Verniciatura porte

La verniciatura porte: operazioni preliminari

Per la verniciatura porte occorre operare in sicurezza, facendo tornare la porta come nuova. Ovviamente dovremo considerare per prima cosa il materiale con cui è costruita la porta, procedendo diversamente se si tratta del legno o dell'alluminio. Generalmente le porte in alluminio o pvc non necessitano di verniciatura periodica, cosa invece che serve per mantenere il legno in buone condizioni estetiche e di conservazione. L'alluminio e il pvc vengono verniciati solo se si vuole cambiare colore, in tal caso dando una o più mani di vernice della nuova tonalità, finché la stessa non copre il colore precedente. Per quanto riguarda il legno bisognerà smontare la porta, posizionarla su un appoggio, carteggiarla fino a riportare la superficie allo stato grezzo, rimuovere tutte le imperfezioni e le eventuali scheggiature e solo successivamente passare alla fase vera e propria di verniciatura.
Operazioni preventive

Accessori per Una Porta Scorrevoli in Acciaio,40-45mm Porta Scorrevole Kit per Installazione Porta Scorrevole con Verniciatura a polvere (2.44m)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


Attrezzatura per la verniciatura porte

Porta smontata Per la verniciatura porte ci si dovrà procurare la giusta attrezzatura, in modo da effettuare un buon lavoro e garantire un'ottima durata nel tempo. Servirà un discreto quantitativo di carta vetrata o di dischi abrasivi appositi da applicare al trapano per carteggiare l'intera superficie. Occorreranno gli appoggi dove sistemare la porta e poter lavorare in sicurezza, preferibilmente in un ambiente con adeguata areazione. Poi bisognerà munirsi di nastro carta, quello che viene usato dai carrozzieri, per proteggere le parti da non colorare come le maniglie e gli altri accessori. Sul pavimento verrà collocato uno strato di nylon o cartone per evitare che si sporchi con la vernice. Infine servirà un panno asciutto per spolverare la porta dopo aver carteggiato. Per la verniciatura bisognerà acquistare la vernice impregnante nella tonalità scelta e, all'occorrenza, anche un prodotto conservativo per legno.

  • verniciatura pareti di casa I progettisti e gli architetti d'interni lo sanno: la verniciatura è un elemento clue dell'interior design e decidere per certi colori o tecniche consente di regalare agli ambienti un'atmosfera specia...
  • Pitturare con smalti ad acqua Gli smalti ad acqua hanno una formulazione innovativa che permette allo stesso tempo di essere coprente ma leggero, senza rovinare la struttura portante e senza inquinare. Essi sono formati da resine ...
  • Vernice poliuretanica trasparente Le vernici sono prodotti fluidi che vengono stesi su superfici di vario tipo e lasciati essiccare per formare una sottile pellicola, elastica ma resistente. Possono essere trasparenti o colorate e con...
  • patìo con imperfezioni e verniciato Gli strati di vernice hanno la funzione di rivestire la parte esterna proteggendo il legno che, essendo di natura organica reagisce alle variazioni di temperatura e umidità anche quando perfettamente ...

Gaddrt Pulitore Multifunzionale Della Lavata Del Pavimento Della Porta Di Verniciatura Dell'Automobile Del Graffio Di Vetro Di Acqua Dello Spruzzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,46€


Verniciatura porte: Come procedere

Verniciatura porta Dopo essersi procurati tutto il materiale necessario si potrà procedere alla fase di verniciatura. La porta verrà collocata sugli appoggi, avendola smontata, carteggiata e riportata allo stato grezzo. Si saranno protette le parti da non verniciare con il nastro carta e basterà, a questo punto, passare la vernice con il pennello. Si noterà sicuramente che la prima mano di prodotto verrà assorbita velocemente e, dopo alcuni minuti, si potrebbe avere l'impressione che il colore non sia uniforme. In questo caso bisognerà procedere con una seconda mano. Si verificherà che la prima passata di vernice sia completamente asciutta, evitando di collocare la porta in una zona dove si sollevano polveri che si potrebbero attaccare alla superficie appena verniciata. La seconda mano coprirà maggiormente e, qualora servisse, si potrà passare una terza mano con un conservativo apposito per legno che in genere è trasparente. Dopodiché potremo rimontare la porta esteticamente nuova nella collocazione originale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO