Coltivazione mirtilli

Informazioni utili sulla coltivazione mirtilli

I mirtilli appartengono alle Ericacee e si presentano sottoforma di bacche. In natura esistono più di 100 specie di mirtilli e le varietà presenti in Europa non superano i 50 centimetri di altezza. La coltivazione mirtilli è affiancata in varie zone dalla crescita spontanea. Il sapore dei mirtilli è dolce e leggermente aspro, con un profumo gradevolmente deciso. Questi piccoli frutti crescono bene in un terreno dal pH acido, fertile e non calcareo. La fruttificazione si presenta subito piuttosto scarsa, ma dal quarto anno in poi si ottengono ottimi raccolti. Infatti questa pianta può produrre fino a 5 chilogrammi di mirtilli. Quindi si consiglia un po' di pazienza dato il suo moderato sviluppo. Sarà sufficiente una buona radicazione dalla fine dell'estate per garantire tanti germogli in primavera.
Mirtilli

Come avviare una coltivazione di frutti di bosco. Con CD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


Coltivazione mirtilli

Coltivazione mirtilli La coltivazione mirtilli può avvenire anche per talea, che si presenta come il miglior sistema per la coltivazione di questo frutto prelibato. Ma le sue radici non si sviluppano sempre così facilmente. Per porre rimedio a questo problema è bene pianificare l'aggiunta di altre talee e garantire tanto sole e una buona umidità al terreno. Eventualmente, prediligere per la coltivazione quelle zone che non sono eccessivamente ombreggiate, ma piuttosto ventilate. Le delicate radici del mirtillo possono essere interrate anche in vaso dato che non richiedono molto spazio. E sempre a causa della loro fragilità si consiglia molta cura nel trattamento dei fertilizzanti. Infatti si devono utilizzare dei concimi acidi con azoto dopo un mese dalla messa a dimora, da somministrare soprattutto in primavera.

  • Frutti di bosco Ribes, mirtilli, lamponi, more e gelsi sono piccoli frutti apprezzati da tutti per il loro gusto e le loro proprietà antiossidanti. Sono infatti ricchi di vitamine e fibre, vengono impiegati nel setto...
  • Splendido fiore di gardenia Le gardenie sono originarie di Asia ed Africa e prendono il nome da Garden, naturalista scozzese. Le varietà sono molte, caratterizzate da fiori bianchi e da un profumo molto gradevole. La pianta è p...
  • Gerbera rosa La gerbera è una pianta erbacea perenne originaria del Sudafrica. Attualmente in commercio esistono un gran numero di varietà ibride che differiscono da quelle naturali per grandezza e per il grande a...
  • Coltivazione di agave sisalana L'agave sisalana è una varietà originaria del Messico, a crescita veloce. E' molto conosciuta perché fornisce il "sisal", ovvero una fibra tessile molto usata, da sola o unita a lana e sintetici, per ...

Luckiests 20pcs / Semi Beauty Bag Fragola Ortensia Fiori per Il Giardino Domestico Seminare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,43€


Esigenze e particolarità

Mirtilli frutti Nella coltivazione mirtilli bisogna tenere in considerazione determinate accortezze. Il mirtillo infatti resiste bene al freddo, ma non sopporta la siccità e il calore. Una pacciamatura con corteccia e foglie secche garantisce il corretto livello di umidità al suolo ed inoltre diminuisce il pericolo di erbe infestanti. Per evitare il marciume radicale si consiglia di controllare il livello di calcare nel terreno. Il mirtillo fiorirà in primavera con campanule rosa e bianche e quando appariranno i primi frutti è bene proteggere gli stessi dai ghiotti volatili che se ne cibano volentieri. I mirtilli infatti devono restare sulla pianta fino a quando non saranno completamente maturi per poter essere più dolci come sapore; è noto infatti che una volta raccolti gli stessi non maturano ulteriormente.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO