Pareti divisorie scorrevoli

Il piacere di avere le pareti divisorie scorrevoli

Possedere un open space era il vostro sogno, l'idea di avere spazi ampi in cui girovagare senza restrizioni era davvero allettante ma, con il tempo, vi siete resi conto che necessitate di un po' di privacy. I lavori sono stati ultimati da tempo, ma non abbastanza per ristrutturare, quindi, la soluzione più immediata e conveniente, è quella di installare delle pareti divisorie scorrevoli. Questa, che in un primo istante potrà sembrarvi un sistema provvisorio, con il quotidiano utilizzò diventerà un elemento importante per la vostra casa. Le sue molteplici qualità e funzioni la rendono una soluzione vantaggiosa e adatta a ogni tipo di ambiente. Infatti, la vasta gamma di materiali che propone e le diverse opzioni artistiche che compongono il particolare design, fanno sì che le pareti divisorie scorrevoli siano molto apprezzate.
Esempio parete divisoria

lalafancy Pellicola Privacy Pellicola per Finestre Vetri 3D Geometria Decorativa Autoadesive Anti-UV Controllo di Calore per Bagno Casa Cucina Ufficio, 17.7"X 78.7" (45 x 200 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 7€)


La varietà delle pareti divisorie scorrevoli

Esempio parete divisoria in vetro Le pareti divisorie scorrevoli sono elementi decorativi e funzionali e, l'ampia scelta che offrono in termini di materiali e design, creano notevoli accostamenti con l'arredo. Queste pareti sono soluzioni interessanti e la loro varietà nella composizione le rende pregevoli e invidiabili. Il materiale in cui è possibile trovarle è in legno pieno, ideale per uffici o appartamenti con arredamento classico. In legno e vetro, adatto per ambienti di classe o rifugi in montagna. Completamente in vetro o vetro e alluminio, idonei per le abitazioni moderne o in riva al mare, per questa tipologia di ambienti va bene anche la parete a specchio. Il compensato, invece, è indicato per qualsiasi ambiente in quanto la sua peculiarità sta nel rapporto tra utilità e prezzo. Sono diverse anche le tipologie di apertura, scorrevoli, a libro e a rotazione su anta.

  • Parete divisoria interna in vetrocemento Le pareti divisorie in vetrocemento vengono adoperate quando si ha la necessità di separare gli spazi di un'abitazione senza però togliere luminosità agli ambienti. Il vetrocemento, noto anche con il...
  • Parete interna in PVC lavorato Le pareti divisorie in PVC sono l'ideale per dividere gli spazi interni di un'abitazione senza appesantire i solai e senza dover ricorrere a costosi interventi in muratura. E' sufficiente posizionare ...
  • Pareti divisorie prefabbricate Tra le varie tipologie di pareti rivestono una grande importanza quelle prefabbricate: si tratta di elementi edili realizzati in fabbrica e disponibili in commercio in vari materiali e dimensioni. Bas...
  • parete attrezzata tra cucina e soggiorno Le pareti divisorie fra soggiorno e cucina sono la soluzione ideale per riuscire a creare una netta separazione fra i due ambienti. Possono essere di varie tipologie. Alcuni, infatti, preferiscono del...

homgrace 6 ft porta scorrevole maniglia per porta scorrevole sistema scorrevole barra porta hardware kit per porte scorrevoli innentueren pareti divisorie e armadi, fiore di tipo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,59€


La perete divisoria scorrevole che fa per te

Esempio parete divisoria scorrevole Scegliere di installare pareti divisorie scorrevoli non deve necessariamente essere una scelta successiva, perché il loro design particolare e la loro utilità sono motivi importanti e difficili da ignorare. Negli uffici o negli ambienti lavorativi in genere, ad esempio, questa tipologia di paratia viene utilizzata per dividere i grandi spazi e di solito si utilizza il vetro o il legno, ma come tipologia di apertura si predilige quella a rotazione, in quanto richiede meno movimento fisico. Per le abitazioni si scelgono sia quelle scorrevoli sia quelle con apertura a libro. La decisione varia a seconda dello spazio disponibile e dalla tipologia di parete divisoria che si vuole costruire. Se l'ambiente non è eccessivamente grande, si consigliano quelle scorrevoli con inserti in vetro o a specchio in modo da ampliare otticamente gli spazi senza rinunciare alla riservatezza della chiusura.


Pareti divisorie scorrevoli: I pregi e i difetti

Apertura parete divisoria L'installazione delle pareti divisorie scorrevoli offre consistenti vantaggi, che si possono riassumere con due aggettivi, utilità e discrezione. Per collocarle nel luogo prestabilito, non è indispensabile effettuare lavori di muratura, anzi, basta fissare le guide per lo scorrimento e alloggiare le ante, provviste di ruote, all'interno del binario. Il loro ridotto spessore non occupa eccessivo spazio e la tipologia di apertura scorrevole piuttosto che a libro o a rotazione è ancora meno invasiva. Sono belle esteticamente e in alcuni casi, utilizzando il materiale adatto, come vetro o specchio, può ampliare l'ambiente dandogli luminosità nonostante sia in realtà una chiusura. Come tutte le cose belle hanno anche un difetto, essendo sottili e di materiale leggero non insonorizzano l'ambiente come invece farebbe un classico muro.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO