Verniciatura alluminio

L'alluminio, cos'è e perchè è tanto utilizzato

L'alluminio è un metallo duttile di colore grigio-argento. È caratterizzato da due proprietà: la leggerezza e la resistenza all'ossidazione. Queste due particolarità lo rendono un elemento utilizzato in svariati campi industriali e domestici. Non è difficile trovare nelle case italiane telai e infissi in alluminio, piccoli elettrodomestici o mobili per esterni. Con il passare del tempo e l'azione degli agenti atmosferici la verniciatura può creparsi e sgretolarsi, rendendo così necessario un intervento per rimettere a nuovo le superfici rovinate. Ma si può anche decidere di cimentarsi con la verniciatura dell'alluminio per semplici ragioni estetiche, per cambiare il colore ad un cancello o alle persiane di casa. Oppure per rifinire idee creative realizzate con lattine di riciclo.
verniciare cerchi in lega

AEROGRAFO PER VERNICIATURA A SPRUZZO ASTURO ORIGINALI E70 SERBATOIO IN ALLUMINIO 500CC UGELLO 1.8MM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Sverniciatura e pallinatura

struttura in alluminio Se l'alluminio è già verniciato bisogna rimuovere il colore con appositi sverniciatori e aiutandosi con spatole, pagliette e scovolini per togliere le tracce anche negli angoli. Successivamente si prepara la superficie con la pallinatura, una sabbiatura più delicata fatta con microsfere in vetro che elimina le parti ossidate e rovinate dell'alluminio. Infine la superficie deve essere sgrassata: si può utilizzare un panno morbido e un solvente antisilicone, quindi si lascia la superficie ad asciugare. Se invece l'alluminio non è verniciato si tratta con tutta probabilità di un alluminio anodizzato: la superficie ha subito il processo di anodizzazione che ha reso la superficie più resistente alla corrosione. In questo caso bisogna precedere la sabbiatura con una passata di carta vetrata da 800 e rifinire con una grana più fine.

  • patìo con imperfezioni e verniciato Gli strati di vernice hanno la funzione di rivestire la parte esterna proteggendo il legno che, essendo di natura organica reagisce alle variazioni di temperatura e umidità anche quando perfettamente ...
  • Vernici epossidiche La verniciatura epossidica viene utilizzata per creare un rivestimento duraturo sulle superfici metalliche, con lo scopo di proteggerle dall'aggressione degli agenti esterni. É un procedimento noto an...
  • rinnovare parquet Le vecchie tecniche di verniciatura del parquet venivano effettuate prevalentemente con vernici a solvente, che rendevano il risultato estremamente resistente, ma impedivano la traspirazione del legno...
  • verniciare il ferro Le superfici in ferro sono le più soggette agli effetti delle intemperie, soprattutto se non sono adeguatamente protette con antiruggine e smalto. I nostri oggetti in ferro, soprattutto gli arredi da ...

Lanterna Da Parete 'Quadrata' Tipo Discendente. Struttura In Pressofusione Di Alluminio. Trattamento Anticorrosivo, Verniciatura A Polveri Epossidiche. Adatta Per Lampade Ad Incandescenza E A Risparmio Energetico. Attacco E27, Ip43.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,05€


La scelta del colore e la verniciatura alluminio

vernice alluminio Prima di iniziare la colorazione è consigliabile stendere un primer epossidico bicomponente che proteggerà la superficie dalle corrosioni. Si può ora procedere con la verniciatura dell'alluminio. Nei negozi di bricolage si trovano svariati prodotti. È preferibile utilizzare una vernice acrilica o bicomponente che conserva brillantezza e lucentezza nel tempo. Pitturare con un pennello può dare un risultato finale non perfetto, soprattutto per chi è alle prime armi; molto meglio utilizzare una pistola a spruzzo attaccata a un compressore. Per verniciare piccole superfici un'idea semplice ma efficace è quella di utilizzare le bombolette spray. In entrambi i casi non bisogna dimenticarsi di partire dalla parte alta della superficie in modo da riprendere eventuali gocce di colore che colano.


Verniciatura alluminio: Mascherine & co.

protezioni per verniciare La verniciatura dell'alluminio è un lavoro di bricolage che richiede qualche attenzione, anche verso la nostra salute. Non bisogna dimenticarsi infatti che si stanno adoperando sverniciatori e tinte che possono essere tossiche se inalate. Per questo si coniglia di lavorare sempre in luoghi arieggiati e non ventilati e di adoperare le mascherine, soprattutto se si utilizza la pistola a spruzzo per la fase di verniciatura. È buona norma inoltre proteggersi dagli schizzi di prodotti chimici mettendo guanti protettivi (vanno bene quelli in lattice che proteggono senza ostacolare i movimenti) e indossando indumenti che coprano braccia e gambe. Prudenza se si lavora vicino a bambini: vernici e attrezzi sono per giochi che possono diventare molto pericolosi!



COMMENTI SULL' ARTICOLO