Chiavi a bussola

Cosa sono le chiavi a bussola

Le chiavi a bussola sono attrezzi molto comuni del fai da te. Sono realizzate in acciaio e sono spesso utilizzate nell’industria meccanica. Esistono vari modelli sul mercato. Si possono infatti trovare chiavi costituite da un unico blocco di metallo: esse sono cilindriche esternamente, con le estremità sagomate internamente (una con un profilo poligonale che si incastra sugli oggetti da ruotare, e l’altra con un incavo su cui è possibile intervenire per dare maggior forza all’operazione). Altre volte, invece, si potrà trovare una sorta di chiave (chiamata cricchetto) con un’estremità quadrata in cui si potranno agganciare bussole di varie dimensioni (anch’esse con un profilo poligonale all’interno). In questo caso sarà la chiave a fornire la leva indispensabile alle operazioni di avvitamento e svitamento. Infine ricordiamo che la misura delle chiavi a bussola può essere espressa sia in millimetri che in pollici.
Chiavi a bussola con cricchetto

Stanley 1-94-668 Set 97 Pezzi Chiavi a Bussola Attacco 1/2" + 1/4" ed Accessori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 74,99€
(Risparmi 58,01€)


Come utilizzare le bussole

Esempio di bussola senza chiave apposita Quando in casa si trovano solamente le singole bussole, sarà necessario procurarsi uno strumento idoneo per poterle utilizzare. Tale strumento può essere acquistato in un negozio di fai da te, a scelta tra sei differenti modelli. Primo fra tutti, come accennato, il cricchetto. Esso ha un meccanismo reversibile che consente di girare un oggetto anche in mancanza di spazio, semplicemente riposizionando la chiave grazie ad uno scatto libero. Vi è poi la chiave fissa, che somiglia molto ad una chiave a bussola a blocco unico, con l’unica differenza di avere un attacco quadrato maschio ad un’estremità. Il terzo strumento è la chiave a T, ovvero una sorta di barra d’acciaio estraibile. Potreste poi optare per un’impugnatura a cacciavite, simile all’omonimo attrezzo, ma con un attacco quadrato, Infine vi sono anche la chiave a gomito, tuttavia molto ingombrante, e la chiave dinamometrica, attualmente la più costosa in commercio.

    Mannesmann M29166 - Set chiavi a tubo, 130 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
    (Risparmi 10,81€)


    Costo delle chiavi a bussola

    Set piccolo di chiavi a bussola Se non si possiedono ancora le chiavi a bussola e si intende acquistarle, in internet si troveranno certo delle offerte allettanti, con prezzi inferiori rispetto ai negozi di fai da te e bricolage. Ovviamente eBay ed Amazon saranno i primi portali da consultare. Tuttavia, ovunque si decida di effettuare l’acquisto, il consiglio è quello di optare per valigette comprensive di tutte le bussole suddivise per dimensione più l’indispensabile cricchetto per usarle. Una valigetta di questo tipo (con circa 110 pezzi all’interno) costerà all’incirca 45,00 euro. Esistono poi set più piccoli (circa 40 pezzi) che si possono acquistare a soli 5,00 euro, ma sono prodotti d’importazione che, a causa dello sforzo a cui saranno sottoposti, si deformeranno in breve tempo. Infine, se si possiede già un set, ma manca qualche bussola in particolare, è possibile anche l’acquisto sciolto dei pezzi. Una singola bussola costerà all’incirca 3,50 euro.


    Chiavi a bussola: Come conservare le chiavi a bussola

    Costruzione di una cassetta porta attrezzi Se si dispone di un set di chiavi a bussola, ma non della relativa cassetta, sarà il caso di costruirne una per evitare di perdere i pezzi del set. Una cassettina di compensato sarà perfetta per questo scopo. Le sue dimensioni varieranno ovviamente in base al numero di pezzi del set stesso. Non dovrà essere poi molto alta, altrimenti risulterà difficile estrarre le singole bussole. Andrà inoltre munita di coperchio e possibilmente di un manico, per facilitare l’eventuale trasporto. Se però si desidera una struttura più professionale, si potrà suddividere l’interno sempre con pezzi di compensato. Si realizzeranno quindi tanti quadratini quante sono le bussole in dotazione, ovviamente modificandone le dimensioni in base alla bussola che conterranno. Uno scomparto a parte, poi, sarà riservato al cricchetto. Infine sarà possibile foderare il fondo con un panno morbido, per evitare un eccessivo rumore durante gli spostamenti.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO