Potatura gerani

Caratteristiche della potatura gerani

Nel giardinaggio i gerani sono considerati i fiori più apprezzati per i balconi, come le rose lo sono per i giardini. Il geranio è una pianta perenne con foglie pelose e fiori colorati, dalle tante varietà che provengono sia dai paesi caldi che freddi. La tipologia più nota appartiene alle Geraniaceae e al genere Pelargonium. È una pianta rustica, facile da coltivare, e spesso viene usata in vaso. La potatura gerani non è sempre obbligatoria, infatti ci sono tante persone che la praticano, mentre altre la considerano quasi inutile. Inoltre, questo intervento varia in relazione alla specie di geranio che si coltiva. Comunque sia, la potatura gerani non è altro che un'operazione di pulizia della pianta o meglio un ringiovanimento che consiste nella rimozione di parti secche o danneggiate. Ma anche la semplice spuntatina non può essere che salutare. Quindi, la potatura gerani elimina i rami e gli altri elementi che impediscono la naturale crescita della pianta.
Gerani fiori

Shangwelluk Fiori Artificiali Piante da Esterni - Falso Plastica Greenery Cespugli di Grano Erba Cespugli per Interni Fuori Casa Giardino Ufficio Festa di Nozze Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,79€


Svolgimento della potatura gerani

Potatura gerani Le operazioni per la potatura gerani si eseguono due volte all'anno e più precisamente durante i mesi primaverili e a inizio inverno. In effetti, in primavera il geranio si riprende dal letargo invernale e incomincia la sua normale attività, quindi è pronto per la rimozione delle parti secche che impediscono la crescita. Mentre all'inizio dei mesi invernali bisogna effettuare un'accurata pulizia eliminando i rami più fastidiosi. Anche il vaso dovrà essere pulito per scongiurare qualsiasi attacco da parte dei parassiti più terribili. La potatura gerani può essere effettuata a seconda della varietà della pianta e del suo sviluppo, ma in ogni caso sia il periodo invernale che quello primaverile sono corretti. Quindi per aiutare le piante adulte o danneggiate si consiglia di eliminare rami e fiori secchi o rovinati. Per le piante giovani invece la cimatura stimola altri getti, quindi favorisce un'abbondante fioritura. In un certo senso, su alcuni tipi di gerani la potatura in primavera fa ottenere più fiori, mentre quella invernale riduce il tempo di fioritura.

  • Gerani in vaso I gerani prediligono delle temperature piuttosto alte e di conseguenza temono il freddo dell'inverno più rigido. Quindi si consiglia di riparare la pianta con foglie secche o tessuto da giardinaggio, ...
  • Fiori di geranio Il pelargonium, comunemente chiamato geranio, è un fiore originario dell'Africa australe. Oggi è molto comune la sua coltivazione in vaso per abbellire balconi e terrazzi in primavera ed estate. La pi...

Shangwelluk 9 Flower Heads di Seta Fiori Artificiali in Seta Margherite Decorazioni per Casa Festa Ufficio Gerbera Fiori Artificiali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,45€


Potatura gerani: Alcuni accorgimenti

Tecniche potatura La potatura gerani è semplice da fare; basta eseguire tagli precisi. Le parti da eliminare sono proprio quei rami secchi e danneggiati. Ma è bene anche rimuovere foglie e fiori malati o secchi. Se si riscontrano dei rami che si sono anneriti si consiglia di tagliarli alla base. Le parti sane invece possono essere potate in primavera eseguendo solo la cimatura. Esiste però anche la possibilità di non dover effettuare nessuna potatura in quanto magari la pianta si presenta in condizioni ottimali. Gli attrezzi da usare per eliminare gli elementi danneggiati del geranio sono di solito le forbici da potatura o le cesoie per i rami più grossi. Tutti gli attrezzi vanno puliti e disinfettati prima e dopo averli usati per evitare di trasmettere malattie e parassiti; è bene inoltre utilizzare anche dei guanti per una massima igiene. Una curiosità interessante è quella di scegliere le giornate per eseguire la potatura. Infatti, è bene preferire i giorni che seguono il novilunio, per disperdere meno linfa. Sarà proprio in questo momento, in cui manca la luna, che i gerani producono e usano più linfa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO