Sverniciare il legno

Quando sverniciare il legno per restauro e manutenzione

Eliminare la pittura dal legno di elementi della casa è un'operazione fondamentale per procedere al restauro o anche semplicemente per mantenere in buono stato le parti in legno. Questo splendido materiale dona sempre un tocco di calore e di naturalezza, soprattutto quando è debitamente invecchiato, eppure necessita di alcuni particolari accorgimenti per mantenere inalterato il suo splendore. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto pensato per la manutenzione del legno, come la cera d'api o l'olio è importantissimo togliere ogni minima parte di vernice poiché essa impedirebbe il giusto assorbimento delle sostanze nutrienti e protettive per il legno. È opportuno eliminare la vernice anche quando essa presenta parti già parzialmente staccate dalla superficie poiché certamente darebbero luogo a vistose imperfezioni che potrebbero solamente peggiorare nel corso del tempo.
Legno con macchie di vernice

Wolfcraft 2265000 - Spazzola per ravvivare il legno, codolo ø 8 mm, 80 x 35 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€


Sverniciare il legno con la soda caustica

Sverniciare legno con prodotti chimici La soda caustica può essere utilizzata per sverniciare il legno, tuttavia trattandosi di un prodotto molto pericoloso è necessario prestare una particolare attenzione, onde evitare incidenti quali ustioni. In primo luogo è bene indossare dei guanti in plastica e fare sciogliere circa 150 grammi di soda caustica in ogni litro di acqua calda. Tale soluzione, che non dovrà mai entrare in contatto con pelle e gli occhi, dovrà essere posta al di sopra della superficie in legno da trattare tramite un panno che permetta di spargerla in modo omogeneo. Per sicurezza, onde evitare di rovinare irrimediabilmente il legno, è bene testare il composto su una piccola porzione nascosta. Una volta individuato la bontà della soluzione, essa potrà essere messa su ogni parte e lasciata agire alcuni minuti prima di essere rimossa con un'apposita spatola oppure con un listello del medesimo legno.

  • Sverniciatura ferro Sebbene sia molto importante, sverniciare il ferro è un'azione che va eseguita periodicamente, ma non in intervalli di tempo eccessivamente brevi. Capire quando il ferro necessita di essere sverniciat...
  • Letto ferro battuto Il ferro battuto viene utilizzato per la produzione di molti oggetti in cui ci imbattiamo quotidianamente: dal letto al cancello, dalla ringhiera al passamano delle scale. Per conservarsi al meglio il...
  • patìo con imperfezioni e verniciato Gli strati di vernice hanno la funzione di rivestire la parte esterna proteggendo il legno che, essendo di natura organica reagisce alle variazioni di temperatura e umidità anche quando perfettamente ...

Fartools REX 120 C - Levigatrice, ideale per il restauro di prodotti da esterno, 1300 W, colore nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 110,55€


Sverniciare il legno usando un prodotto sverniciatore

Prodotto sverniciatore per legno In commercio esistono numerosi prodotti pensati appositamente per eliminare la vernice vecchia dal legno. Si tratta di composti chimici studiati che presentano meno svantaggi della soda caustica ma che possono essere comunque pericolosi per l'organismo umano. Anche in questo caso è opportuno indossare i guanti e possibilmente una mascherina per non respirare i vapori del composto. L'intera procedura deve essere eseguita all'interno di una stanza bene areata o meglio ancora all'aperto. Anche in questo caso il prodotto, normalmente venduto sotto forma di gel, deve essere distribuito sulla superficie in legno da trattare e lasciate agire per il tempo indicato sulla confezione. Nel caso fossero presenti delle parti danneggiare da restaurare, come tagli e fessure del legno, è bene che vadano protette utilizzando del nastro adesivo.


Rimozione per abrasione

Pialla legno Sverniciare il legno manualmente usando la carta abrasiva è un metodo molto tradizionale e piuttosto sicuro. Sicuramente indicato per superfici poco estese e tendenzialmente piane, può essere molto efficace anche su parti più grandi scegliendo di usare una pialla elettrica. La sverniciatura tramite abrasione può essere utilissima per mobili antichi decorati oppure nel caso di persiane. Utilizzando la carta abrasiva, anche chiamata carta vetro, dalla più dura alla più morbida è possibile levigare mano a mano il legno regolando facilmente l'abrasione attraverso la pressione sul legno stesso. Anche in questo caso, essendo le polveri della vernice e del legno molto fini e facilmente inalabili è opportuno compiere i lavori in un luogo areato indossando una mascherina. L'utilizzo dei guanti è sempre consigliato quando si eseguono lavori di bricolage domestico.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO