Pannelli solari acqua calda

Che cosa sono?

I pannelli solari acqua calda sono un modo ecologico ed economico per produrre acqua calda per uso sanitario sfruttando l'energia data dal calore del sole. Questi pannelli riescono a coprire il proprio fabbisogno termico fino al 70-80%, mentre d'estate la percentuale può arrivare anche al 100%, ma questo dipende dalla posizione geografica in cui si ha intenzione di montare il pannello, poiché per sfruttare al massimo le potenzialità dell'impianto, la zona deve essere molto soleggiata. Non esiste un solo tipo di pannello solare ma due, da scegliere a seconda della quantità di acqua calda che si necessita. Per esempio, una palestra o un albergo hanno bisogno di molta più acqua calda rispetto ad un abitazione privata. Il primo tipo di impianto è a circolazione naturale, mentre il secondo a circolazione forzata.
Tecnico monta pannello

Intex 28685 Pannello Solare I.3

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,8€
(Risparmi 1,1€)


Funzionamento pannelli solari acqua calda

Pennelli solari I pannelli solari sono fatti in modo da sfruttare il calore che deriva dal Sole per creare energia termica, in grado di riscaldare l'acqua. L'impianto, per produrre acqua calda si avvale di una lastra di vetro e di un assorbitore, che scaldandosi producono calore, che verrà ceduto al glicole, ovvero il fluido che si trova all'interno dei tubi dei contenuti nei pannelli solari, formato da acqua più antigelo. Il fluido cederà a sua volta il calore al bollitore, in cui è contenuta l'acqua da riscaldare. Questo tipo di impianto è però collegato anche ad una caldaia, che funziona a gas, che si attiverà nel caso in cui la giornata sia particolarmente nuvolosa, tanto da non dare la possibilità al pannello di incamerare l'energia solare necessaria. Anche in questo caso, però, il pannello riuscirà a riscaldare un minimo l'acqua, in modo da far consumare meno energia alla caldaia.

  • Energia solare L’energia solare deriva dal processo di fusione termonucleare, attivato incessantemente all’interno del Sole dall'immane pressione ivi presente. L’idrogeno si converte in elio liberando, nello stesso...
  • Energia solare La salute della Terra è seriamente minacciata dall’’inquinamento ambientale determinato dallo sfruttamento di risorse energetiche fossili non sostenibili e non rinnovabili come il petrolio. Per produr...
  • Architettura di pannelli solari I pannelli solari ibridi sono una reale alternativa tecnologica finalizzata alla produzione di energia pulita e riciclabile. Questa particolare tecnologia è da intendersi una via di mezzo tra fotovolt...
  • Pannelli solari Negli ultimi anni stanno avendo una diffusione sempre maggiore per via del risparmio che consentono di assicurare: sono i pannelli solari. Si tratta di impianti che vengono installati su larghi spazi ...

Solar Collector of Solar Hot Water Heater / with 10 Evacuated Tubes / Heat Pipe Vacuum Tubes, new/Collettore solare di Solar Hot Water Heater/tubi sottovuoto/Calore Tubi tubo vuoto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 375,62€


Impianto a circolazione naturale

Tetto con pannelli I pannelli a circolazione naturale, sono l'impianto per riscaldare l'acqua più economico riguardo ai costi di gestione. Questi sono particolarmente convenienti nei luoghi molto soleggiati, ed è preferibile usarli per alimentare una piccola abitazione o il proprio appartamento. Installare questo tipo di impianto è molto semplice ed economico. Molto importante, è la scelta dell'inclinazione dei pannelli solari acqua calda, poiché è necessario montarli in modo da fargli avere i raggi solari diretti durante tutto l'arco della giornata, per fargli incamerare più energia solare possibile. In Italia l'ideale è un angolo di inclinazione che si aggiri verso i 30 e i 40 gradi. Questo tipo di impianto non è molto ingombrante e si potrà decidere se incassare i pannelli nel tetto della propria abitazione, in modo da minimizzare l'impatto visivo. Questo impianto può essere anche utilizzato per il riscaldamento della propria abitazione e non solamente per la produzione di acqua calda.


Pannelli solari acqua calda: Modelli a circolazione forzata

Pannelli solari I pannelli a circolazione forzata sono meno economici di quelli a circolazione naturale, ma sono molto più efficienti, siccome possono fornire acqua calda ad interi stabili. Questo perché, a differenza dei primi, sono muniti di una centralina che misura la temperatura dell'acqua contenuta all'interno del serbatoio e quella del liquido, sia di una pompa. Se il fluido risulta essere molto più caldo dell'acqua contenuta nel serbatoio, la centralina attiva la pompa, che spinge l'acqua dentro dei tubi, in modo da favorire il passaggio di calore dal liquido all'acqua per uso sanitario. L'impianto a circolazione forzata, è molto più ingombrante di quello a circolazione naturale, ma è possibile installare la caldaia dentro l'edificio, per limitarne l'impatto visivo. Questo sistema è adatto per alimentare palestre o case di riposto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO