Come restaurare un mobile

Come restaurare un mobile: la carteggiatura

Il primo passo da intraprendere per poter restaurare un qualunque mobile è il rimuovere la parte di superficie che risulta danneggiata o deteriorata. Per questo ci corre in aiuto la carta vetrata, che ci permette di rimuovere le imperfezioni facilmente. Ma tocca fare attenzione a scegliere la grana della carta, che sarebbe il grado di ruvidità. Infatti, più si raschia la superficie da lavorare, più tocca usare grane fine per non danneggiare il legno sottostante. Inoltre, la scelta della grana da usare deve essere proporzionata al tipo del legno, dato che ce ne sono alcuni, come il castagno, che tendono a spaccarsi di più rispetto ad altri, come il rovere. Infine, la carta deve essere scelta anche a seconda del tipo di restauro o di rifinitura che si deve fare: se si deve rimediare ad un semplice graffio, infatti, servirà una grana minore rispetto a dover compensare un'ammaccatura o un incurvamento del pannello, che richiede un lavoro lungo e meticoloso.
restauro mobile

Come restaurare i mobili

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€
(Risparmi 1,5€)


I trattamenti per restaurare un mobile

restauro tavolo Dopo aver carteggiato meticolosamente la parte interessata, è il momento di applicare diversi trattamenti. Questo è il più importante e delicato processo della ristrutturazione dei mobili, e va tenuto sempre sotto controllo, onde evitare spiacevoli inconvenienti. Uno dei più famosi è la classica cera, che permette di impermeabilizzare la superficie, evitando eventuali infiltrazioni di acqua o umidità. Questa può essere applicata in diversi modi, ma quello più comune è mediante il pennello, che permette una buona omogeneità nell'applicazione. Oltre a questo mezzo classico, si possono usare altri trattamenti, come lo strofinamento con dell'olio paglierino, che è specializzato principalmente nella pulitura di mobili antichi, o con dell'alcool etilico, che permette di rallentare l'asciugatura del legno, creando una barriera contro l'esterno. Ad ognuno di questi trattamenti corrisponde uno strumento specializzato, che permette di avere un risultato eccellente.

  • Mobile bisognoso di restauro Non sempre i mobili e gli oggetti in legno vengono tenuti nelle condizioni ideali per mantenersi sani e belli. Spesso l'abbandono, la polvere, l'umidità, il sole rovinano in modo decisamente visibile ...
  • mobile cucina restaurato e verniciato Per effettuare un restauro totale di mobili antichi in maniera fai da te necessitate dei seguenti occorrenti: carta abrasiva o carta vetrata, vernice per legno o vernice del vostro colore preferito e ...
  • mobile antico da restaurare Prima di cominciare a restaurare il vostro mobile antico dovrete procurarvi tutto l'occorrente necessario. Potrete trovare tutti gli elementi necessari in un negozio di bricolage ed anche ad un costo ...
  • Attrezzi per restauro mobili Dedicarsi a mobili vecchi da restaurare significa dare loro una possibilità di rinascita. Che si tratti di un di un capolavoro o di un esempio di artigianato, ogni arredo rovinato conserva un potenzia...

Artesive WD-056 Frassino Bianco Assoluto larg. 60 cm AL METRO LINEARE - Pellicola Adesiva in vinile effetto legno per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO