Colmo tetto

L'aerazione dei tetti grazie alla linea colmo tetto

La copertura di un edificio, o più comunemente tetto, ha la funzione di riparare l'ambiente sottostante da fenomeni atmosferici e animali. Il manto di copertura esterno preserva gli ambienti interni dall'ingresso dell'acqua, e quindi dall'insorgere di umidità, trattenendo la giusta temperatura al suo interno. L'aerazione dei tetti avviene grazie alla linea di gronda e alla linea di colmo tetto. La linea di gronda, che si trova tra il piano del tetto e le falde che lo ricoprono, permette il naturale ingresso dell'aria nel sottomanto. Una volta nel sottomanto, l'aria si riscalda e sale verso la cima del tetto, favorendo l'ingresso di aria nuova dalla linea di gronda. Questo meccanismo è reso possibile grazie alla presenza della linea di colmo tetto, ovvero quella retta orizzontale all'apice dei tetti, che unisce le falde inclinate su due versanti opposti. In assenza della linea di colmo tetto, l'aria non potrebbe circolare liberamente. Per questo è fondamentale che il colmo tetto non venga fissato con il cemento poiché impedirebbe lo sfogo dell'aria.
Linea di colmo tetto

Sottocolmo ventilato, 5 metri di Rotolo di alluminio e polipropilene per l'areazione dei colmo dei tetti (Testa di moro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Come costruire una corretta linea di colmo tetto

Tegola di ventilazione Gli elementi disposti lungo la linea di colmo tetto garantiscono la tenuta delle due falde che si incontrano in quel punto. É importante disporre le tegole sovrapponendole in direzione opposta a quella dei venti principali. Per fissare gli elementi senza ostruire il passaggio dell'aria, è buona norma utilizzare dei fissaggi meccanici al posto del cemento. Tra i più utilizzati ci sono le staffe metalliche o le graffe chiodate a listelli di legno posizionati tra colmo tetto e tegole. La scelta di non murare gli elementi non solo agevola una migliore circolazione dell'aria, ma permette di sostituire facilmente eventuali tegole danneggiate. Qualora si volesse comunque murare il colmo tetto, questo va applicato solo nel punto di congiunzione tra la tegola e il colmo stesso, onde evitare di chiudere totalmente il passaggio dell'aria, ma preservandolo almeno sotto la tegola. In questo caso è consigliabile utilizzare una tegola di ventilazione posta al di sopra della falda.

  • Coperture tetti Le coperture tetto non svolgono solo una funzione architettonica ma hanno il compito di preservare l'edificio dalle infiltrazioni d'acqua piovana garantendo un alto grado di impermeabilità, di protezi...
  • Impermeabilizzazioni Per evitare che gli agenti atmosferici riducano la protezione della casa è necessario una buona impermeabilizzazione tetti. In effetti, le infiltrazioni d'acqua sul tetto rappresentano il danno maggio...
  • Pannelli per tetti Le lastre di copertura per tetti possono essere scelte in base alla destinazione d’uso, alla modalità di messa in posa oppure in base al materiale con il quale vengono realizzate. Se fino a qualche an...
  • Sistema di copertura del tetto I sistemi di copertura tetti devono garantire l'isolamenento dall'umidità della struttura sottostante; in più devono essere resistenti, impermeabili e non devono disperdere il calore all'esterno. Ci s...

Colmo per tegole onduvilla copertura tetto casa fiorentino impermeabile 5200028

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Colmo tetto: Prodotti per la costruzione

Struttura tetto Per un'efficace costruzione della linea di colmo tetto è indispensabile utilizzare dei prodotti in grado di garantirne la funzionalità. La linea di colmo tetto si costituisce di più elementi tra cui sottocolmo,il portalistello e il gancio fermacolmo. Il sottocolmo è un nastro impermeabile che garantisce la tenuta dell'acqua e consente la corretta ventilazione della linea di colmo. La variante con ali laterali in alluminio resiste ai raggi UV. Per i fissaggi meccanici, il portalistello colmo è quell'elemento utile al fissaggio dei listelli di legno che servono da supporto al sotto colmo. Per una maggiore tenuta si utilizza il gancio fermacolmo, che permette il fissaggio tra tegola e listello. In alternativa, è possibile utilizzare un sottocolmo rigido in metallo, completo di canale di ventilazione inclinato che ne garantisce impermeabilità ed aerazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO