Vetro antisfondamento

Com'è fatto il vetro antisfondamento ed i suoi vantaggi

Il vetro antisfondamento è costituito da una struttura base formata da due o più lastre di cristallo fuse fra loro tramite una pellicola composta di materiale plastico. L'opacità, lo spessore e la consistenza di tali lastre e dunque di tali pellicole, definiscono le specifiche caratteristiche di un vetro di questo tipo, in particolare il suo grado di resistenza e di conseguenza il suo livello di protezione. In base alla variazione di questi elementi si stabiliscono le sue differenti prestazioni, più o meno elevate. Un livello medio di resistenza al rumore e all'effrazione, ad esempio, è dato da una pellicola spessa circa 0,38mm; una spessa 1,50 mm offre invece un eccellente protezione da criminali ed atti vandalici. Nel caso in cui il vetro antisfondamento dovesse rompersi, la lastra resta aderente all'intercalare riuscendo così a non produrre frammenti per un buon intervallo di tempo proteggendo da possibili tagli, lesioni o ferite.
Tetto fatto con vetro antisfondamento

ULTRA S400 Pellicola anti frantumi/sfondamento finestra vetro sicurezza Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


Il vetro antisfondamento blindato

Esempio di resistenza del vetro antisfondamento Il vetro antisfondamento può anche essere blindato; questo tipo di vetro è adatto soprattutto a veicoli ed edifici con un elevata incidenza di atti di criminalità come gioiellerie, banche, uffici postali etc. Esso è costituito da tre o quattro lastre di cristallo fuse tra loro da pellicole di diverso spessore. In questo caso la resistenza e la robustezza del materiale dipende soprattutto dalla combinazione e dal numero delle lastre di cristallo, più che dalla caratura della pellicola. Il vetro antisfondamento blindato resiste benissimo ai colpi di proiettile e può essere anche reso più scuro attraverso l'utilizzo di pellicole colorate con vinile, con poliestere o metallizzate, oppure lastre riflettenti o in bronzo. Spesso per realizzare le pellicole viene anche utilizzato il PVB, un laminato plastico polimerizzato che conferisce alle stesse maggiori standard qualitativi ed un'elevata robustezza.

  • Bicchiere vetro blu Il vetro è un materiale prevalentemente trasparente che, di solito, viene usato per gli infissi e vari componenti d'arredo come vasi, soprammobili, piatti e bicchieri. Il processo per la realizzazione...
  • Esempio di vetri autopulenti I vetri autopulenti sono stati inventati per risolvere il grande problema della pulizia delle finestre di casa e degli uffici: infatti questo materiale non solo è trasparente, riciclabile ed ecologico...
  • Donna che pulisce i vetri La pulizia dei vetri richiede tempo e costanza. Prima di procedere è necessario constatare lo stato dei serramenti, in questa maniera è garantita la possibilità di togliere ogni traccia residua di spo...
  • Un modello di porte con vetri Esistono tanti modelli diversi di porte con vetri. Innanzitutto, la prima differenziazione riguarda le porte per interni e per esterni. Le prime sono destinate a separare i diversi ambienti e impiegan...

LED-Gigant Pellicola anti sfondamento 75x900cm schegge vetro sicurezza safety incidente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,19€


I vari tipi di pellicola per prestazioni aggiuntive

Particolare di vetro antisfondamento Per poter comprendere meglio com' è fatto un vetro antisfondamento, bisogna conoscere i diversi tipi di pellicola. Oltre a quelle oscurate e colorate per garantire una privacy maggiore, abbiamo accennato anche a quelle metallizzate. Queste consentono un'ottima protezione dal calore e dai raggi solari impedendo loro di penetrare all'interno del totale spessore della vetrata. La pellicola metallizzata è utilissima quando la struttura è esposta in maniera totale alla luce solare; un esempio di pellicola metallizzata si può trovare nelle grandi vetrate di edifici pubblici o nei grattacieli oppure in locali come i giardini d'inverno, dove sono presenti infissi con delle ampie superfici in vetro. Vi sono in commercio anche altri tipi di pellicola come quella contro l'inquinamento elettromagnetico oppure quella decorativa.


Vetro antisfondamento: La pellicola contro l'inquinamento elettromagnetico

Grattacieli con vetri antisfondamento Oltre alle specifiche pellicole che offrono una resistenza maggiore alle effrazioni in alcuni luoghi particolari, i vetri antisfondamento con pellicola contro l'inquinamento elettromagnetico sono una valida protezione dalle onde causate dall'uso di apparecchiature elettroniche. La legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro n° 626/64 prevede che questo tipo di pellicola debba essere omologato e testato per il pieno rispetto degli standard prestabiliti, soprattutto in base alle norme Europee alle quali si riferiscono. Le pellicole decorative invece sono composte in poliestere oppure in vinile come le pellicole oscuranti, e possono cambiare totalmente aspetto ad una superficie di vetro: stile, colori e design diversi, utili a decorare qualunque edificio in modo scenografico ed originale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO