Puntine

Le puntine e l'uso tradizionale

La conoscenza con le puntine colorate inizia molto presto per i bambini, generalmente con l'accesso ai primi anni di istruzione presso le scuole dell'infanzia. Sebbene esistano pareri discordi in merito alla sicurezza di questi piccoli spilli colorati, il loro utilizzo negli istituti di istruzione di ogni ordine è grado e sempre stato presente. Chiamate anche puntine da disegno, venivano utilizzate appunto per fissare il foglio di carta al banco e tenerlo ben fermo mentre si usavano colori o matite. Ma questi colorati ed appuntiti bottoncini sono serviti anche ad appendere cartelloni o avvisi in modo rapido, magari su una stecca di legno morbido appositamente predisposta, oppure per mettere in mostra disegni o pitture in occasione di mostre o visite. Stiamo parlando sempre di avvenimenti scolastici ovviamente.
Puntine da disegno tradizionali

Outus Puntine da Disegno Chiodini Testa in Plastica con Punta in Acciaio, 1/ 8 Pollici, 500 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,99€
(Risparmi 10€)


Le puntine per il carteggio

Uso di puntine su una mappa Non è sicuramente uno strumento utile per un uso all'aperto, specie su una mappa topografica, ma durante la consultazione di un tavolo, una puntina può essere utilizzata per segnalare taluni punti chiave in base a diversi colori. Attenzione ad un particolare molto importante. Le puntine lasciano un foro sotto di esse, che per quanto possa essere piccolo tende a rovinare il materiale. Una carta nautica o topografica che viene sottoposta ad un intenso uso con le puntine da disegno potrebbe poi risultare inservibile o si potrebbe strappare in qualche punto dove le perforazioni sono multiple. In qualche caso, sopra la mappa da consultare, veniva steso un foglio di plastica trasparente, in modo da proteggere la carta dalla caduta accidentale di liquidi, ma anche per evitare che una puntina infilata in malo modo potesse provocare uno strappo.

  • Tenda etnica realizzata in vivaci colori. Le tende etniche sono un complemento d'arredo ricercato e di gran classe, realizzate in tessuti preziosi quali sete indiane provenienti dalle Indie del nord, stoffe in batik indiane che ripropongono s...
  • Ancoraggio chimico su parete L'ancoraggio chimico è un procedimento basato sull'idea di fissare una barra metallica ad una muratura in cemento mediante una particolare colla rigida, invece che per incastro o attrito. Le resine ut...
  • Ancoranti chimici Fischer I vari tipi di ancorante chimico Fischer sono garantiti dal marchio dell'azienda, uno dei più rinomati del settore, sia per la qualità delle resine che per la resistenza meccanica ottenuta nelle sedi ...
  • Tenda tessuto Le tende da interni rappresentano parte dell'arredamento di una casa. Spesso capita che non venga data loro la giusta attenzione durante una ristrutturazione e che vengano considerate come accessorio ...

eBoot 200 Pezzi Multicolori Pin Puntine Spilli Assortiti per Mappa e Bacheca di Sughero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,99€
(Risparmi 9€)


Le puntine e gli insetti

Farfalle fissate con puntine A tutti sarà capitato di vedere delle collezioni di insetti, nei quali gli esemplari sono così bene esposti con le ali aperte. Avvicinandosi è possibile notare che è stato fatto un utilizzo, più o meno discreto, di puntine dalla varia lunghezza che sono state poi nascoste per non farle apparire in evidenza. Sempre in questo campo, quello del collezionismo di insetti, le puntine vengono utilizzate anche per disporre il campione nella posizione ideale per poter essere analizzato con cura, magari con una lente di ingrandimento, oppure per procedere al prelievo di campioni. Essendo gli insetti talvolta davvero molto piccoli e delicati, si preferiscono puntine estremamente sottili, quasi del diametro di uno spillo, in modo che la loro successiva rimozione avvenga in modo agevole e senza lasciare tracce.


Le puntine da tappezzeria

Puntine da tappezzeria Un altro genere di puntina, meno noto, che riguarda il mondo del fai da te è quella da tappezzeria. Spesso notiamo poltrone o sedie finemente imbottite che sono contornate da puntine dalla testa dorata, ma esistono in questo settore, veramente delle piccole opere d'arte. Ci sono puntine che hanno come testa un vetro a taglio diamante, in modo da simulare proprio una pietra preziosa. Vengono spesso utilizzate per arricchire e dare luce a coperture in pellame, chiaro o scuro, o per definire in modo prezioso il contorno di un oggetto. Ci sono poi quelle che hanno una testa molto lavorata e che vengono utilizzate per impreziosire il mobilio, grazie ad intarsi che vanno a sposarsi in modo perfetto allo stile dell'elemento di arredo. Ne esistono anche di forma esagonale o romboidale, eccezionalmente strane ed eleganti.


Le puntine ed i reati

Una puntina da disegno fissata su una mappa può servire ad indicare un evento. All'epoca dei moderni schermi touch, probabilmente le puntine colorate non esercitano più il loro fascino, ma basta guardare qualche poliziesco degli anni 80 o 90 per accorgersi che il tabellone con i vari reati indicati dalle puntine di colore diverso è sempre un oggetto di primo piano. In effetti le prime analisi che hanno messo in collegamento il genere e numero di reati focalizzati su determinate zone sono state effettuate semplicemente munendosi di una carta e delle puntine da disegno. Non manca, sia nella cinematografia che nella realtà, anche un uso congiunto di filo e puntina da disegno, nel senso che i vari punti venivano legati insieme secondo un criterio cronologico da un filo, generalmente rosso, per creare una ragnatela da analizzare poi con un certo intuito.


Puntine: Il costo

Puntine colorate Le puntine colorate tradizionali sono oggetti molto economici, il cui prezzo supera raramente i due euro alla confezione. Diverso è il prezzo invece per le puntine da tappezzeria. Su internet si trovano pezzi molto semplici nelle forme e nella fattura il cui prezzo raramente arriva ai 10 euro per una scatola da 50 pezzi. Ma si tratta ovviamente di elementi dozzinali, di bullette che servono per riparazioni di poco conto. Se invece siete alla ricerca di puntine particolarmente sofisticate, non vi resta che rivolgervi ad un negozio specializzato in articoli per tappezzeria, oppure visitare un grande magazzino specializzato anche in questo genere di articoli. In questo caso gli acquisti non saranno così a buon mercato. Ci sono modelli che possono arrivare a costare decine di euro ed oltretutto necessitano di particolare cura per la loro installazione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO