Bonsai perde foglie

Perchè il bonsai perde le foglie anche se è un sempreverde?

Il bonsai è una pianta di piccole dimensioni che possiamo trovare in molte delle case del nostro paese, ne esistono sia di genere sempreverde che con fioritura in primavera. Nonostante sia alto poco più di qualche centimetro, le attenzioni che gli devono essere prestate sono le stesse che potrebbero interessare piante di altezze ben maggiori. Se nell'arco della sua vita il nostro bonsai perde foglie, pur essendo di una specie sempreverde, la spiegazione più semplice è da ricercare sicuramente in un apporto scorretto di acqua. Generalmente queste piantine amano avere per tutta la durata dell'anno un terreno umido ma non troppo inzuppato d'acqua, in inverno quindi sarà necessario innaffiarlo poche volte ma assicurarsi di vaporizzare spesso le foglie con dell'acqua per contrastare il clima troppo asciutto che molto spesso vi è nelle abitazioni a causa dei termosifoni, soprattutto nella stagione fredda.
Bonsai sempreverde

PASTA CICATRIZZANTE PER BONSAI - gr. 60

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€


Bonsai perde foglie: altre papabili motivazioni

Bonsai senza foglie Se dovessimo riscontrare che il nostro bonsai perde foglie indipendentemente da ragioni idriche, dovremmo iniziare a controllare il decorso della crescita del suo fogliame. Generalmente le piante ammalate hanno le loro estremità gialle e tendono a staccarsi precocemente, marcendo all'attaccatura della foglia al ramo o ancora accartocciandosi su se tesse. Non appena ci accorgiamo della comparsa di questo evento, dobbiamo avere cura di controllare le foglie malate e verificare che non vi sia la presenza di insetti e parassiti, se il riscontro dovesse risultare positivo sarà necessario indagare sulla specie che affligge il nostro bonsai e cercare soluzioni per debellarla. Molto spesso capita che queste piante vengano attaccate da infezioni funghine, anche in questo caso occorre conoscere il nemico per poterlo distruggere.

  • Ficus benjamin rami secchi Quando il ficus benjamin perde foglie è segno che la pianta non è in piena salute. È necessario intervenire rapidamente per evitare il suo deperimento definitivo. Si tratta di una pianta da appartamen...
  • Ficus benjamin foglie malate Il ficus benjamin foglie gialle è indice che le cure ad essa date non sono sufficientemente corrette. Si tratta di una pianta robusta che vive in appartamento. In Italia può essere coltivato in estern...
  • Bonsai gardenia Questo sempreverde proviene da diversi continenti ed è apprezzato per le meravigliose infiorescenze estive, a tinte immacolate e gialline. Nella versione bonsai, andrà indifferentemente posizionato al...
  • Bonsai quercia Questa pianta arborea proviene dal vecchio continente, oltre che dall'Asia e dall'America, ed è da sempre apprezzato per il portamento maestoso e imponente. La versione bonsai andrà posizionata all'ap...

Rastrelliere del fiore, legno antico di legno solido del cinese di stile rettangolo Bonsai struttura di pesce del pesce scaffali struttura intagliata tavola di tè Mensola di fiori di castagno rosso 40 * 60 * 70CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 327,56€


Quando la causa è il freddo

Bonsai neve Una volta scartate le ipotesi di infestazioni micotiche o parassitarie e una cattiva gestione delle innaffiature possiamo pensare che il nostro bonsai perde foglie a causa di un improvviso sbalzo di temperatura. Nel caso si tratti di un'escursione termica data dal freddo la nostra pianta inizierà a perdere gran parte del suo fogliame nel medesimo lasso di tempo a causa dello schock subito. Queste situazioni particolari si registrano specialmente nelle stagioni intermedie dove le temperature non si sono ancora assestate oppure nelle piante che vivono in appartamento dove, essendo abituate ad un clima uniforme, possono soffrire a causa di finestre lasciate troppo aperte, allontanamento da fonti di calore o ancora zone d'ombra improvvise.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO