Chiave inglese

Cos'è una chiave inglese e a cosa serve

La chiave inglese è un piccola barra in acciaio dotata di una o due bocche alle estremità, per fare presa sui dadi e sui bulloni da avvitare e consentire così di stringerli o allentarli. Questo attrezzo economico e dal funzionamento semplice viene utilizzato da tantissimi professionisti e difficilmente manca nel kit degli attrezzi di artigiani, idraulici, carpentieri e meccanici, ma anche i meno esperti possono utilizzarlo per lavori di bricolage. In commercio si trovano vari tipi di chiave inglese, con dimensioni e forme diverse, a seconda dell'utilizzo che se ne deve fare. Essendo costituita da un unico blocco d'acciaio, senza parti o componenti aggiuntivi, è uno strumento utile e si rompe difficilmente, anche se per lavori un po' più impegnativi è consigliato l'utilizzo di una chiave inglese più resistente.
Esempio di chiave inglese

Mannesmann M19871 - Chiave regolabile a rullino 8", 200 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,8€


La distinzione delle chiavi inglesi in fisse e regolabili

Chiave inglese regolabile Sul mercato si trovano modelli di chiave inglese diversi per forma, dimensioni, sistemi di funzionamento e impugnature, ma una delle distinzioni più importanti riguarda la possibilità di regolare l'apertura della bocca. Le chiavi inglesi più semplici sono quelle fisse, che non hanno modo di stringere o allargare la bocca e possono fare presa solo sui dadi e sui bulloni di misure predefinite. Le chiavi inglesi regolabili, invece, sono dotate di sistemi per adattare la bocca di cui dispongono alla grandezza del bullone. Le chiavi fisse possono dividersi ulteriormente in chiavi inglesi a forchetta o mezza luna, se fanno presa solo su due delle sei facce del dado, e ad anello o poligonali, se fanno presa su tutte e sei le facce contemporaneamente, garantendo più sicurezza.

  • Chiave a candela semplice La struttura della chiave a candela è semplice quanto funzionale: all'estremità dell'asta vi è un foro nel quale agisce un'asta più piccola, posizionata in modo perpendicolare e che funge da impugnatu...
  • lucchetti chiave Il lucchetto è da sempre un sistema di sicurezza abbastanza efficace quando si tratta di difendere oggetti di minore importanza come cassetti, armadietti, etc. In commercio esistono diverse tipologie ...
  • Una classica chiave a rullino La chiave a rullino fa parte delle chiavi di manovra ad apertura variabile ed è molto utile nei lavori di fai da te. Può essere considerata una chiave universale perché è utilizzabile per dadi, bullon...
  • chiavi a brugola La chiave a brugola è una chiave meccanica dal caratteristico profilo esagonale, ha molti nomi ed è uno strumento di uso quotidiano. E' conosciuta anche come testa esagonale o chiave zeta o anche alle...

Stanley 0-90-949 Chiave Regolabile a Rullino, 250 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€
(Risparmi 5€)


La distinzione delle chiavi inglesi in semplici o doppie

Chiave inglese doppia Un'altra distinzione rilevante permette di dividere le chiavi inglesi in semplici o doppie. La chiave inglese semplice ha la bocca, detta anche forchetta o anello, da uno solo dei due lati, mentre la chiave inglese doppia ha due bocche, una per lato. Nella maggior parte dei casi le chiavi doppie hanno anelli di dimensioni differenti, per permettere di intervenire su dadi di taglie diverse. Questi strumenti sono indubbiamente più utili e completi, tuttavia in commercio non mancano le chiavi inglesi con due bocche delle stesse dimensioni; in questo secondo caso si possono svitare solo i bulloni di una taglia precisa, però in compenso se una forchetta si rompe o si allenta, si può usare subito l'altra.


Chiave inglese: Dove comprarle

Set di chiavi inglesi Di solito le chiavi inglesi vengono vendute in set con vari pezzi, per essere certi di avere una chiave inglese per ogni taglia di bullone, tuttavia è possibile comprare anche un solo pezzo alla volta, se si conoscono le dimensioni del dado da allentare o da tirare. In base alla chiave inglese acquistata il prezzo può variare, ma in media ogni chiave ha un costo tra i 6 e i 10 euro, a seconda delle dimensioni. Se si vuole acquistare un set professionale con circa 20 pezzi, la spesa comincia a diventare abbastanza importante. Essendo un attrezzo comune, la chiave inglese può essere acquistata in qualsiasi negozio di ferramenta. Sarebbe meglio evitare le chiavi vendute alle bancarelle, perché poco sicure.



COMMENTI SULL' ARTICOLO