Pulizia pavimenti

In cosa consiste la pulizia pavimenti?

La pulizia pavimenti in una casa è uno dei fattori più importanti per garantire un'igiene ottimale. Non è affatto difficile, ma per non commettere degli errori che potrebbero far ripetere tutta la procedura daccapo è giusto sapere quali attrezzi scegliere e in che modo usarli. Assicurarsi di avere a portata di mano un mocio, un panno morbido, un secchio con dell'acqua e con i prodotti da usare.Di moci per pulizia pavimenti esistono varie tipologie disponibili in molte marche. La prima cosa da fare è spazzare il pavimento o passare un'aspira polvere. In questa maniera si elimina ogni traccia di polvere o briciole presenti per terra. Successivamente preparare acqua calda o fredda con un detersivo e con il mocio pieno d'acqua iniziare dall'estremità della stanza pulendo ogni angolo e perimetro del pavimento. Se per terra dovesse esser presente una macchia continuare con movimenti circolari per far scogliere lo sporco. Una volta terminata la prima passata, sciacquare il mocio e strizzarlo energicamente così da togliere l'eccesso d'acqua presente nelle setole e ripassarlo per tutta la stanza cosicché il pavimento possa asciugarsi prima.
Prodotti e attrezzi per pulire il pavimento

Vorfreude – Scopa lave-sol con vaporizzatore integrato – Garantito a vita – capacità di 700 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€
(Risparmi 21€)


I prodotti per pavimenti da usare per disinfettare anche in presenza di animali

Uomo che pulisce il pavimento Disinfettare adesso è possibile con alcuni prodotti per pavimenti. Pur avendo un animale domestico è possibile far risultare la casa pulita e ben disinfettata. Esistono dei prodotti adatti per queste circostanze e si può far riferimento anche ai prodotti naturali. Tra questi anche l'olio di eucalipto è efficace contro le macchie ed è profumato. L'aceto è un ottimo alleato per coprire gli odori dell'animale ed è da preferire all'ammoniaca. Altre sostanze naturali da usare sono per esempio succo di limone, bicarbonato di sodio, oli essenziali. Garantiranno igiene, profumo e un'ambiente disinfettato. Di oli essenziali ne esistono veramente tanti e hanno la proprietà antibatteriche e antifungine. Il succo di limone è caratterizzato da proprietà antibatteriche naturali e il bicarbonato di sodio invece è considerato un antisettico, germicida e un disinfettante naturale. Invece i prodotti per pavimenti più conosciuti oltre a quelli commerciali sono la candeggina e l'ammoniaca. La candeggina viene usata proprio come disinfettante, l'ammoniaca è perfetta per una pulizia dei pavimenti più profonda data dalla sua azione sgrassante.

  • Piastrelle in ceramica moderne Scegliere pavimenti in ceramica per la propria abitazione comporta diversi vantaggi. Un brevissimo cenno sulla ceramica ci aiuta a comprendere cosa sia esattamente e come va trattata. La ceramica è un...
  • Lavapavimenti industriale Le macchine pulizia pavimenti si differenziano, innanzitutto, dall'uso a cui le si vuole destinare. Esistono in commercio modelli adatti alla pulizia industriale, per grandi metrature, e modelli maneg...
  • Pulizia del forno La pulizia del forno può essere effettuata senza ricorrere all’utilizzo di prodotti chimici facilmente reperibili nella rete della grande distribuzione. Basta adoperare nel modo giusto aceto, sale, li...

Leifheit 52019 Set Clean Twist mop, Turchese, 29x50x29

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,69€
(Risparmi 32,31€)


Prodotti per pavimenti in marmo

Pulizia del marmo Il marmo è particolarmente apprezzato in quanto dona un design classico all'ambiente e bisogna usare i giusti prodotti per pavimenti per renderlo splendente. Per pulirlo servirà ammoniaca preferibilmente profumata, acqua, cera per marmo, un panno morbido, aceto di vino bianco, detersivo comune e olio di lino. I procedimenti variano secondo il tipo di marmo che si deve trattare. Se fosse di tipo lucidato a piombo, l'unica soluzione sarà quella di passare un panno morbido e umido. Nel caso in cui si tratta di un marmo incerato quello che serve per lavarlo a fondo è acqua e ammoniaca. Dopo ciò e una volta ben asciugato basterà passare la cera adatta, è bene fare attenzione in quanto dovrà essere diluita per bene in modo da non creare dei pericoli. Una cosa che non tutti conoscono è che i marmi particolarmente chiari con il tempo ingialliscono. È consigliato eseguire periodicamente un lavaggio con l'acqua ossigenata o in assenza di essa il succo di limone. Risciacquare e farlo asciugare il prima possibile. Con un marmo di colore scuro invece usare l'aceto di vino bianco e un cucchiaino di detersivo, dopo averlo sciacquato bisogna che si asciughi naturalmente.


Pulizia pavimenti: Prodotti per pavimenti in parquet

Pulizia del parquet utilizzando un panno morbido Pulire il parquet può sembrare difficile ma con i giusti prodotti per pavimenti e con degli accorgimenti risulterà tutto più semplice. Prima di cominciare bisogna ovviamente con una pezza antistatica togliere la polvere e i peli presenti per terra. In commercio esistono vari tipi di parquet e per ognuno di essi bisogna usare dei prodotti per pavimenti diversi. Per il parquet verniciato è necessario un panno umido e morbido con un po' d'acqua, solitamente per questa tipologia non si usano prodotti specifici, potrebbero andar bene anche i detergenti per la ceramica. Per il parquet oliato invece basta usare un panno bagnato e ben strizzato, non deve essere pulito con l'aceto. E' opportuno usare prodotti per la pulizia del parquet quando inizia ad opacizzarsi, può essere lavato anche con prodotti ecologici per esempio con acqua e alcool. Un altro modo è quello di unire succo di limone con l'olio, questa unione donerà un'azione sgrassante data dal limone e un'azione nutritiva data dall'olio. Se il parquet non è trattato ad olio basterà unire mezza tazza di aceto e 30 gocce di olio essenziale alla menta.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO