Eolico

Energia eolica

Quando si parla di energia dell'eolico s'intende l'energia del vento. Per produrre l'energia, difatti, vengono impiegati dei grandi strumenti chiamati pale eoliche, montate su dei mulini a vento. Questi vengono costruiti nelle zone ben aerate, come campi o vasti prati. Il vento preme sulle pale eoliche, che quindi iniziano a ruotare intorno al proprio asse centrale. L'energia derivata dalla rotazione si trasforma in elettricità, che attraverso dei piccoli fili inseriti nel mulino a vento stesso viene trasmessa ai generatori. In questo modo si riesce ad assicurare una quantità di energia variabile a seconda del numero di mulini a vento e del luogo in cui sono situati. Come dimostrato dalla pratica, occorre sempre posizionare i turbini in luoghi molto ventosi per produrre la massima quantità d'energia.
Pale eoliche viste dall'alto

DC 5V-24v Micro Eolico Motore Generatore Di Corrente Continua Generatore A Magneti Permanenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€
(Risparmi 15,19€)


Aspetti positivi dell'eolico

Una serie di turbini eolici Il costo di un mulino a vento in grado di trasformare l'energia del vento in energia elettrica, viene ripagato dal lavoro dell'eolico nel giro di pochi anni, permettendo di guadagnare sulla produzione di energia per il tempo successivo. La durata di funzionamento di un eolico cambia a seconda della tipologia del mulino, della sua portata e del luogo in cui è situato. Il mulino richiede della manutenzione che ha dei costi che cambiano a seconda della gravità della rottura. Il turbine eolico non necessità di energia elettrica o dei frequenti controlli per funzionare, ma anzi funziona in modo completamente autonomo. La sua vita è molto più lunga rispetto a quella dei normali generatori energetici e delle stazioni energetiche. Inoltre i turbini eolici sono molto più economici rispetto alle stazioni energetiche, permettendo un maggiore rapporto tra la spesa e l'efficienza.

  • Pale eoliche Per costruire delle pale eoliche fai da te è necessario trovare tutto l'occorrente: eliche sottili in legno o al limite anche in metallo, per il mozzo rotante usare una ruota della bicicletta, tavole ...
  • Kit generatore eolico L'impianto eolico è quel meccanismo che consente di sfruttare la potenza del vento per generare energia elettrica, ovvero un'energia pulita, rinnovabile, che non inquina e non si esaurisce. Molti rico...
  • Pala eolica fai da te L'energia eolica fai da te è una soluzione non difficile da realizzare per chi vuole mettere in atto uno stile di vita attento all'ambiente senza spendere molto. I piccoli impianti domestici sono l'id...
  • Impianti eolici Il vento è una delle fonti energetiche più antiche. Sebbene sia stato utilizzato dall'uomo da sempre - prima nella navigazione, poi per i mulini - solo negli ultimi decenni si è pensato di sfruttarlo ...

FALLER 232251 - Impianto eolico con motore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,88€


Le tipologie di mulini a vento per l'eolico

Energia eolica e quella solare Al giorno d'oggi esistono varie categorie di mulini a vento in grado di produrre energia elettrica. I più diffusi sono i generatori eolici ad asse orizzontale. In questo caso il rotore è orientato alla direzione da cui proviene il vento e la sua posizione potrebbe essere attiva o passiva. Le pale eoliche sono parallele al vento stesso. I generatori eolici ad asse verticale rappresentano la seconda categoria dei mulini a vento. Il loro funzionamento è completamente indipendente dalla direzione di provenienza del vento. I turbini ad asse verticale possono funzionare piuttosto bene anche se il vento percorre una traiettoria leggermente inclinata rispetto alle pale eoliche. Infine esiste una terza categoria di pale eoliche, che però viene utilizzata molto poco. Si tratta dei generatori che seguono l'inclinazione del vento per produrre l'energia.


Energia dell'eolico, aspetti generali

Turbine eolico da vicino Nel 2012 nel mondo esistevano più di 200.000 turbine eoliche con la capacità di produrre quasi 300.000 MW d'energia elettrica. Nel corso degli anni la capacità di produzione elettrica per mezzo delle pale eoliche è più che quadruplicata negli Stati industrializzati. In media ogni anno la capacità di produzione mondiale aumenta di 44 GW. Inoltre sembra ben accentuata la tendenza che mira alla sostituzione delle vecchie centrali elettriche con le turbine eoliche e altri strumenti in grado di sfruttare l'energia naturale. Il Paese leader per quanto riguarda la percentuale di produzione dell'energia rinnovabile è la Danimarca con il 30% d'energia eolica su quella totale. Seguono il Portogallo e la Spagna. Anche in Italia l'utilizzo dell'energia eolica è in rapida crescita, ma non è minimamente avvicinabile alla situazione dei Paesi come l'Austria, la Germania o il Regno Unito della Gran Bretagna e dell'Irlanda del Nord.


Installazione e costo di un impianto

In genere un impianto di energia eolica viene installato in tempi molto brevi. Vengono svolti i rilievi sul campo, in modo da misurare la potenza elettrica producibile e la velocità del vento. In paragone ai 4 anni necessari per costruire centrali termoelettriche o idroelettriche si tratta di un tempo irrisorio. Tuttavia la mancanza di normative legislative chiare sul tema frena l'utilizzo delle pale eoliche in Italia, diversamente da come accade con l'energia solare. Il costo delle pale eoliche dipende da numerosi parametri, ma in media è di circa 5 mila euro. Delle aziende specializzate si occupano dell'installazione delle pale eoliche. Per installare una pala eolica, quindi, bisogna contattare una compagnia, chiedere un preventivo sul lavoro, pagare il costo in un'unica rata e quindi collegare la pala eolica al proprio sistema elettrico domestico.


Eolico: Effetto sull'ambiente

Impianto eolico In termini d'inquinamento l'energia eolica tende a essere meno dannosa rispetto alle fonti energetiche comuni. Non viene consumato alcun carburante, il che permette di ridurre le emissioni CO2 nell'atmosfera. Le attività agricole o di allevamento sono a tutti gli effetti compatibili con l'eolico, visto che l'ingombro causato dai generatori è piccolo. Alcune ricerche hanno mostrato dei danni negativi sugli uccelli, particolarmente sui rapaci. È stato anche dimostrato come un'accurata scelta di posizionamento delle pale eoliche possa ridurre significativamente i decessi dei rapaci. Inoltre sono state avanzate delle preoccupazioni per l'udito delle persone che vivono vicino alle pale eoliche, ma tutte le tesi sono state smentite da studi scientifici. Non è stato così evidenziato alcun reale effetto negativo sull'ambiente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO