Vetro stratificato

Cos'è il vetro stratificato?

Il vetro stratificato è così chiamato per la sua particolare conformazione: questo materiale è infatti composto da più pannelli di vetro che formano un'unica lastra omogenea. Come elemento fissante viene generalmente utilizzato il PVB o polivinilbutirrale, una sostanza adesiva, incolore e trasparente. Talvolta si preferisce collocare tra le lastre dei fogli colorati di PVB, in modo che l'insieme risulti più vivace ed originale. Altre volte si posizionano tra un pannello e l'altro dei tessuti contraddistinti da particolari trame e decorazioni. Tale vetro è acquistabile a un prezzo che varia sulla base del numero e dello spessore delle lastre che lo compongono: solitamente il costo del tipo più comune, formato da due pannelli di circa 3 millimetri l'uno, si aggira intorno ai 28-30 euro per metro quadro.
Lastre di vetro stratificato

tessere di mosaico vetro stratificato mosaico trasparente Crystal/acciaio inossidabile Mix Bianco/Vetro | 1 arco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,39€


I vantaggi del vetro stratificato

Scale di vetro stratificato Il vetro stratificato offre numerosi vantaggi estetici e pratici. Si tratta di un materiale dotato di notevole eleganza, in grado di valorizzare l'illuminazione e l'arredamento del locale in cui viene utilizzato. Esso, inoltre, è disponibile sia trasparente sia in vari colori e rende più originale e moderno qualsiasi ambiente. Questo tipo di vetro, in più, è contraddistinto da un'elevata resistenza, proprio perché è formato da più lastre connesse tra loro: di conseguenza non risente del calpestio frequente e si scheggia molto più difficilmente del comune vetro. La superficie che ne deriva è compatta, solida, perfettamente lucida, liscia e levigata. Tale materiale rappresenta senza dubbio un ottimo investimento, dato che dura nel tempo e non ha bisogno di una manutenzione eccessivamente complicata.

  • Particolare vetro stratificato I vetri stratificati di sicurezza sono particolari tipologie di manufatti, composti dall'unione di due o più strati di vetro, con l'inserimento tra una lastra e l'altra di un peculiare foglio composto...
  • Vaso decorato con satinatura E' possibile trasformare un vetro trasparente in satinato con vari metodi fai da te,eccone alcuni. Il primo metodo consiste nel procurasi sale amaro e birra, un pennello a punta piatta e un contenitor...
  • Lavorazione vetroresina La vetroresina è un materiale composto da una componente strutturale, la fibra di vetro, che può essere tessuta o in forma di feltro (TNT), ed una plastica, solitamente una resina termoindurente. La f...
  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...

BOHLE vetro stratificato 100 x Lame di ricambio per coltello e vetro raschietto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,05€


Gli utilizzi più diffusi

Vetro stratificato decorativo Grazie alla sua notevole resistenza, il vetro stratificato viene frequentemente utilizzato per le pavimentazioni: si tratta di una soluzione originale e innovativa, nonché contraddistinta da elevata raffinatezza. Con questo materiale sono costruiti i pavimenti delle abitazioni, dei ristoranti, delle banche, degli uffici, delle sale da ballo. Spesso il vetro in questione viene combinato con altri materiali pregevoli come il parquet e il marmo, dando vita ad un effetto artistico di straordinaria bellezza. Un altro utilizzo consiste nella fabbricazione delle pareti degli ascensori, le quali devono essere il più possibile solide e compatte. Inoltre, questa tipologia di vetro è adoperata per le vetrine dei negozi, per i ballatoi e per i parapetti dei balconi, per i gradini delle scale, per i box delle docce ed anche per le vetrate decorative.


Vetro stratificato: Impiego per la pavimentazione

Pavimento vetro stratificato Per la realizzazione di un pavimento di vetro stratificato è necessario innanzitutto costruire un basamento di sostegno delle lastre: solitamente il substrato viene fabbricato in metallo e ricoperto da un sottile strato di silicone. Non è difficile tagliare e modellare questo tipo di vetro, purché si utilizzino gli attrezzi adeguati. Tale materiale può anche essere forato e fissato con viti o con chiodi. Dopo aver preso con attenzione le misure dello spazio da ricoprire, i pannelli devono essere installati sul basamento precedentemente creato. Al termine dell'operazione si suggerisce di applicare lungo i bordi delle lastre del collante apposito per vetro e di lasciarlo asciugare per qualche ora. Infine si suggerisce di ripulire il tutto con un detergente specifico, naturalmente non aggressivo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO