Cacciavite

Il cacciavite

Il cacciavite non manca mai in una cassetta degli attrezzi. È indispensabile per ogni tipologia di lavoro, che si voglia smontare un dispositivo o costruire un mobile fai da te. La versatilità di questo strumento lo rende un oggetto da cui non si può prescindere. Il cacciavite è in dotazione a chi si occupa di interventi meccanici, per svitare e avvitare viti su parti metalliche. Viene impiegato dagli elettricisti, per rimuovere o fissare le viti delle prese elettriche o quelle dei tasselli fissati a muro. Può essere usato dagli idraulici, dai falegnami e da qualsiasi professionista. Anche gli orologiai utilizzano tipologie di cacciaviti di precisione. Lo strumento non è difficile da usare e non servono particolari conoscenze pratiche, per cui viene utilizzato anche da persone inesperte di bricolage, essendo considerato un vero e proprio jolly da tenere sempre a portata di mano quando si deve fare un lavoro.
Cacciavite stella

Silverline 546524 - Set 6 cacciaviti, colore Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,2€


Materiali di costruzione del cacciavite

Set cacciavite Il cacciavite è un tondino in acciaio temperato, estremamente resistente, su cui è fissato un manico. L'impugnatura può essere costruita con differenti materiali, a seconda della qualità dell'attrezzo e soprattutto in base all'uso specifico che se ne deve fare. Esistono cacciaviti con il manico in legno, in metallo o in materiale plastico. Alcuni cacciaviti sono ideati e realizzati per evitare che si entri in contatto con la corrente elettrica, ad esempio quando si interviene su una vite che potrebbe essere fissata in prossimità del passaggio di un cavo dell'elettricità. Oltre al manico in materiale plastico isolante e i guanti che bisognerebbe sempre indossare per questo tipo di lavori, il cacciavite cosiddetto cercafase ha al proprio interno una sorta di lampadina che si attiva a tensioni elettriche molto basse. In questo modo, in assenza di un tester, si potrà capire se è stata toccata una zona dove c'è tensione elettrica.

  • esempi di vite senza testa Le viti senza testa sono le più adatte ad essere utilizzate in una serie di occasioni in quanto, per la loro specifica forma, risultano essere poco invasive e per questo molto adatte a mobili e comple...
  • esempio di Viti in alluminio Le viti in alluminio possono davvero essere utilizzate in svariati modi. Sono, infatti, un prodotto molto versatile, che ben si adatta a diversi scopi e superfici. Sono utilizzate praticamente per ogn...
  • Esempio vite autofilettante per acciaio Le viti autofilettanti per acciaio ricoprono una categoria di prodotto specifica nel settore metallurgico o edilizio in quanto le loro caratteristiche prestazionali si basano molto sulla resistenza a ...
  • esempio viti cartongesso Le viti per cartongesso sono strumenti fondamentali all’interno delle nostre case. Utili per appendere oggetti alle pareti, grazie all’ausilio dei tasselli, le viti per cartongesso sono strumenti non ...

Mini Cacciaviti, Set Cacciaviti di Precisione Kit Cacciaviti 25 in 1 Kit Riparazione per Occhiali,Smartphone, iPad,Tablet,Cellulare,PC, Laptop,Elettronica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€


La punta del cacciavite

Classico cacciavite L'anima del cacciavite è sicuramente la punta. In passato la più diffusa era quella a taglio, ovvero la classica punta dal cacciavite per svitare e avvitare le viti con un taglio lineare sulla testina. Successivamente questa tipologia ha lasciato progressivamente il posto alla punta a croce, detta anche a stella. Per aumentare ulteriormente la presa del cacciavite è stata poi inventata la Pozidriv, una variante di testina a stella con quattro tagli aggiuntivi. Una brutta abitudine è quella di usare il cacciavite a taglio in modo universale, per svitare anche le viti a stella. Il rischio è di rovinare le testine irrimediabilmente, quindi è buona norma verificare che la punta del cacciavite corrisponda alla tipologia della testina della vite. Esistono poi altre varianti, come la punta quadrata, a brugola, ovvero esagonale, e Torx, con l'aspetto di una stella a 6 punte.


Cacciavite: Come acquistare quello giusto

Tipologie cacciavite Per acquistare il cacciavite giusto ci si può affidare a un rivenditore di fiducia, oppure comprare in un grande centro commerciale nei reparti dedicati al bricolage. Anche internet propone questo tipo di prodotti sulle piattaforme di e-commerce. Visitando i siti di fai da te è possibile ricevere tutte le informazioni pratiche e tecniche, selezionare l'oggetto desiderato e verificare anche i feedback, i commenti degli altri clienti, per valutare la qualità grazie alle opinioni rilevate. Un solo cacciavite a taglio o a stella nel modello standard ha un prezzo veramente irrisorio. Le varianti maggiormente destinate all'utilizzo professionale possono costare un po' di più. Il cacciavite viene acquistato come strumento unico o in set con altri cacciavite di dimensioni differenti. Talvolta si trovano valigette per gli attrezzi complete dove ci sono anche i set di cacciaviti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO