Vetro stratificato

Cos'è il vetro stratificato?

Il vetro stratificato è così chiamato per la sua particolare conformazione: questo materiale è infatti composto da più pannelli di vetro che formano un'unica lastra omogenea. Come elemento fissante viene generalmente utilizzato il PVB o polivinilbutirrale, una sostanza adesiva, incolore e trasparente. Talvolta si preferisce collocare tra le lastre dei fogli colorati di PVB, in modo che l'insieme risulti più vivace ed originale. Altre volte si posizionano tra un pannello e l'altro dei tessuti contraddistinti da particolari trame e decorazioni. Tale vetro è acquistabile a un prezzo che varia sulla base del numero e dello spessore delle lastre che lo compongono: solitamente il costo del tipo più comune, formato da due pannelli di circa 3 millimetri l'uno, si aggira intorno ai 28-30 euro per metro quadro.
Lastre di vetro stratificato

Proster 8pz Supporto per Vetro in Acciaio Inox Morsetti Ferma Vetro 10-12mm Forma Quadrata con 2 Chiavi Esagonali per Corrimano Scale Balaustra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


I vantaggi del vetro stratificato

Scale di vetro stratificato Il vetro stratificato offre numerosi vantaggi estetici e pratici. Si tratta di un materiale dotato di notevole eleganza, in grado di valorizzare l'illuminazione e l'arredamento del locale in cui viene utilizzato. Esso, inoltre, è disponibile sia trasparente sia in vari colori e rende più originale e moderno qualsiasi ambiente. Questo tipo di vetro, in più, è contraddistinto da un'elevata resistenza, proprio perché è formato da più lastre connesse tra loro: di conseguenza non risente del calpestio frequente e si scheggia molto più difficilmente del comune vetro. La superficie che ne deriva è compatta, solida, perfettamente lucida, liscia e levigata. Tale materiale rappresenta senza dubbio un ottimo investimento, dato che dura nel tempo e non ha bisogno di una manutenzione eccessivamente complicata.

  • Particolare vetro stratificato I vetri stratificati di sicurezza sono particolari tipologie di manufatti, composti dall'unione di due o più strati di vetro, con l'inserimento tra una lastra e l'altra di un peculiare foglio composto...
  • Vaso decorato con satinatura E' possibile trasformare un vetro trasparente in satinato con vari metodi fai da te,eccone alcuni. Il primo metodo consiste nel procurasi sale amaro e birra, un pennello a punta piatta e un contenitor...
  • Lavorazione vetroresina La vetroresina è un materiale composto da una componente strutturale, la fibra di vetro, che può essere tessuta o in forma di feltro (TNT), ed una plastica, solitamente una resina termoindurente. La f...
  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...

Panlelo D6 Dash Cam Full HD 1296P Telecamera per Auto con Obiettivo Grandangolare di 170°, Super Condensatore, WDR Visione Notturna Dashcam con Registrazione in Loop, G-Sensor,Caricabatteria per auto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Gli utilizzi più diffusi

Vetro stratificato decorativo Grazie alla sua notevole resistenza, il vetro stratificato viene frequentemente utilizzato per le pavimentazioni: si tratta di una soluzione originale e innovativa, nonché contraddistinta da elevata raffinatezza. Con questo materiale sono costruiti i pavimenti delle abitazioni, dei ristoranti, delle banche, degli uffici, delle sale da ballo. Spesso il vetro in questione viene combinato con altri materiali pregevoli come il parquet e il marmo, dando vita ad un effetto artistico di straordinaria bellezza. Un altro utilizzo consiste nella fabbricazione delle pareti degli ascensori, le quali devono essere il più possibile solide e compatte. Inoltre, questa tipologia di vetro è adoperata per le vetrine dei negozi, per i ballatoi e per i parapetti dei balconi, per i gradini delle scale, per i box delle docce ed anche per le vetrate decorative.


Vetro stratificato: Impiego per la pavimentazione

Pavimento vetro stratificato Per la realizzazione di un pavimento di vetro stratificato è necessario innanzitutto costruire un basamento di sostegno delle lastre: solitamente il substrato viene fabbricato in metallo e ricoperto da un sottile strato di silicone. Non è difficile tagliare e modellare questo tipo di vetro, purché si utilizzino gli attrezzi adeguati. Tale materiale può anche essere forato e fissato con viti o con chiodi. Dopo aver preso con attenzione le misure dello spazio da ricoprire, i pannelli devono essere installati sul basamento precedentemente creato. Al termine dell'operazione si suggerisce di applicare lungo i bordi delle lastre del collante apposito per vetro e di lasciarlo asciugare per qualche ora. Infine si suggerisce di ripulire il tutto con un detergente specifico, naturalmente non aggressivo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO