Battiscopa in legno

Perché adottare un battiscopa in legno in casa

Il battiscopa è un elemento molto funzionale e pratico, che non bisogna trascurare nella finitura degli interni: da un lato consente di proteggere la parte inferiore delle pareti da urti e colpi accidentali, dall’altro assolve a una funzione estetica importante. Infatti risulta una bordatura perimetrale della stanza che completa e decora gli ambienti e impedisce l’accumulo di polvere sulla superficie muraria. Una soluzione molto apprezzata è rappresentata dal battiscopa in legno in quanto è molto versatile e si inserisce alla perfezione in abitazioni dai più disparati stili d’arredo. Ciò è possibile grazie alla lavorabilità del materiale, che può assumere forme e aspetti diversi in base al trattamento al quale è sottoposto. Di conseguenza può assumere un look classico, rustico, shabby chic oppure moderno.
Esempio di battiscopa in legno

Stormguard - Battiscopa isolante per porte, in vero legno 838 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,31€


Cosa tenere a mente con il battiscopa in legno

Battiscopa in legno verniciato Il battiscopa in legno svolge diverse funzioni oltre a quella principale: innanzitutto può essere impiegato per coprire il taglio del rivestimento o il raccordo imperfetto tra muri e pavimento. Al tempo stesso è possibile adottare la tipologia copri-cavo per alloggiare all’interno i cavi elettrici e quindi nasconderli alla vista per un migliore risultato estetico. Si ha un’ampia gamma di scelta per quanto riguarda le essenze, tuttavia il battiscopa in legno si abbina bene con tutte le tipologie di pavimenti, proprio per le caratteristiche del materiale naturale impiegato. Volendo è possibile applicare lo zoccolino soltanto su parte del perimetro di una stanza: questa soluzione è indicata quando si hanno arredi fissi oppure armadi di notevoli dimensioni che non ne richiedono l’applicazione sul muro alle spalle.

  • battiscopa in legno Il battiscopa in legno è un rivestimento ligneo, che viene utilizzato soprattutto per ricoprire e rifinire il giunto tra la parte terminale della parete interna della nostra casa e il pavimento. Esso ...
  • Zoccolino legno Lo zoccolino in legno è la scelta più classica per il battiscopa dell'abitazione o dell'ufficio. Il legno è un materiale da costruzione noto, utilizzato anche come abbellimento, potendo offrire un'amp...
  • Battiscopa passacavi Il battiscopa passacavi legno è uno zoccolino realizzato con un legno profilato che all'interno è caratterizzato da scanalature dove possono essere collocati il cavo ethernet per il computer, il filo ...
  • Battiscopa in plastica Lo dice la parola stessa: il battiscopa ha la funzione di proteggere la parete dall'azione della scopa, dell'aspirapolvere e dello straccio, al fine di evitare la formazione di antiestetiche macchie. ...

Battiscopa in MDF Rovere Sbiancato - Asta da 240 cm Pavimento Laminato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,17€


Qual è la struttura dei battiscopa in legno per casa

Battiscopa in legno grezzo I battiscopa in legno appartengono generalmente a quattro diverse categorie: infatti possono essere in mdf laccato, in impiallacciato, in legno massello oppure presentare un supporto in multistrato con rivestimento in laminato. Qualunque sia la soluzione adottata molto spesso si utilizza il ramino in quanto risulta un’essenza che può essere sottoposta a qualsiasi tipo di lavorazione. Molto versatile, consente ottimi risultati dal punto di vista estetico perché ha un colore chiaro e omogeneo valorizzato e reso ancora più pregiato da venature molto sottili. Alcuni battiscopa in legno vengono detti coprimarmo e si distinguono dalle altre tipologie perché l’elemento si può applicare direttamente sullo zoccolino preesistente, così da evitare di doverlo staccare dalla parete prima di poter procedere con la nuova installazione. La pulizia dei profili in legno naturale avviene seguendo le stesse indicazioni per i listelli del parquet: in questo caso è bene prestare attenzione all’esposizione diretta alla luce perché il materiale può scolorirsi e cambiare tonalità.


Battiscopa in legno: Quali sono le misure e le forme del battiscopa

Battiscopa in legno lucido I modelli di battiscopa in legno disponibili in commercio si distinguono anche per le dimensioni e le forme che possono avere. I formati più comuni sono quelli a becco di civetta, a spigolo vivo e con piedino. Nel primo caso lo zoccolino viene lavorato in modo da avere il bordo superiore arrotondato per un migliore aspetto estetico. Invece la tipologia a spigolo vivo presenta una forma squadrata, adatta agli ambienti moderni e contemporanei ed è dotato di un profilo dritto dalle linee nette e pulite. I modelli con piedino si caratterizzano per avere la parte inferiore sagomata in modo da essere leggermente arcuata verso l’esterno. I battiscopa possono essere in varie misure: l’altezza in genere si aggira sui 6-8 cm, ma esistono anche soluzioni che arrivano persino a 15 cm. In questo caso è necessario adottare un battiscopa nello stesso colore della parete per evitare di farla sembrare più bassa.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO