Norme risparmio energetico

Norme risparmio energetico

Per gli edifici è prevista l'attestazione di prestazione energetica (APE) su una scala suddivisa in 10 differenti e progressive categorie che indicano il consumo energetico annuale dello stabile. Le norme prevedono che sulla certificazione vengano riportate anche le proposte per il miglioramento energetico dell'edificio, indicando inoltre il piano di incentivazione economica specifico per realizzarle. Sugli edifici di nuova costruzione le norme sono ancora più stringenti per stimolare un risparmio energetico diffuso, ponendo l'attenzione sull'approvvigionamento dell'energia già in fase di progettazione dell'edificio, che sia pubblico, destinato a fondo commerciale o privata abitazione. I decreti Legge forniscono gli schemi precisi entro i quali dovranno essere compilate le relazioni tecniche in materia energetica auspicando un futuro di "Edifici a Energia Quasi Zero". La dicitura non è un mero parametro generico ma indica che l'edificio ha "un'elevatissima prestazione energetica" con un fabbisogno coperto in "maniera significativa" dalle fonti rinnovabili. Captazione, accumulo, controllo, conservazione, distribuzione e protezione del calore sono i parametri che vengono considerati.
energia pulita

Osram Lampadina fluorescente compatta a risparmio energetico Dulux Twist, E27, 23W, luce calda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,69€


Risparmiare con l'energia pulita

Eolico L'energia pulita non è soltanto rispetto per l'ambiente ma anche risparmio. E' necessario progettare bene l'impianto più adatto alla nostra esigenza tenendo in considerazione il contesto e l'utilizzo. La fase di progettazione è di assoluto rilievo per evitare sprechi economici scegliendo un impianto sottodimensionato e, talvolta, addirittura inutile. E' importantissimo, dunque, farsi assistere dai professionisti del settore per studiare minuziosamente l'impianto fotovoltaico che andremo ad installare. Va considerato che i punti fondamentali sono sostanzialmente due: l'incentivazione; il lungo termine. Il nostro impianto sarà economicamente supportato dagli incentivi cosiddetti verdi del governo. Potremo risparmiare anche la metà della cifra finale. Per quanto riguarda il risparmio, si tratterà di un investimento a medio-lungo termine. I più alti prezzi di realizzazione per un impianto fotovoltaico vengono assorbiti da una minor richiesta di energia alla rete con la possibilità di risparmiare notevolmente potendo vendere al gestore l'eccedenza energetica proveniente dai nostri pannelli in estate quando richiediamo poco per il riscaldamento domestico e produciamo tanto grazie alle migliori condizioni atmosferiche.

  • Pannelli fotovoltaici La prima cosa da fare per il risparmio energetico in casa è ridurre al minimo gli sprechi di energia elettrica. Ovviamente attivare l'impianto di riscaldamento senza preoccuparsi di chiudere bene port...
  • Pannelli solari La sostenibilità ambientale è un concetto sviluppato negli ultimi anni, molto importante e legato all'ambiente in cui viviamo. Prevede l'utilizzo di energia pulita e di fonti rinnovabili al fine di in...
  • Stufa a legna in ghisa Le stufe a legna possono essere abbinate a un impianto di riscaldamento tradizionale oppure utilizzate come unica fonte di calore per tutta la casa.Per un corretto funzionamento è necessario che la st...
  • Impianto di illuminazione di interni L'utilizzo e la finalità sono senza dubbio due parametri di cui tener conto quando si devono scegliere le lampadine, ma una grossa importanza riveste anche il risparmio economico generato dalle stesse...

Ariston 3626084 Scaldabagno Elettrico Shape Eco V, 1.2 k a Norme, 50 Litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 182,16€
(Risparmi 10,84€)


Energia e rispetto ambientale

pannelli fotovoltaici La produzione indisturbata dei gas serra e l'utilizzo di fonti energetiche "sporche" come i combustibili fossili, finirebbe per distruggere completamente il nostro pianeta. La questione dell'approvvigionamento energetico è centrale per il futuro delle generazioni visto anche il problema del surriscaldamento globale a cui, senza interventi diffusi, potrebbe non esserci più rimedio. L'energia pulita rappresenta una validissima alternativa per non rinunciare alla modernità mantenendo comunque la richiesta alta e, nel contempo, producendo una soluzione compatibile con l'ambiente. L'idea è quella di massimizzare l'energia che la natura ci regala con appositi sistemi come l'impianto fotovoltaico. Acqua, vento e sole sono fonti energetiche rinnovabili, che possono essere richieste e riprodotte senza causare problemi all'ambiente.




COMMENTI SULL' ARTICOLO