Pulizia del bagno

La pulizia del bagno

La pulizia del bagno è fatta di piccoli gesti quotidiani che aiutano ad eliminare polvere, peli, capelli e tutto ciò che si può accumulare sulle varie superfici e nell'ambiente a causa del suo utilizzo. Per la perfetta routine quotidiana è bene munirsi di panni in microfibra o usa e getta, detergente igienizzante e prodotti specifici per le superfici. Per iniziare, è bene passare un panno, imbevuto da una soluzione di acqua e detergente, su tutte le superfici del bagno, compreso il lavello, soprattutto se su esso non sono presenti tracce evidenti di calcare. In seguito si può utilizzare un prodotto igienizzante per le zone esterne del water, che necessiteranno di un'attenzione maggiore. In particolare è bene soffermarsi sul coperchio e sulla relativa tavoletta, che deve essere igienizzata quotidianamente su tutte le superfici, anche quelle più nascoste o poste nella zona sottostante. Dopo aver asciugato per bene, si può passare alla pulizia dei pavimenti, che dovrà effettuarsi con un aspirapolvere, per eliminare peli e capelli, e, successivamente, con l'uso di un prodotto per superfici, da utilizzare sciolto in acqua o come da istruzioni d'uso.
Pulizia del water

tempo di saldi Spazzola Elettrica Rotante Senza Fili Pulizia Bagno Ricaricabile con 3 Spazzole

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Pulizia del bagno: Una pulizia del bagno più accurata

Pulizia del lavello Oltre alla normale routine, è bene prevedere una pulizia del bagno più accurata, da effettuare un paio di volte a settimana. Esistono molti posti che spesso, per questioni di tempo, non vengono raggiunti dalle pulizie e questo causa l'accumulo di polvere, sporco e, soprattutto, batteri. Per cominciare si dovrà procedere alla pulitura delle piastrelle del bagno con un prodotto che non lasci aloni. In questo caso è perfetto lo spray per i vetri o un detersivo apposito per piastrelle. E' bene, inoltre, soffermarsi nella pulizia del pulsante che aziona lo scarico, maneggiato di frequente e sede di numerosi batteri, senza dimenticare le aree attorno agli interruttori della luce e le maniglie della porta, spesso dimenticate. Per la pulizia del lavello può essere d'aiuto un anticalcare che, una volta usato, va risciacquato molto bene. Un risultato ottimale si ottiene asciugando accuratamente il tutto. Durante le operazioni di pulizia è bene ricordare di passare l'aspirapolvere e un prodotto igienizzante anche dietro ai sanitari e sotto ai mobiletti. Anche gli elettrodomestici devono essere spostati per ottenere un'igiene più accurata del pavimento.

  • Bagno con rivestimento Cerasarda Prima di parlare di quali sono le accortezze da tenere in considerazione per la posa fai da te e la pulizia del rivestimento in Cerasarda, è necessario soffermarsi un attimo su queste bellissime e sto...
  • Saponette fatte in casa Esistono molte ricette su come fare il sapone, la maggior parte richiede l'uso della soda caustica. Abbiamo scelto di proporre una ricetta che non ne faccia uso per permettere anche ai meno esperti di...
  • detersivi naturali fai da te I detersivi chimici rilasciano microparticelle tossiche. Basta pensare a quanti detergenti si utilizzano in una casa per intuire facilmente quanto inquiniamo l'aria che respiriamo.A detta di alcuni st...
  • Formiche infestatrici Con il caldo sapere come eliminare le formiche dalla casa è conveniente per impedire che gli indesiderati insetti colonizzano nell'abitazione e nella dispensa. Non è vero che l'unico rimedio per tener...

6 Pezzi Spazzola per Trapano Set di Pulizia per Tutti Gli Usi Kit Perfetto per la Pulizia Toilette Cucina Bagno Doccia Piastrelle Lavello Auto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 11€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO