomeni di instabilità generale. Gli stati limite di esercizio invece comprendono gli stati limite di deformazione (e/o spostamento), di vibrazione, di plasticizzazioni locali e di scorrimento dei collegamenti ad attrito con bulloni ad alta resistenza: la verifica di tali condizioni deve evitare fenomeni che possono compromettere l'utilizzo della struttura, in questo caso del soppalco in acciaio.

Le membrature devono inoltre mostrare una buona resistenza a trazione, compressione, taglio, torsione e flessione, insomma a tutte le azioni che si possono verificare con un normale utilizzo del soppalco in acciaio.

Infine vanno verificati i limiti di deformabilità, tenendo conto dei carichi permanenti e dei carichi variabili, in modo da evitare danni alle opere complementari ed alle murature.




COMMENTI SULL' ARTICOLO