Ficus benjamin foglie gialle

Errori nella coltivazione del ficus benjamin foglie gialle

Il ficus benjamin foglie gialle è indice che le cure ad essa date non sono sufficientemente corrette. Si tratta di una pianta robusta che vive in appartamento. In Italia può essere coltivato in esterno, ma solo in estate. Il motivo principale per il quale ingialliscono le foglie del ficus benjamin è la mancanza di luce, ecco perchè se la si coltiva in appartamento andrà posta in una stanza luminosa altrimenti le foglie ingialliscono e cadono. Inoltre è necessario fare attenzione sia al terreno utilizzato che alla quantità di acqua apportata. Il substrato deve avere un buon drenaggio per evitare ristagni idrici, le radici infatti soffrono facilmente dell'attacco di muffe che provocano il loro rapido marciume. Le innaffiature devono essere regolari e sufficienti per tenere il terreno umido ma non ricco di umidità. Se al contrario si eccede sia con la frequenza che con la quantità delle irrigazioni la pianta risponde con l'ingiallimento delle foglie. La soluzione in questo caso è ridurre drasticamente l'apporto di acqua: le foglie gialle, seccheranno e cadranno. È possibile anche prevedere un rinvaso della pianta, eliminando sia il terreno in eccesso che le radici rovinate.
Ficus benjamin foglie malate

Set 2 x di Ficus ornamentale BALUNO, forma a piramide, 1925 foglie, verde-giallo, 210cm - 2 pezzi di Pianta artificiale / Pianta decorativa - artplants

Prezzo: in offerta su Amazon a: 481€


Ficus benjamin foglie gialle: I parassiti della pianta

Ficus foglie gialle Il ficus benjamin foglie gialle può essere il riflesso di un problema ancora più grave dell'errato apporto d'acqua. La pianta all'apparenza in buona salute in realtà potrebbe nascondere insetti che si nutrono della sua linfa. Due sono i parassiti di cui il ficus benjamin soffre: la cocciniglia e il ragnetto rosso. Il primo si diffonde quasi sempre per l'eccessiva umidità del luogo in cui si trova la pianta mentre il secondo prolifera nei periodi più secchi. Entrambi sono facilmente riconoscibili. La cocciniglia in genere si manifesta come una polvere spessa e coprente, si diffonde sulla parte interna delle foglie, è individuabile facilmente solo ad infestazione avanzata. Il ragnetto rosso invece provoca delle macchie scure sulla pagina inferiore della foglia e dei filamenti bianchi utilizzati per spostarsi. Entrambi possono essere debellati con un intervento naturale, una soluzione di acqua e alcool da passare sulle parti interessate.

  • Ficus benjamin rami secchi Quando il ficus benjamin perde foglie è segno che la pianta non è in piena salute. È necessario intervenire rapidamente per evitare il suo deperimento definitivo. Si tratta di una pianta da appartamen...
  • Composizioni autunnali Le composizioni autunnali sono la soluzione migliore per decorare la propria casa con i colori, i fiori e i frutti di questa stagione. Così si dà agli ambienti un tocco di vivacità, eleganza e fantasi...
  • esempio di albero a foglie caduche Gli alberi a foglie caduche si differenziano notevolmente da quelli sempreverdi in quanto durante l'inverno, a causa del freddo si spogliano delle foglie e restano soltanto con i rami nudi. Questi en...

ORCHIDEE – Thai Aromaterapia Olio – 100 ML – Olio da massaggio in Thailandia – orchideenoel

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO