Manuale cartongesso

Obiettivi e materiale

Le pareti in cartongesso consentono di dividere in maniera semplice e ordinata uno spazio troppo ampio in due stanze più piccole, o magari di realizzare un utile armadio a muro. Questo materiale ha anche il vantaggio di poter contenere materiale isolante (sia termico che acustico), al punto che esistono tipologie diverse in grado di adattarsi a ogni esigenza: fonoassorbente, ignifugo, resistente all'umidità o flessibile. Prima di cimentarti nella realizzazione, il manuale cartongesso ti suggerisce di assicurarti di avere a disposizione: - Struttura metallica in lamierino zincato; - Pannelli in cartongesso; - Nastro autoadesivo dedicato; - Viti autofilettanti per alluminio; - Tasselli a espansione; - Benda per stuccatura cartongesso; - Malta rasante per cartongesso; - Pittura. Oltre all'acquisto di questi materiali specifici, potresti aver bisogno di una serie di strumenti comunemente utilizzate nel fai da te: dal cutter al cacciavite, dalla livella a bolla al trapano, passando per spatola americana, tracciante gessato, metro e pennello.
Lastre di cartongesso

Wolfcraft 8722000 - Set per cartongesso, levigatrice manuale con abrasivi retinati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Manuale cartongesso

Struttura metallica per la realizzazione del cartongesso Il primo passaggio consiste nel montaggio della struttura portante in metallo, costituita da guide e montanti verticali in profilati di lamierino zincato. Dovrete partire dal pavimento, fissando le guide laterali e a soffitto con i pannelli a espansione dopo aver tracciato delle linee guida con una matita. É fondamentale che i tasselli vengano posti perfettamente paralleli l'uno all'altro e per questo vi servirà l'aiuto della livella a bolla. Per facilitarvi in questo compito potete eventualmente ricorrere alle apposite strisce adesive per montare la guida a terra, al fine di non danneggiare il pavimento. I montanti dovranno essere incastrati nelle guide, a una distanza di circa 60 cm l'uno dall'altro, dopo di che potrete fissarli ma non prima di averne verificato la perfetta verticalità (sempre con l'ausilio della livella a bolla). A questo punto dovreste trovarvi di fronte a un'intelaiatura rettangolare e perfettamente perpendicolare.

  • Pannello di cartongesso fonoassorbente Possono esserci molti motivi per voler isolare il proprio appartamento dagli effetti dell'inquinamento acustico: abitare vicino ad un'autostrada, ad un aeroporto o alla ferrovia, oppure nei pressi di ...
  • Esempio di cartongesso design Il cartongesso design è un'ottima soluzione per mettere a punto un arredamento valido, elegante e capace di modificare completamente l'aspetto di una casa in maniera economica. In più è possibile real...
  • Nicchie in cartongesso Il cartongesso è ormai entrato prepotentemente nelle nostre abitazioni perché facile da lavorare, montare e rifinire. Questo materiale è utilissimo per realizzare controsoffitti, pareti divisorie, cor...
  • installazione cartongesso Tutti hanno sentito parlare del cartongesso, ma non sempre si sa cosa sia e a cosa serva.Utile quindi considerare la possibilità di creare dei muri di cartongesso, sapendo che è un materiale costituit...

Staco 46100 - Cutter per cartongesso, 3 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,24€


Costruire con il cartongesso

realizzare parete in cartongesso Una volta ottenuta l'intelaiatura si può procedere cominciando ad ancorare la prima lastra di cartongesso alla struttura, utilizzando trapano e viti autofilettanti. Anche queste ultime dovranno essere poste a circa 60 cm l'una dall'altra (dimezzare la distanza per la prima e l'ultima lastra), mantenendo un bordo laterale di 1 cm e margini superiore e inferiore di 10 cm ciascuno. Se necessario, applicare isolanti termici e/o acustici. Ripetere il medesimo procedimento dalla parte opposta della parete, mantenendo l'eventuale materiale isolante tra le due lastre del vostro cartongesso fai da te. Apporre del nastro autoadesivo dedicato lungo tutte le commessure e applicarvi dello stucco plastico da muro, servendosi della spatola americana. Una volta stuccati i giunti, vi consigliamo anche di apporre una benda elastica, che impedirà la formazione di crepe. Ora potete finalmente passare alla rasatura con due mani di malta rasante e alla tinteggiatura. Et voilà: la vostra parete è pronta. Non vi resta che mettere in pratica i preziosi suggerimenti di questo manuale cartongesso.




COMMENTI SULL' ARTICOLO