Quando potare il limone

Quando potare il limone

La potatura del limone si diversifica in base alla messa a dimora della pianta. Bisogna infatti capire quando potare il limone a seconda che l’albero si trovi in vaso o sia piantato a terra. Per le piante in vaso la potatura deve essere fatta molto raramente e deve interessare solo la parte terminale dei rami. Il periodo giusto per intervenire sarà senza dubbio la primavera. Diverso invece è il caso di limoni piantati a terra. Per questo genere di piante le potature in genere dovrebbero avvenire tra il mese di febbraio e il mese di marzo. Se però l’inverno è stato molto rigido ed in questi due mesi si riscontrano ancora gelate, seppur sporadiche, sarà meglio spostare la potatura al mese di aprile. Potrebbe però capitare che la fioritura abbia già avuto inizio, ma non curatevene e potate ugualmente. Altri eventuali interventi di potatura, se necessari, possono essere effettuati tra la fine di giugno e la metà di settembre, ma dovranno consistere in tagli poco invasivi.
Potatura limone vaso

Guida completa alla potatura delle piante. Ediz. illustrata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,57€
(Risparmi 2,93€)


Come effettuare la potatura

Potare limone La decisione di quando potare un limone, sempre ovviamente seguendo i mesi corretti, deve essere fatta anche in base alle reali necessità di potatura. Se un anno la pianta non ha germogliato a sufficienza, potrebbe non rivelarsi necessario eseguire dei tagli. Sarà quindi doveroso osservare attentamente l’albero, per decidere appunto se un intervento sia più o meno necessario. In linea generale dovrebbero essere rimossi tutti i rami molto vecchi e legnosi, in modo che la pianta sia stimolata a produrre rami nuovi. Da togliere assolutamente anche i polloni del tronco e della base, che solitamente portano ad una carenza di frutti. Se la chioma necessita di una sfoltita, poi, intervenite sempre all’interno di essa e mai sui rami esterni. Infine vanno potati anche i rami danneggiati, onde evitare che la pianta contragga infezioni. Ricordatevi di eseguire tagli netti, possibilmente obliqui e di applicare una pasta cicatrizzante al termine della potatura.

  • Limoni pianta Il limone, come ogni altra pianta da frutto, richiede interventi di potatura che donino all'albero il giusto equilibrio tra estetica e produzione. Occorre intervenire periodicamente per eliminare quei...
  • Coltivazione di limoni Potare il limone è un procedimento che viene effettuato sia per ragioni estetiche sia per esigenze primarie della pianta. Qualora si procedesse solamente per migliorare l'aspetto del limone che si pos...
  • Bonsai limone coltivazione In estate, il bonsai limone cresce bene se posto in una zona soleggiata. Questo perché ama il sole e il caldo. Quando le temperature notturne scendono è consigliabile spostare il bonsai in casa. D’inv...

CGOLDENWALL utensili da giardino mini palmare elettrico cesoie da giardinaggio potatura cesoie-/mano secateurs-for Fruit Tree/Grapevine/kiwi/Apple/Pear/mandorla

Prezzo: in offerta su Amazon a: 173,07€


Alcuni accorgimenti

Pianta limone Ci sono alcuni accorgimenti da adottare durante l’operazione di potatura. Innanzitutto si deve considerare l’età della pianta. Se la pianta è giovane si potrà intervenire più energicamente, dato che sarà in grado di rispondere prontamente al cambiamento producendo rami nuovi in poco tempo. Su un limone più adulto, invece, andranno tolti soltanto i rami non più fruttiferi, o che addirittura non producono più foglie. Cercate di disinfettare sempre le cesoie o eventuali seghetti, per evitare che le piante vengano a contatto con parassiti vari o frammenti di ruggine presenti sulle lame. Infine, il momento della potatura è anche utile per verificare che l’albero non abbia qualche malattia in corso. In caso affermativo bisognerà portare alcune foglie o rami al più vicino consorzio agrario, che vi saprà consigliare sui prodotti da usare.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO