Viti per legno

Viti per legno lamellare

Per descrivere adeguatamente le viti per legno lamellare, bisogna sapere cosa sia il legno lamellare: il legno lamellare è una particolare tipologia, utilizzata in edilizia, in cui sono sovrapposti e pressati diversi strati di legni differenti per creare un elemento molto resistente. Le viti per legno lamellare sono autofilettanti e autoperforanti, ciò vuol dire che non hanno bisogno del preforo (foro di dimensioni minori rispetto alla vite che si andrà ad utilizzare) e creano la filettatura nel momento in cui vi vengono avvitate; le viti per legno lamellare sono solitamente in acciaio cementato, molto più resistenti delle normali tipologie e consentono una facile penetrazione nel materiale grazie a sistemi auto svasanti collocati sulla punta della vite e sulla filettatura.
esempio di viti per legno

Connex DP8500084 - Set viti per pannello truciolare, attacco Pozidriv PZ, a testa svasata, 900 pezzi, colore: Giallo zincato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Viti per legno

Viti per legno con testa a brugola In campo costruttivo esistono diverse tipologie di legno, legni naturali e legni compositi: così come esistono diversi legni, esistono in commercio diverse tipologie di viti per legno. Questi elementi possono essere molto semplici ed economici, come le normali viti in acciaio, oppure molto elaborate e costose, come quelle per legno lamellare, appunto, formate dalla composizione di più materiali e dal disegno costruttivo elaborato. Solitamente, questi elementi sono autoperforanti, in quanto il materiale su cui sono utilizzati non è eccessivamente duro (con le dovute eccezioni) e permette all'utente di fissare le viti senza sforzo particolare. Le viti per legno lamellare devono poter penetrare in un tipo di legno molto duro, garantendo una facile penetrazione in tutti gli strati che compongono il pannello lamellare e, al contempo, devono mantenere un fissaggio adeguato nel tempo e in ogni condizione di utilizzo.

  • esempi di vite senza testa Le viti senza testa sono le più adatte ad essere utilizzate in una serie di occasioni in quanto, per la loro specifica forma, risultano essere poco invasive e per questo molto adatte a mobili e comple...
  • esempio di Viti in alluminio Le viti in alluminio possono davvero essere utilizzate in svariati modi. Sono, infatti, un prodotto molto versatile, che ben si adatta a diversi scopi e superfici. Sono utilizzate praticamente per ogn...
  • Viti metriche Il termine ISO che accompagna la dicitura di viti metriche sta ad indicare diverse cose. Innanzi tutto è riferito all' Organizzazione Internazionale per la Normazione, che definisce a livello mondiale...
  • Esempio vite autofilettante per acciaio Le viti autofilettanti per acciaio ricoprono una categoria di prodotto specifica nel settore metallurgico o edilizio in quanto le loro caratteristiche prestazionali si basano molto sulla resistenza a ...

Bargainscrews - Confezione da 100 viti multiuso, ideali per essere impiegate su pannelli truciolari, MDF, PVC e legno 4.5 x 60mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,06€


Viti zincate per legno

Vite per legno zincata Le viti per legno si trovano in commercio in varie dimensioni, con le più svariate tipologie di testa e in diversi materiali. Le viti per legni particolari, come quello lamellare sono costruite con materiali compositi (acciaio cementato), mentre le viti più generiche, ed economiche, sono in acciaio, con un rivestimento in materiale diverso per fornire alla vite stessa particolari caratteristiche, che vanno a rendere la vite adatta a diversi utilizzi. Tra le tipologie di viti più comuni troviamo, ad esempio, le viti zincate: queste viti sono la scelta ideale nel caso in cui ci sia bisogno di costruire una struttura per esterno, in quanto questa tipologia di vite non è soggetta ad usura, quindi le viti zincate non arrugginiscono; le viti zincate sono particolarmente adatte nel caso in cui, nella struttura le viti siano posizionate esternamente, e visibili, poiché la zincature le dona un colore molto simile al legno e, quindi, gradevole alla vista.


Varie tipologie di viti

Vite autofilettante a testa tonda Il legno è il materiale da costruzione più antico che l'uomo abbia mai utilizzato, quindi è il materiale più utilizzato in campo costruttivo: proprio per questo motivo, tutti gli utensili creati per il legno sono sul mercato con un elevato numero di varianti, per ogni necessità; le viti, ovviamente, non fanno eccezione. A seconda del tipo di lavoro richiesto, possiamo trovare viti per legno che vanno adoperate con diversi utensili, si pensi ad esempio alle viti a brugola, oppure alle viti anti manomissione; viti di diverso diametro, viti più sottili adatte per piccoli mobili domestici, oppure viti più spesse per le strutture esterne più robuste; viti di materiali diversi, dalle semplici viti in acciaio, per uso interno e soggette ad un basso grado di usura, alle viti composite oppure rifinite (zincate), più resistenti agli agenti atmosferici e quindi più durature.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO