Le lampadine

L'importanza dell'illuminazione: scegliere le lampadine giuste

L'utilizzo e la finalità sono senza dubbio due parametri di cui tener conto quando si devono scegliere le lampadine, ma una grossa importanza riveste anche il risparmio economico generato dalle stesse. Si tratta non tanto di risparmio al momento dell'acquisto, quanto di risparmio energetico sul consumo. L'illuminazione ha un compito fondamentale ma tacito, ovvero quello di rendere l'ambiente caldo ed accogliente piuttosto che freddo ma luminoso. La scelta delle lampadine può quindi passare attraverso la necessità di luci soffuse, gialle e regolabili, così come di luci bianche, dalla grande capacità illuminante. Solitamente le luci gialle sono più adatte agli ambienti di relax, come il salone o la camera da letto, dove una luce troppo fredda smorzerebbe l'atmosfera; di contro le luci bianche possono essere utili nei bagni o nella zona cottura, dove ne servono di accese e brillanti.
Impianto di illuminazione di interni

AmazonBasics Lampadina LED E27, 14W (equivalenti a 100W), Luce Bianca Calda - Pacco da 6

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,19€
(Risparmi 7,8€)


Lampadine classiche e lampadine a basso consumo

tipi di lampadine Le lampadine hanno segnato un importante passo nella storia della tecnologia, diventando una componente indispensabile di ogni abitazione, delle strade, dei negozi e di ogni ambiente attivo e vissuto. Le lampadine a lungo utilizzate sono state quelle ad incandescenza, basate sul principio dell'irraggiamento luminoso derivato dal surriscaldamento di un filo metallico. Via via questo tipo di lampadine è stato affiancato da tecnologie più avanzate in grado di fornire elementi di illuminazione ad un consumo più contenuto: le cosiddette lampadine a basso consumo energetico. Quest'ultime presentano il vantaggio non solo di offrire un risparmio oggettivo sul consumo medio di energia elettrica, ma di avere anche una durata maggiore. Il loro costo all'acquisto è senza dubbio maggiore delle classiche e ormai vecchie lampadine ad incandescenza, ma offrono un importante risparmio a lungo termine che non si può sottovalutare.

  • Fari di un'auto con led Le lampadine a led per auto sono fondamentali per tutte quelle autovetture che vengono utilizzate durante le ore notturne, soprattutto per effettuare spostamenti più lunghi. In questo modo l'occhio no...
  • Faretto Led ad incasso L'illuminazione con lampadine Led consente di avere una grande riduzione nei consumi di energia elettrica in quanto la resa energetica del sistema Led (Light Emitting Diode) è nettamente a superiore q...
  • Impianto di illuminazione casa Per mettere a punto un'illuminazione casa ottimale è necessario considerare diversi fattori. In primo luogo bisogna avere un buon comfort ambientale, ottenuto inserendo un numero sufficiente di punti ...
  • Lampadine a risparmio energetico Le lampadine a risparmio energetico costano circa 10 volte di più rispetto alle normali lampadine a incandescenza: infatti se le prime si trovano a 8-16 euro, le seconde hanno prezzi intorno a 1 euro....

Lampadina Smart LED Intelligente WiFi Multicolore TECKIN E27 Compatibile con Alexa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€


Lampadine alogene: come e quando sceglierle

Esempio di lampadine alogene Le lampadine alogene funzionano secondo lo stesso meccanismo delle comuni lampadine ad incandescenza, ma sono differenziate da quest'ultime per due principali caratteristiche: innanzitutto le lampadine alogene si surriscaldano molto più di quelle classiche, per questo sono rivestite di quarzo fuso anziché di vetro amorfo, inoltre, in secondo luogo, nonostante il filamento sia molto più caldo di una normale lampadina ad incandescenza, quelle alogene possono durare anche il doppio per il particolare ciclo alogeno che ne permette il funzionamento. Esse vengono soprattutto scelte quando vi sono ambienti che richiedono un'illuminazione maggiore, ma bisogna tener presente che queste lampadine registrano i consumi più alti, ecco perché sono nate anche le lampadine alogene a basso consumo energetico. Attraverso questo escamotage si riesce a risparmiare una quota di energia che varia dal 35 al 40%, mantenendo comunque un'illuminazione calda ed avvolgente.


Il grande successo delle lampadine led

lampadine led Ormai largamente superate, le lampadine ad incandescenza saranno definitivamente fuori produzione nel 2016, mentre le lampadine alogene e a basso consumo energetico verranno via via soppiantate dalle più recenti lampadine a led. Questo tipo di lampadina ha la peculiarità di non surriscaldarsi e di non emettere calore; all'atto pratico risulta meno luminosa e la variante bianco caldo emette comunque un'illuminazione piuttosto fredda, se messa a paragone con le lampadine di qualche decennio fa. Di vantaggioso, però, le lampadine a led hanno l'immenso risparmio energetico che supera l'80% del consumo abituale di una normale lampadina. Esse possono essere sfruttate in ogni tipo di stanza, nelle due versioni bianco freddo e bianco caldo, permettendo di illuminare con adeguatezza e risparmio economico case, esterni, garage e qualsivoglia ambiente.


Lampadine per interni

L'illuminazione d'interni è un dettaglio così sottile ma fondamentale che non può assolutamente essere lasciato al caso. Ogni stanza necessita infatti della sua lampadina più adatta, scelta in base al tipo di illuminazione necessaria, alla luminosità, alla finalità della stanza, all'uso più o meno continuo.

Anche le forme e le dimensioni delle lampadine possono essere motivo di una scelta esclusiva, perché ogni lampada possiede un preciso attacco e richiede una lampadina dal voltaggio specifico.

Alcune lampadine possono inoltre diventare un vero e proprio complemento d'arredo, impreziosendo soffitti e pareti con particolari faretti dal gusto sopraffino ed elegante.

Le lampadine più giuste per gli interni dovrebbero essere inoltre divise in luci bianche e fredde per le zone di lavoro e luci calde e gialle per le zone più eleganti e rilassanti.


Le lampadine: Lampadine per esterni

Le lampadine non sono solo utili nelle abitazioni, ma anche nei luoghi esterni, come giardini, parchi, strade, vie, etc.

In questo caso le lampadine devono essere in grado di garantire non solo una durata lunga, ma anche un tipo di illuminazione che permetta di rendere nitido l'ambiente esterno anche di notte.

Le lampadine da esterno, soprattutto se deputate all'illuminazione stradale, devono inoltre rispecchiare specifici requisiti richiesti per legge, perché devono essere in grado di fare in modo che pedoni e guidatori distinguano perfettamente tutto l'ambiente circostante.

Per quanto concerne invece le lampadine da giardino si può optare per più tipologie, dimensioni e forme, perché non esiste altro limite se non quello delle proprie esigenze personali. Solitamente si prediligono lampadine grosse e di alto voltaggio, in grado di illuminare soffusamente il giardino che circonda la propria casa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO