Coltivazione agrumi

Coltivazione agrumi

Le coltivazioni di agrumi presentano numerose varietà, tutte molto conosciute ed apprezzate sulle tavole di tutto il mondo. Gli agrumi non sono soltanto le arance e i limoni, ma vi sono anche i mandarini, i pompelmi, il cedro e numerosi altri incroci che si possono trovare sul mercato come il mapo, il lipo, il limo e il pompia. Tutti gli agrumi hanno una pianta sempreverde, ad eccezione di rare varietà e i frutti sono molto ricchi di vitamina C e P. Alcuni incroci sono stati particolarmente fortunati e hanno avuto un grande successo come ad esempio il mandarancio e le clementine. La polpa degli agrumi è molto succosa ed è circondata da una buccia più o meno spessa a seconda dei casi. Durante la fioritura gli alberi sono esteticamente eleganti e danno anche un effetto molto romantico. Si possono coltivare anche in città.
Coltivare arance

Coltivare gli agrumi. Le varietà ornamentali e da frutto, le tecniche colturali in piena terra e in vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,62€
(Risparmi 1,88€)


Tecniche per la coltivazione degli agrumi

Coltivazione limoni Le tecniche per la coltivazione degli agrumi prevedono l'impiantamento in primavera di una pianta già abbastanza alta che viene acquistata da un vivaio. L'alberello deve essere interrato bene per evitare che il vento causi danni, dato che all'inizio è molto esile. Il terreno deve essere sempre ben innaffiato ma non deve mai crearsi il ristagno di acqua. Gli agrumi possono essere anche coltivati nei vasi che devono però essere di dimensioni adatte e abbastanza profondi da interrare bene la pianta. Altrimenti occorre scegliere un posto che sia soleggiato, ma non troppo, e soprattutto riparato dal vento. Dopo 4 o 5 anni è necessario spostare l'albero nel terreno oppure in un vaso più grande evitando di danneggiare le radici. Sono alberi molto resistenti che non amano il freddo, soprattutto troppa pioggia o neve.

  • Coltivazione in vaso degli agrumi La coltivazione in vaso degli agrumi è molto diffusa perché si tratta di piante molto belle e che creano un'atmosfera molto suggestiva e d'effetto. In più si caratterizzano per il loro inconfondibile ...
  • Innesto pianta agrumi Esistono tre diverse tecniche di innesto degli agrumi; la prima è l'innesto a scudetto: il portainnesto deve avere un diametro di 3 cm. Si pratica su di esso un taglio a T della di 4 cm sul lato oppo...
  • pianta di limoni Che cos'ha di speciale il concime per agrumi? Gli alberi di agrumi, proprio come tutte le altre piante, hanno bisogno di nutrienti per crescere. Imparare a fertilizzare gli alberi di agrumi è necessar...
  • Limoni pianta Il limone, come ogni altra pianta da frutto, richiede interventi di potatura che donino all'albero il giusto equilibrio tra estetica e produzione. Occorre intervenire periodicamente per eliminare quei...

Gli Agrumi: Manuale Teorico Pratico sulla coltivazione, malattie e commercio degli agrumi (rist. anastatica 1900)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Coltivare agrumi

coltivare agrumi Curare la coltivazione degli agrumi è molto semplice dato che si tratta di piante piuttosto resistenti, qualsiasi specie si scelga. Occorre tenere la pianta quanto più sana possibile proteggendola dalle crittogame che si diffondono quando si verificano dei ristagni di acqua e si combattono mediante dei prodotti appositi che vengono venduti dai vivaisti o nei negozi specializzati. Queste piante possono essere danneggiate anche da insetti come le cocciniglie, gli afidi e la mosca della frutta che si depennano attraverso gli insetticidi. Nel caso in cui le cocciniglie dovessero attaccare il ramo è necessario potarlo per evitare che si diffondano sul resto della pianta. Gli agrumi devono essere irrigati spesso in estate, mentre durante i periodi invernali non necessitano di troppa acqua, soprattutto se le piogge sono abbondanti.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO