Piastrelle per pavimenti interni

Come scegliere le piastrelle per pavimenti interni

Scegliere le giuste piastrelle per pavimenti interni è molto importante. Infatti bisogna considerare non solo l'aspetto funzionale del pavimento che si va a posizionare in quella stanza, ma anche l'estetica e l'arredamento dell'ambiente. Le piastrelle per pavimenti interni, in qualsiasi materiale siano, devono integrarsi completamente all'arredamento e valorizzarlo. Inoltre bisogna anche guardare all'aspetto economico e scegliere le piastrelle per i pavimenti interni a seconda del budget che abbiamo a disposizione. Tanti sono i materiali in commercio per la scelta delle piastrelle per pavimenti per interni. Le nuove tecnologie e i nuovi materiali hanno permesso di realizzare piastrelle per pavimenti interni robuste e resistenti, ma dall'estetica raffinata e in tante forme, colori e finiture. Oggi i pavimenti più usati nelle case moderne sono quelli in ceramica, come il gres porcellanato o la pietra naturale, quelli in pvc e in legno.
Esempio di piastrelle per pavimenti interni

346-0116 Alkor rovere grigio pellicola di plastica adesiva legno vinile imitazione perla Sheffield 45 cm x 2 m 380-0101

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Gres porcellanato

Piastrelle per pavimenti interni Nell'arredamento delle case moderne, le piastrelle per pavimenti interni più usate in assoluto sono quelle in gres porcellanato. Questo materiale determina una piastrella ceramica compatta, dura, non porosa, molto impermeabile e resistente. Infatti ha un'elevatissima resistenza all'abrasione, all'umidità, alle macchie e alle scalfitture. Dura moltissimi anni ed è disponibile in un'ampia offerta di forme colori e finiture. Il gres porcellanato si ottiene da un impasto di argilla cotta al forno a 1200-1400 gradi, fino a raggiungere uno strato di vetrificazione. E' proprio per questo che assume le sue caratteristiche di resistenza e impermeabilità. Inoltre, grazie alla stampa digitale e a texture tridimensionali questo materiale ceramico può riprodurre perfettamente gli effetti naturali di altri materiali come il cotto, il marmo, il legno riproducendone le venature cromatiche o i tipici nodi. Le piastrelle per pavimenti interni in gres porcellanato sono il perfetto connubio tra tecnologia, prestazioni, funzionalità ed estetica.

  • Pavimento in cemento moderno Soluzioni molto originali e innovative, i pavimenti in cemento si stanno diffondendo sempre più anche per gli ambienti interni. Infatti questa tipologia di pavimentazione si è recentemente rinnovata d...
  • pavimento in cemento moderno Le caratteristiche del cemento, da sempre sfruttate in ambito industriale, possono anche essere alleate dell'ambiente domestico. Le superfici composte dal suddetto materiale sono rinomate per la loro ...
  • piastrelle Le piastrelle si differenziano le une dalle altre non solo per i decori che presentano ma anche per le caratteristiche tecniche che le diversificano. Tali caratteristiche sono codificate mediante norm...
  • Piastrelle in gres porcellanato Il gres porcellanato è un materiale molto compatto caratterizzato da un'elevata resistenza.Le mattonelle in gres porcellanato vengono ottenute mediante un processo di sinterizzazione delle argille di ...

Piastrelle Adesivi Backsplash, fai da te impermeabile Sbucciare e Stick per la casa Talavera scala Decal scale murali Stickers per Scale Bagno Cucina, 18 centimetri x 100cm x 6PCS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€
(Risparmi 21€)


Pavimenti interni in materiali naturali

pavimento in legno Un'altra tipologia di piastrelle per pavimenti interni molto usata e pregiata è quella in cotto. Questo materiale naturale dona ad ogni ambiente un'atmosfera calda e accogliente, circondandolo di raffinata eleganza. Il cotto è un materiale naturale con sfumature cromatiche uniche, che vanno dal giallo al rosso. Le piastrelle per pavimenti interni in cotto sono molto resistenti e se sottoposte ad uno specifico trattamento diventano anche impermeabili. Le piastrelle per pavimenti interni in cotto sono realizzate con argille scelte, cotte in forno a 1100 gradi. Le piastrelle per pavimenti interni in cotto hanno la forma quadrata o rettangolare e possono dare vita a composizioni infinite. Se poi si vuole dare alla propria casa un tocco di raffinata eleganza molto originale, le maioliche sono le piastrelle per pavimenti interni ideali perché rendono ogni ambiente unico. Queste piastrelle sono colorate e spesso dipinte a mano, molto originali e di grande impatto visivo. La maiolica è una piastrella ceramica smaltata con colori vivaci e dipinta con disegni floreali o geometrici.


Piastrelle per pavimenti interni: Tipi e consigli

Piastrelle per pavimenti interni La scelta delle piastrelle per pavimenti interni in marmo, in pietra naturale o in travertino è in assoluto la scelta più pregiata. I pavimenti in marmo con le loro sofisticate colorazioni, che spaziano dal bianco al marrone e con le loro venature uniche ed esclusive, sono delle vere e proprie icone di stile. Possono essere collocati in ogni ambiente della propria casa, acquistano valore con il tempo e sono facili da pulire. Nelle case moderne molto successo riscuotono anche le piastrelle per pavimenti interni in PVC, sia per la loro estetica versatile ed elegante che per il costo contenuto e la posa semplice. Queste sono realizzate in vinile, cioè composte dal policloruro di vinile. Le piastrelle per pavimenti interni in PVC hanno una manutenzione semplice e veloce, sono disponibili in tante forme e colorazioni e sono adatte ad arredamenti dallo stile contemporaneo o moderno. Le piastrelle per pavimenti interni in PVC sono molto sottili, possono essere facilmente incollate e sono perfette per essere sovrapposte ad un pavimento già esistente. Inoltre imitano alla perfezione ogni tipo di materiale come il marmo, il legno o la ceramica e hanno anche un costo contenuto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO