Lavori in sicurezza

Garantire i lavori in sicurezza

Spesso quando si decide di ristrutturare un mobile, di curare il proprio giardino oppure semplicemente di tinteggiare una stanza della propria abitazione, si trascura l'aspetto "sicurezza". Ridurre il rischi di incidenti mentre si lavora fai da te non è per niente un operazione scontata. La parola d'ordine è prevenzione. I lavori in sicurezza a casa non sono difficili da organizzare, l'importante è munirsi di appositi strumenti come casco o guanti protettivi e organizzare per bene i tempi, il materiale e soprattutto gli spazi in cui si intende operare. Da tener presente, che è necessario lavorare sempre in un ambiente sano e pulito, apportando semplicemente utili accorgimenti che renderanno le varie azioni efficaci e più veloci. Anche l'abbigliamento è da curare e assolutamente non da sottovalutare.
Gli strumenti necessari

Imbracatura per lavori in sospensione, come ad esempio sui tralicci delle telecomunicazioni(imbracatura EN 361 + imbracatura con sedile EN 813 + Cintura di ancoraggio EN 358). 031075001001

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€


I lavori in sicurezza

Lavorare in casa Gli incidenti che accadono durante i lavori fai da te a casa o altro, fanno emergere un aspetto fondamentale dei rischi che si incontrano durante le attività. Innanzitutto vi è un'abissale differenza tra chi opera nel settore ed è per definizione chiamato professionista e chi, anche se con passione, si diletta in piccoli o grandi lavori in casa. Appare di fondamentale importanza come bisogna prepararsi anticipatamente purché si lavori in sicurezza anche quando si svolgono attività fai da te. Alcuni lavori sono molto più rischiosi di altri, sia per la tipologia di strumenti che si andranno a maneggiare sia per la tipologia di azioni che si andranno a svolgere. Bisogna preventivamente organizzarsi in modo da ridurre ai minimi termini i rischi di incidenti. Un giusto equilibrio tra consapevolezza di non essere professionisti e la passione per l'hobby del fai da te.

  • Fissaggio telaio L'installazione o la sostituzione di un serramento, sia che si tratti di porte o finestre, dovrebbe in linea di massima essere affidata ad un professionista del campo, per assicurare il corretto fissa...
  • Cucina in parquet Il costo posa parquet dipende dalle varie metodiche con cui è possibile mettere in posa il parquet. Una delle tecniche più conosciute è quella della posa incollata. Il parquet può essere posato in var...
  • Progetti Se si vuole dare una ventata di novità e apportare dei cambiamenti alla propria abitazione è necessario richiedere un preventivo per ristrutturazione. Solo in questo modo è possibile venire a conoscen...
  • Muratori lavoro Muratore, carpentiere e stuccatore sono figure professionali specializzati nel campo dell'edilizia, per cui le attività che svolgono necessitano di attrezzi da muratore specifici, adatti ai lavori di ...

Gestione Interventi Plus Free

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Proteggere se stessi

Tute da lavoro Bisogna acquistare, in caso non si posseggano, dispositivi di protezione individuale se si vogliono svolgere lavori in sicurezza come le scarpe antinfortunistiche. Queste calzature sono antiscivolo, consentendo di operare anche in luoghi umidi o bagnati, inoltre, proteggono piedi dagli urti provocati dalla caduta accidentale di attrezzi e/o materiale. Le mascherine antiallergiche rappresentano ulteriori strumenti da acquistare, in quanto proteggono dalle polveri fini e tossiche, in commercio esistono svariate versioni, economiche e usa e getta. Un elmetto protettivo potrebbe garantire, se indossato, l'attutimento di urti pericolosi, è consigliato averne uno mentre si lavora. Infine, soprattutto per le tinteggiature o la ristrutturazione, le tute da lavoro proteggono gli abiti e la pelle delle mani e delle braccia da sostanze dannose.


Lavori in sicurezza: Organizzazione degli spazi

I lavori in sicurezza presuppongono una buona manualità, degli attrezzi adatti ma soprattutto dispositivi di protezione individuale consoni alle attività che si andranno a svolgere. Il tutto sottintende un'attenta e precisa organizzazione dello spazio. Bisogna strutturare il lavoro rendendolo più efficiente possibile: ad esempio organizzare tutti gli attrezzi in ordine di utilizzo, proteggere mobili, finestre, porte e divani dalla polvere che inevitabilmente si produrrà. Chiudere le stanze in cui non si andranno a svolgere i lavori, eviterà di impolverare luoghi non interessati. Da non trascurare è la protezione del pavimento, è possibile adagiare a terra plastiche create ad hoc oppure cartoni tagliati a misura. Per non trovarsi in balia della confusione e della sporcizia, è necessario riordinare ogni volta sia gli attrezzi che gli spazi utilizzati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO