Serre per orto

Le tipologie delle serre per orto

Le serre per orto sono acquistabili in diverse dimensioni: in questo modo si adattano agevolmente sia agli ambienti ristretti che a quelli più vasti. Le serre, in aggiunta, possono assumere molteplici conformazioni ed in molti casi sono dotate di un pratico impianto di riscaldamento interno. Le più economiche sono generalmente quelle dalla tipica struttura a tunnel, anche se il prezzo varia sulla base delle dimensioni dell'articolo. Le serre a tunnel si caratterizzano per una struttura di base ad arco, ricoperta da materiali duttili e flessibili. Esistono anche serre dalla conformazione simile a quella di una casetta, spesso dotate di una comoda porta e talvolta di finestre che aiutano ad aerare l'ambiente. Queste sono di solito più costose ma anche più gradevoli da un punto di vista estetico.
Elegante serra per orto

Outsunny Serra da Giardino a Tunnel Per Piante in PE con Tubi di Ferro 600 X 300 X 200cm Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195,95€
(Risparmi 34€)


I materiali delle serre per orto

Una serra a tunnel Le serre per orto possono essere realizzate con numerosi materiali: l'importante è che questi ultimi siano resistenti alle intemperie, all'umidità, alle precipitazioni e alle escursioni termiche. Ultimamente si utilizza molto spesso il policarbonato, che garantisce la stessa trasparenza del vetro ma rispetto ad esso è molto più compatto e versatile, senza dimenticare che è flessibile anche a freddo. Soprattutto per le serre a tunnel si adoperano di frequente materiali plastici applicabili tramite comode cerniere. Il vetro è naturalmente ottimo per la copertura delle serre, ma è necessario che le lastre siano dotate di uno spessore sufficiente. Anche per lo scheletro di base si impiegano molteplici materiali: si va dal metallo al legno, fino ai tubi a loro volta di plastica da fissare alla copertura attraverso le viti autofilettanti.

  • Piccola serra Le serre da orto sono l'ideale se si desidera effettuare delle coltivazioni anche nel corso del periodo invernale. L'interno riscaldato garantisce, infatti, ottimali condizioni di accrescimento per le...
  • Serra giardino Una serra per piante può essere fabbricata con variegati materiali ed è disponibile in numerose dimensioni. È possibile utilizzarla nei giardini, negli orti ed anche sulle balconate. Ultimamente sono ...
  • Strutture serre Per costruire una serra nel giardino di casa è bene scegliere innanzitutto una posizione soleggiata, ma anche ben riparata dal vento. Si sconsiglia di posizionare la serra in un punto del giardino con...
  • Archi per serre Una serra è un ambiente realizzato in modo artificiale volto a contenere o riparare piante e orto durante i periodi più freddi. Lo scopo è quello di riparare le piante in vaso, ma anche quelle che si ...

Kenley Serra da Giardinaggio Politunnel - Telaio di Resistente Acciaio Inossidabile 25 mm - 3 x 2 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 113€


I principali vantaggi

L'interno di una grande serra Grazie alle serre per orto è possibile coltivare i propri ortaggi durante tutto l'anno: simili strutture, infatti, proteggono le piante dal freddo invernale, dalle precipitazioni e dai venti eccessivi che potrebbero danneggiare le coltivazioni. L'importante è piantare gli ortaggi ad una certa distanza tra loro, in modo che essi dispongano di uno spazio sufficiente per crescere al meglio senza sottrarsi a vicenda le sostanze nutritive. Le serre proteggono le piante anche dai parassiti e dalle malattie fungine, cause frequenti di bruschi cali della produzione orticola. La manutenzione non è difficile e, con i corretti accorgimenti, una serra per orto può durare nel tempo anche per moltissimi anni. Questi articoli, soprattutto se fabbricati in vetro o in policarbonato, sono in grado di arricchire e valorizzare il paesaggio.


Serre per orto: La manutenzione

Serra policarbonato Una prima regola da rispettare per la manutenzione delle serre per orto consiste nel pulire periodicamente la superficie con prodotti appositi per i materiali utilizzati. Infatti è necessario che la copertura sia sempre del tutto trasparente e che garantisca una perfetta illuminazione dell'ambiente interno. Per evitare graffi è meglio utilizzare un panno di lino, lievemente bagnato, o una spazzola dotata di setole morbide. In più, le serre vanno arieggiate almeno una volta alla settimana: in caso contrario l'aria a disposizione delle piante diventerebbe troppo secca, soprattutto se sono presenti impianti di riscaldamento. Questi ultimi vanno fatti controllare annualmente da un esperto. Si consiglia di cambiare periodicamente il terreno di coltivazione, in modo che esso sia sempre fresco e morbido.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO