Solare termico

Cos'è il solare termico

L'impianto solare termico è una soluzione tecnologica che sfrutta l'energia solare, captandola e accumulandola, per riscaldare gli ambienti domestici e l'acqua sanitaria efficacemente, ma senza emettere sostanze inquinanti. Il solare termico, che può durare 25 anni, è formato da collettori che rilasciano il calore solare al fluido accumulato in un serbatoio. L'impianto può essere installato per sostituire la caldaia classica, funzionare in combinazione con un boiler moderno, che rimedi ai cali di temperatura, oppure essere collegato alla stessa caldaia tradizionale, perché mantenga la temperatura del serbatoio costante. L'abbinamento tra collettore solare termico e boiler a gas è molto diffuso sul territorio italiano, in particolare lo scopo principale è quello di aumentare l'efficienza del sistema per ottenere sia il risparmio energetico che il risparmio economico in bolletta.
Sistema solare termico

Intex 28685 Pannello Solare I.3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,8€
(Risparmi 1,1€)


Solare termico a circolazione naturale

Impianti solari sui tetti Il solare termico a circolazione naturale è un dispositivo a energia solare economico nato per sostituire il boiler tradizionale per il riscaldamento di piccoli ambienti e di quantità d'acqua non elevata. C'è una semplice constatazione alla base del suo funzionamento: l'acqua calda tende a salire verso l'alto, mentre l'acqua fredda tende a scendere verso il basso. Per tali ragioni di natura fisica viene installata una caldaia poco al di sopra del pannello solare per accumulare il calore in movimento nel circuito, in modo naturale. Una valvola ha poi il compito di impedire che la circolazione del liquido inverta la sua direzione. Il solare termico a circolazione naturale, che può utilizzare sia i pannelli solari vetrati, con metallo assorbi energia solare, che i collettori solari a tubi sottovuoto, ha un buon rendimento.

  • impianto fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è un sistema atto a generare energia elettrica rinnovabile a basso costo usando l'irraggiamento solare. Si basa sulle cosiddette "celle fotovoltaiche", ovvero pannelli che uti...
  • Lampade a energia solare per giardino Se volete illuminare in maniera adeguata gli spazi esterni alla vostra abitazione senza però dover pagare bollette energetiche più salate, le lampade da giardino a energia solare fanno proprio al caso...
  • Esempio di persiane solari Le persiane solari sono il sistema migliore da adottare in casa per sfruttare in pieno la potenza dei raggi solari e utilizzarla come energia elettrica. Infatti sono costituite dalle classiche celle s...
  • Energia solare rinnovabile Decidere di utilizzare l'energia rinnovabile solare è una scelta intelligente non solo perché si tratta di una fonte di energia pulita e non esauribile - e dunque non inquinante - ma è anche molto eco...

Solar Collector of Solar Hot Water Heater / with 10 Evacuated Tubes / Heat Pipe Vacuum Tubes, new/Collettore solare di Solar Hot Water Heater/tubi sottovuoto/Calore Tubi tubo vuoto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 375,62€


Solare termico a circolazione forzata

Pannelli rialzati da terra Il solare termico a circolazione forzata è una tecnologia a energia solare per riscaldare notevoli quantità d'acqua, è particolarmente adatto al clima freddo ed ha una resa notevole, migliore del solare termico precedente, anche se è più costoso. Il funzionamento è basato su di una pompa elettrica che fa scorrere l'acqua, con antigelo, all'interno di diversi tubi; tale liquido, passando per i pannelli solari, si riscalda e poi cede il calore al serbatoio per mezzo di una serpentina per lo scambio del calore. La temperatura dell'impianto solare è controllata da una centralina elettronica. Ai nostri giorni i tubi del sistema di riscaldamento sono molto migliorati rispetto al passato essendo stato sviluppato un ottimo isolamento termico degli stessi, con ridottissima dispersione del calore. Però, d'estate, tale solare termico non si differenzia molto nel risparmio da una caldaia tradizionale.


I vantaggi del solare termico

Pannelli solari L'energia solare è pulita, rinnovabile, uniformemente distribuita e in grado di soddisfare il fabbisogno energetico del pianeta Terra; ma quali sono i vantaggi principali di un impianto solare termico? Ebbene, è certo che il risparmio sulla bolletta del riscaldamento sia pari al 50%, inoltre una buona parte della spesa per il suo acquisto è detraibile fiscalmente. Fra gli altri vantaggi da sottolineare vi sono anche la riduzione dell'emissione di anidride carbonica nell'atmosfera e la possibilità di integrarlo ad un nuovo impianto, o a quello già esistente. Il sistema è disponibile in diversi tipi, ognuno dei quali è stato sviluppato per soddisfare le caratteristiche delle varie zone climatiche e abitazioni italiane, in più, grazie al suo uso, aumentano sia la classe energetica che il valore della casa. E' anche importante ricordare che col calore eccedente il fabbisogno famigliare è possibile creare energia elettrica.


Altri motivi per acquistare un solare termico

Oltre ai motivi ecologici e di risparmio economico è importante considerare che le detrazioni fiscali per l'installazione di un impianto solare termico si aggirano intorno a circa il 65% dell'investimento, o del 50% per la ristrutturazione, e che gli incentivi a fondo perduto coprono quasi il 40% delle spese sostenute. Inoltre, il tempo di ritorno economico di tale investimento, anche se differente per ogni regione, si ripaga velocemente, cioè entro un minimo di 3 anni e non oltre un massimo di 6. Ma come scegliere l'impianto più idoneo alle proprie esigenze? Ebbene, è necessario confrontare prezzi e offerte promozionali via Web e ottenere informazioni personalizzate. A tal fine è bene richiedere più preventivi e ricevere i tecnici installatori per dei sopralluoghi. In generale, i prezzi di un impianto solare termico si aggirano, come minimo, intorno ai 2500 euro, senza calcolare l'IVA, che, fortunatamente, è ridotta al 10%.


Il dimensionamento del solare termico

Impianto solare termico Per il dimensionamento del solare termico servono i dati del cliente e il numero dei locali e dei suoi famigliari, per prevedere il fabbisogno di acqua calda. Fra le altre informazioni si considerano anche lo scopo dell'impianto e il clima geografico del cliente. In particolare, i pannelli vengono installati su superfici sicure, spaziose e soleggiate e non devono essere coperti da ombre di costruzioni, piante o alberi. Inoltre, i collettori vengono posizionati perpendicolarmente alla luce solare, con un'inclinazione variabile fra i 30° e i 40°. Sono, poi, necessari i calcoli delle superfici assorbenti e del volume di accumulo e lo schema dell'impianto solare. Infine, il sistema a circolazione naturale è facilmente installabile sul tetto, in giardino o sul terrazzo, mentre quello a circolazione forzata è installabile verticalmente, in una stanza dedicata, anche lontano diversi metri dai locali da riscaldare.




COMMENTI SULL' ARTICOLO