Serra per ortaggi

La coltivazione con le serra per ortaggi

La serra per ortaggi è da sempre utilizzata perché agevola la coltivazione di quelle piante che hanno necessità di particolari condizioni climatiche come temperatura e umidità costanti e molto elevate. In genere le coltivazioni seguono il ciclo produttivo che prevede la semina agli inizi della primavera e la raccolta dalla fine estate fino agli inizi dell'autunno. Con le serre è possibile agevolare la nascita delle piantine dai semi, quindi si può posticipare la semina in caso di mancanza di tempo, ma è anche possibile anticipare la semina in modo da poter raccogliere e gustare primizie. È tuttavia possibile utilizzare le serre per avere un secondo ciclo produttivo, che vede la maturazione dei frutti nei mesi invernali, quando a causa delle temperature rigide, è praticamente impossibile coltivare a cielo aperto.
Ortaggi in serra fai da te

Outsunny Serra da Giardino a Tunnel per Piante in PE con Tubi in Ferro, 450 x 200 x 200cm Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,95€
(Risparmi 49€)


Come realizzare una serra per ortaggi fai da te

Lamponi in serra La serra per ortaggi può essere realizzata con una struttura fatta con materiali di riciclo. Allo scopo è possibile recuperare tubazioni scartate in fase di impianto sia elettrico che idrico. I tubi in materiale ferroso sono più solidi e capaci di resistere sia agli agenti atmosferici che a reggere l'eventuale copertura. Questi sono ideali per realizzare le fondamenta, poiché si possono facilmente infilare nel terreno e possono essere in grado di sopportare la struttura superiore. Mentre i tubi flessibili utilizzati per le sottotracce dei fili elettrici possono essere impiegati per creare la cupola superiore. L'intera struttura deve essere ben ancorata al terreno con un sistema di tiranti in filo di ferro. Il rivestimento può essere molto leggero tipo fogli di PVC, utile anche per scoprire la serra, nel caso sia necessario fare arieggiare l'interno, ma è possibile utilizzare anche fogli rigidi di plastica di policabornato.

  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...
  • Mini serra Considerando i prezzi sul mercato dei vari ortaggi, costruire una serra può diventare una soluzione alternativa ed economica. Infatti, per ottenere una serra di 7 o 8 metri sarà sufficiente disporre d...
  • Un modello di serratura CISA CISA serrature permette la personalizzazione del grado di sicurezza delle porte di casa grazie a vari modelli conformi alle severe normative europee. I prodotti dell'azienda comprendono serrature mecc...
  • serratura porta blindata Le tipologie di porte blindate si differenziano per una serie di fattori, il più importante dei quali è certamente il livello di sicurezza, ossia il grado di difficoltà con il quale può essere scassin...

Outsunny Serra da Giardino 3.5 x 3 x 2m Serra con Tetto a Spiovente in PE per Piante Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,95€
(Risparmi 26€)


Come utilizzare in estate la serra per ortaggi

Serre per ortaggi riscaldate La serra per ortaggi è largamente utilizzata anche in estate. La funzione di circoscrivere l'area coltivata rende la serra un luogo in cui temperatura e umidità restano costanti durante tutta la giornata. Le piante hanno una vegetazione sana priva di sbalzi termici che potrebbero compromettere il processo di sviluppo. La coltivazione in serra è utilizzata per proteggere le piante al suo interno da attacchi di parassiti che proliferano maggiormente in estate. L'aria coltivata grazie alle barriere fisiche è così isolata da eventuali infestazioni provenienti da piante infette contigue. L'accesso ad insetti volanti come mosche e coleotteri viene impedito applicando delle zanzariere alle finestre e alle porte di accesso. La serra in estate risulta utile anche per proteggere i frutti da forti acquazzoni o grandine, che si verificano soprattutto all'aumento delle temperatura.


Serra per ortaggi: Problemi per le piante

Serre ortaggi industriali Nell'utilizzo della serra per ortaggi è possibile incorrere in alcuni problemi che possono causare la morte delle piante presenti al suo interno. In particolar modo nelle giornate di caldo intenso, molto frequenti all'inizio della primavera e in estate inoltrata, è necessario controllare la temperatura all'interno della serra, infatti si può creare un "effetto serra" che porti le piante a soffocare e a morire per mancanza di aria pura. Per questo motivo è necessario predisporre delle finestre con zanzariere per poterle aprire e far circolare l'aria al suo interno. L'aumento delle temperature porta ad una maggior umidità che deve essere bilanciata con l'apporto idrico, se eccessiva può essere l'origine di malattie fungine che possono attaccare sia l'apparato radicale che quello fogliare. Per risolvere questo problema devono essere predisposte delle prese d'aria a livello del suolo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO