Ristrutturazione immobile

Come effettuare la ristrutturazione immobile

Per quanto riguarda la ristrutturazione immobile innanzitutto bisogna tenere a mente che lavori di questo genere non rientrano nelle norme di normale manutenzione di un edificio. Lavori di questo genere potrebbero infatti includere dei cambiamenti dal punto di vista delle dimensioni dell'immobile che devono essere adeguatamente illustrate al comune di competenza. Inoltre delle zone come scantinati e garage potrebbero essere trasformati in spazi potenzialmente abitabili ed è dunque necessario far presente anche la possibilità di riuso di spazi a scopi differenti rispetto a quelli di partenza. In questo caso sarà necessario denunciare la destinazione d'uso che dimostri come lo spazio è stato ridistribuito e con quale scopo verrà utilizzato in futuro. Anche la possibile introduzione di elementi come ascensori è qualcosa da far presente al comune di appartenenza.
Casa ristrutturazione

Ristrutturazioni e agevolazioni fiscali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,4€
(Risparmi 3,6€)


Vantaggi fiscali

Lavori di ristrutturazione immobile Il vantaggio maggiore per una ristrutturazione immobile comporta un decadimento del prezzo d'acquisto. Qualora lo spazio acquistato avesse bisogno di lavori di questo genere, infatti, il prezzo di vendita sarà nettamente abbassato sulla base dei lavori che è necessario effettuare per renderlo nuovamente utilizzabile. E' possibile inoltre detrarre fino al 36% dell'Irpef quando vengono effettuati dei lavori di ristrutturazione e qualora i proprietari diretti dell'immobile non potessero detrarre per qualunque motivo, i familiari diretti di chi ha acquistato lo spazio potranno beneficiare di tale detrazione. Al fine di regolamentare tutti i lavori effettuati o da effettuare e non incorrere in sanzioni è importante conservare ed esibire a richiesta dei documenti come: le ricevute di pagamento dell'Imu, le ricevute dei bonifici di pagamento e tutte le fatture e ricevute relative ai lavori effettuati.

  • Le fasi di ristrutturazione di un appartamento I costi di ristrutturazione appartamento variano molto in base alla tipologia di lavori da sostenere. Ad esempio, se nella ristrutturazione è compreso il completo rifacimento sia dell'impianto elettri...
  • Come ristrutturare casa Quando ci si chiede come ristrutturare una casa si deve valutare se si tratta di un immobile vecchio di cui si vogliono mantenere le caratteristiche che lo distinguono. In questo modo non sembrerà una...
  • Un interno in via di ristrutturazione I lavori di ristrutturazione di appartamenti a Milano possono essere un po' più cari della media in quanto il capoluogo meneghino è una piazza più costosa. Se, ad esempio, per ristrutturare un apparta...
  • cedimento fondazioni Per riconoscere un possibile cedimento delle fondazioni dovete avere particolare attenzione alle crepe nei muri, agli avvallamenti sui pavimenti, alle porte e alle finestre che non si chiudono. Ovviam...

Ceva VTM44 Feliway Diffusore 1 Mese - 48 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€


Le fasi della ristrutturazione casa

Ristrutturazione casa Per quanto riguarda la ristrutturazione immobile è importante distinguere due fasi principali. La prima concerne la ristrutturazione strutturale in cui vengono inclusi tutti quei lavori di rifacimento dei muri, dei solai o delle fondamenta e più in generale tutti quei lavori che riguardino un rifacimento della struttura primaria e più esterna. Sono inclusi in questo genere di rifacimenti anche quelli che comprendono l'impianto idraulico e quello elettrico nonchè la messa in posa dei pavimenti e l'inserimento di un ascensore. Oltre a questo genere di lavori è possibile distinguere anche un'altra tipologia: la ristrutturazione edile parziale. In questo caso i lavori che vengono effettuati sono su scala minore come ad esempio la ritinteggiatura dei muri o la sostituzione dei rivestimenti. In entrambi i casi è necessario presentare la documentazione al comune di appartenenza.


Ristrutturazione immobile: Come scegliere l'impresa

Ristrutturare casa Una delle cose di cui tenere maggiormente conto prima dell'inizio della ristrutturazione immobile è la ditta a cui affidare i lavori di rifacimento. Questo processo di rinnovo risulta piuttosto delicato ed è bene affidarsi all'impresa onesta e puntuale. Per cercare di valutare bene chi scegliere è possibile prendere in considerazione dei fattori come ad esempio la prontezza e affidabilità con cui vengono rilasciati i vari preventivi. Tanto più questi documenti saranno accurati e puntuali tanto più la serietà della ditta sarà elevata. Inoltre è possibile prendere in considerazione altri fattori come ad esempio la qualità dei materiali che vengono scelti per i lavori. E' bene spendere qualche euro in più ma essere sicuri di aver optato per la qualità migliore quando si fanno rinnovi di questo genere sull'immobile. Infine, il rispetto delle date di scadenza prestabilite è un altro fattore chiave per la scelta della ditta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO