Pareti di vetro

Le pareti di vetro, innovativa soluzione di arredo

Il vetro si è sempre più progressivamente affermato come una possibile alternativa alla classica parete in mattoni, diventando un'effettiva alternativa con tanti vantaggi di ordine pratico ed estetico. Le pareti di vetro sono sempre più impiegate come elemento strutturale, grazie all'avanzare della tecnologia che ha permesso al vetro di diventare un prodotto con elevatissime peculiarità in termini di sicurezza. I miglioramenti della funzionalità delle pareti di vetro hanno consentito progettazioni da parte di avanzati studi di ingegneri e designer di opere caratterizzate da massiccio uso di elementi in vetro. L'impiego del vetro ha trovato anche frequente applicazione per la realizzazione di pareti divisorie all'interno di edifici adibiti ad uso ufficio, permettendo una efficace visione degli spazi.
Stupende pareti di vetro

Dr Who Tardis, effetto 3D, per finestre, in adesivo vinilico da parete per cameretta dei bambini, adatto per pareti, porte e finestre in vetro., plastica, Extra Large 80 x 53cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,46€


Caratteristiche delle pareti di vetro

Pareti di vetro interne Le pareti di vetro possiedono diverse caratteristiche che consentono loro di essere spesso preferite rispetto ad soluzioni più tradizionali. La superficie lineare ed uniforme delle pareti di vetro garantisce una grande facilità di pulizia e manutenzione, assicurando al tempo stesso un ambiente estremamente igienico. Utilizzare il vetro come materiale per realizzare pareti esterne consente un buon risparmio di energia, garantendo una gradevole e naturale illuminazione del locale in cui è inserito. Pareti di vetro temperato possiedono un eccellente grado di isolamento acustico, esaltando al tempo stesso l'aspetto estetico. Le pareti di vetro assicurano anche una grande componibilità e versatilità di utilizzo, potendo essere installate in tante svariate composizioni, facilmente smontabili e riposizionabili.

  • Parete divisoria interna in vetrocemento Le pareti divisorie in vetrocemento vengono adoperate quando si ha la necessità di separare gli spazi di un'abitazione senza però togliere luminosità agli ambienti. Il vetrocemento, noto anche con il...
  • Parete interna in PVC lavorato Le pareti divisorie in PVC sono l'ideale per dividere gli spazi interni di un'abitazione senza appesantire i solai e senza dover ricorrere a costosi interventi in muratura. E' sufficiente posizionare ...
  • Pareti divisorie prefabbricate Tra le varie tipologie di pareti rivestono una grande importanza quelle prefabbricate: si tratta di elementi edili realizzati in fabbrica e disponibili in commercio in vari materiali e dimensioni. Bas...
  • parete attrezzata tra cucina e soggiorno Le pareti divisorie fra soggiorno e cucina sono la soluzione ideale per riuscire a creare una netta separazione fra i due ambienti. Possono essere di varie tipologie. Alcuni, infatti, preferiscono del...

Winhappyhome Tre Gatti Wall Art Adesivi Per Camera Da Letto Soggiorno Caffetteria Rimovibili Decor Stickers(Piccolo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,79€
(Risparmi 24,99€)


Pareti di vetro: Tipologie di pareti in vetro

pareti in vetro Esistono diversi modi di realizzazione delle pareti di vetro, in quanto possono essere diverse le necessità di utilizzo ed impiego di questo eccellente materiale nei locali privati e pubblici. Le pareti di vetro possono essere scorrevoli, che presentano l'indiscutibile vantaggio di poter realizzare differenti spazi semplicemente spostando la parete, il tutto garantito dalla semplicità e rapidità di spostamento e bloccaggio delle pareti. L'alternativa è rappresentata da pareti di vetro divisorie, in cui le lastre di vetro sono bloccate in maniera stabile, che rappresentano una efficace e funzionale soluzione per realizzare ambienti pratici ed esteticamente gradevoli. Si possono liberamente combinare ed utilizzare anche nello stesso ambiente pareti di vetro scorrevoli alternate a pareti di vetro divisorie, grazie alla versatilità garantita da questo poliedrico materiale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO