Potatura alberi

A cosa serve eseguire la potatura alberi

Gli alberi necessitano di aria e luce, per questo una crescita non lineare e controllata potrebbe ostacolare il contatto diretto tra la pianta e questi elementi naturali di vitale importanza. La potatura serve non solo per consentire la naturale crescita della pianta, ma anche per eliminare i rami malati o secchi che potrebbero causare gravi danni o addirittura la morte dell'intera pianta. In alcuni casi la potatura alberi ha fini prettamente estetici, per consentire all'albero un fogliame uniforme e dalle linee desiderate, infatti alcuni tipi di albero hanno la tendenza a crescere in maniera disordinata e solo la potatura può uniformare la struttura. Una potatura intensa dell'albero favorisce la crescita del tronco, mentre una potatura superficiale è indicata per gli alberi da frutto per migliorare ed intensificare la produzione.
La potatura di un ramo secco

Troncarami Telescopico Pro a incudine. Meno sforzo e taglio facile e preciso. Leggera in alluminio. Manici estendibili, da 630-950mm. Perfette per la potatura di rami.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€
(Risparmi 20€)


Come effettuare la potatura alberi

Potatura albero con motosega Prima di eseguire la potatura di un albero, bisogna osservare tutte le sue parti (tronco, rami, fogliame) cercando di focalizzarsi sull'aspetto che vorremmo avesse dopo aver completato l'operazione di taglio. La potatura inizia con l'identificazione dei rami spezzati o secchi che devono essere rimossi per prima per consentire alla pianta di non essere privata delle sostante nutritive. E' consigliabile non eliminare i rami che formano lo scheletro della pianta e i rami più grandi per non minare la stabilità dell'albero. Dopo si procede con il taglio dei rami al centro della pianta e nelle zone dove il fogliame è troppo fitto per consentire il corretto passaggio dell'aria e dei raggi solari. Per una completa potatura dell'albero si possono eliminare i rami più bassi per non ostacolare il passaggio e quelli che hanno una crescita non regolare.

  • Potatura melo Potatura melo periodo: possibilmente durante la stagione invernale, durante i mesi di riposo vegetativo della pianta. Per evitare eventuali danni alla pianta, la potatura è una tecnica che va effettua...
  • Potatura invernale Oltre a migliorare l’aspetto delle piante, la potatura degli alberi è importante perché assolve numerosi obiettivi, quali: rimuovere i rami morti e malati per irrobustire la crescita e risanare la pia...
  • Esempio di tecnica di innesto L’innesto è una tecnica che consiste nell'unire due varietà della stessa specie attraverso i loro tessuti. In questo modo si creano ibridi che hanno le peculiarità migliori di entrambe le cultivar. L'...
  • Esempio di bonsai mirto Pianta sempreverde, il bonsai mirto è una delle varietà in miniatura più belle e delicate. Si presenta con un piccolo tronco nodoso dalla corteccia abbastanza rugosa il cui diametro varia a seconda de...

FLORA GUARD Sega Pieghevole - Sega da Giardinaggio, perfetto per potatura di alberi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 9€)


Dove si deve eseguire il taglio per la potatura alberi

Potatura albero La regola generale nella potatura alberi è quella di effettuare il taglio osservando la posizione delle gemme presenti sull'albero. Per una potatura intensa si deve rimuovere tutta la lunghezza del ramo, cercando di lasciare solo la gemma più vicina al tronco; per una potatura leggera si possono lasciare più gemme, eliminando solo quelle terminali che hanno una crescita e uno sviluppo più intenso e veloce. Esistono diverse modalità di taglio per eseguire la potatura alberi: primo taglio, taglio di sfrondatura e taglio di ringiovanimento. Il primo taglio di un albero viene effettuato sui rami più vicini al germoglio principale per favorire la crescita della pianta, in seguito si opera il taglio di sfrondatura quando l'albero inizia a crescere, eliminando i germogli e i rami crescono verso l'interno. Il taglio di ringiovanimento viene effettuato sugli alberi molto vecchi, eliminando un terzo della chioma per consentire la rinascita della pianta.


Potatura alberi: Le principali regole

Potatura forbici La potatura alberi deve essere eseguita durante il riposo vegetativo della pianta, questo periodo coincide con l'inizio dell'autunno fino all'arrivo della primavera, ma è assolutamente sconsigliato procedere al taglio durante la stagione invernale. Il momento ideale per il taglio degli alberi viene scandito dalle fasi lunari, poiché durante la fase calante della luna si suppone che l'albero possa crescere più forte e rigoglioso. Nel caso degli alberi con una crescita di fogliame intenso, si può procedere alla potatura anche durante la stagione estiva. A seconda della grandezza dell'albero da potare si possono scegliere diversi attrezzi da taglio: forbici a due lame, svettatoio e sega. Per una potatura leggera si usano le forbici a due lame, il taglio deve essere netto e preciso e se praticato su rami molto grossi, la ferita va ricoperta con del mastice per evitare danni o infezioni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO