Vasi da giardino

Vasi da giardino: la tradizionale terracotta

Nella scelta dei vasi da giardino in cui interrare fiori e verde ornamentale, oltre all'aspetto estetico e la valutazione delle loro dimensioni, è indispensabile conoscere le caratteristiche dei materiali di cui sono composti.Vi sono vasi per alberi e cespugli, per piante di media grandezza e piccoli vasi adatti ai bonsai che per il benessere delle piante, hanno profondità e misure in conformità con lo sviluppo delle loro radici, ma i criteri di scelta devono anche tenere in considerazione il materiale con cui sono realizzati. La terracotta oltre ad essere elegante, sia naturale che decorata, è un materiale molto permeabile, dunque adatto alla maggior parte delle piante. Largamente utilizzata sia nei giardini che negli orti, la terracotta di migliore qualità è l'Impruneta, l'antica lavorazione artigianale dell'argilla, tipicamente toscana, per la produzione di manufatti, quali: vasi, giare, anfore ecc. Tantissimi sono i modelli di terracotta Impruneta, tra i più conosciuti spiccano il classico orcio toscano, il vaso dalla caratteristica forma panciuta e il vaso festonato arricchito da decorazioni.
Vasi terracotta

Vaso portafiori in metallo a forma di secchio da appendere, vaso da giardino senza foro di drenaggio, decorazione da balcone, gancio rimovibile (10 pezzi con 10 colori assortiti)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 7€)


Fiori e verde: vasi in cemento e pietra ricostruita

Vaso cemento Nel panorama dei vasi da giardino sono da considerare i vasi in cemento e pietra ricostruita, perché più adatti di altri in determinate ambientazioni esterne. Ad esempio rispetto alle forme tradizionali dei vasi in terracotta, i modelli in questi materiali vengono realizzati nelle fogge più particolari in stile sia classico che moderno. I vasi in cemento e pietra ricostruita, oltre ad essere resistenti, sono molto pesanti, dunque ideali laddove si desideri collocare dei contenitori per piante in posizione fissa, anche da adibire a struttura portante per la delimitazione di aree particolari, all'interno dei giardini pubblici e privati.Adatti a fiori e verde ornamentale nelle varietà che non temono il freddo, i vasi grandi in cemento o pietra ricostruita possono essere commissionati su misura. Costituiti da cemento e miscugli con aggiunta di sassi o frammenti di pietre sono realizzati con l'ausilio di stampi o casseformi e verniciati o con finiture naturali.

  • Vasi per giardino I vasi per giardino sono al tempo stesso accessori funzionali e complementi d'arredo; non solo vengono usati per preservare le piante in maniera ottimale, ma danno colore ed eleganza agli ambienti est...
  • Formati grandezze diversi Dopo l'acquisto della pianta è consigliabile trapiantare quasi subito nel terreno del proprio giardino in quanto la maggior parte dei vasi per vivai sono sottodimensionati e il terriccio presente tend...
  • Vasi cemento I vasi per fiori possono innanzitutto assumere diverse forme. Ne esistono di rotondi, quadrati, rettangolari ed ellittici, ma sono disponibili anche vasi dalla conformazione meno lineare e più origina...
  • Fioriera legno Le fioriere da giardino possono essere innanzitutto da appoggio oppure a sospensione: le prime vengono collocate direttamente a terra, le seconde sono generalmente applicate alle staccionate o ad even...

Emsa 512668 - Vaso di fiori "Siena" da giardino in polipropilene, 26 cm, bianco perla

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 10,81€)


Vasi da giardino in resina

Vasi resina I vasi da giardino realizzati in resina sono le tipologie di contenitori per piante più leggeri ed economici, adatti ad ogni varietà di fiori e verde ornamentale, devono essere utilizzati con qualche accortezza. La resina essendo impermeabile impedisce il passaggio di ossigeno, oltre a precludere l'evaporazione dell'umidità in eccesso dalle pareti del vaso. Dunque tutte le specie di piante che temono ristagno idrico o con radici particolarmente delicate, possono incorrere in patologie legate a marciume radicale. Per ovviare al problema, qualora si voglia comunque ricorrere ai vasi in resina, è buona regola aggiungere al terriccio un miscuglio di sabbia e argilla espansa, o addirittura sassi, per agevolare l'ossigenazione delle radici.Tuttavia la resina, grazie alla sua leggerezza, resta il materiale ideale per quei vasi da giardino di medie e grandi dimensioni, impiegati per fiori e verde ornamentale, ma anche per cespugli e alberi da frutto che nella stagione invernale devono essere ricoverati in ambienti protetti e spostati con facilità.


Fioriere in legno

Fioriera legno Perché scegliere le fioriere o i vasi da giardino in legno ? Perché il legno è un materiale permeabile, isolante e tra i più adatti ad accogliere qualsiasi specie di pianta. Ideale per proteggere le radici dal freddo e anche dalla siccità, il legno consente sia l'evaporazione dell'umidità in eccesso quando piove, che l'assorbimento dell'acqua nelle ore più calde, secondo le stagioni e le necessità della pianta. Non meno importante è l'aspetto estetico delle fioriere in legno, se da una parte il mercato dell'arredo giardino propone prodotti economici realizzati in legni come il pino e l'abete, comunque sempre piacevoli da vedere, dall'altra se si desidera arredare il giardino con fioriere raffinate, di gusto sia classico che moderno e di design, vi sono prodotti realizzati con essenze esotiche molto resistenti, caratterizzate da venature di una bellezza straordinaria come il teak, il wengè e il balau.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO