Giardini verticali

Cosa sono i giardini verticali

Con il termine di giardini verticali si intende la possibilità di far crescere il verde sulle pareti di edifici e muri, in modo da creare un vero giardino che si sviluppa in altezza. Ci sono molti esempi di vere e proprie opere d'arte realizzate nelle città con l'impiego di pareti verdi. In Italia, è famoso il Bosco Verticale di Milano, due edifici residenziali le cui pareti sono interamente ricoperte con più di mille esemplari di piante. Essi rappresentano una valida dimostrazione di come si possa abbellire la città creando un angolo verde anche dove sembrerebbe non esserci posto per un parco o un giardino. In piccolo, però, è possibile realizzare giardini verticali anche in casa, usufruendo dei muri dei balconi o dell'edificio in generale. L'impegno per costruire una parete verde non è eccessivo e un ottimo risultato si può ottenere anche con materiali di recupero e una spesa minima. Naturalmente, il giardino verticale può essere di poche decine di centimetri come di diversi metri quadri, a seconda dello spazio che si vuole utilizzare a tale scopo.
Giardino verticale

MH Giardino verticale, organico, per far crescere le piante sulla parete

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Come creare un giardino verticale

Parete verticale I giardini verticali sono una valida alternativa per chi vuole dedicarsi all'hobby del giardinaggio. È sufficiente una semplice parete per coltivare fiori, piante aromatiche o ortaggi; perfino le piante grasse possono far parte di questo tipo di giardino.Una volta trovato il supporto verticale su cui sistemare i contenitori per la terra, bisogna decidere quale materiale utilizzare. Qui la fantasia si può sbizzarrire e la parete può essere attrezzata con mensole, vasi attaccati al muro, ma anche vecchie librerie, scaffali, mobili vari e perfino tasche di stoffa o sacchi di juta: va bene qualsiasi cosa possa contenere il terriccio. Utilizzando i pallet, ad esempio, si crea un giardino verticale di bell'effetto, ad un costo irrisorio. Lo stesso dicasi per una parete attrezzata con vasi di plastica ricavati da bottiglie.

  • Giardino verticale I giardini verticale fai da te sono un'idea innovativa che ha preso piede da qualche tempo, dopo che grandi città hanno ricoperto le facciate di alcuni palazzi con piante e verde. Oltre ad ottenere un...
  • parete con piante Le pareti vegetali non sono altro che piante fatte crescere in verticale. Già in natura esistono situazioni simili, basti pensare ai muri o alle pareti di roccia ricoperte di rampicanti come l'edera o...
  • Giardino fiori Le istruzioni su come fare un giardino di fronte a una casa sono poche e semplici. Basterà disporre di un'area da destinare a prato e preparare il terreno se non è già presente il manto erboso, proced...
  • Giardino inglese Con il termine giardino inglese si indica un prato completamente verde dove l'erba è uniforme. Questa concezione nasce nel '700 in alternativa al cosiddetto giardino all'italiana, che era organizzato ...

Meiwo 7 Pianta appendiabiti verticali per pareti da giardino giardino per giardino decorazione giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,02€


Piante per giardini verticali

Composizione verticale Tutti i vegetali di medie e piccole dimensioni possono essere coltivati nei giardini verticali casalinghi. Per avere risultati soddisfacenti bisognerà fare attenzione all'esposizione, e quindi scegliere piante da pieno sole o da mezz'ombra a seconda della posizione. Il giardino verticale può essere tematico, e quindi dedicato a piante da fiore, succulente, piante verdi o ortaggi, oppure un miscuglio di diverse specie. Eventuali piante ricadenti, come gerani parigini, petunie o zucchine andranno posizionate negli scomparti più in basso, per evitare che crescendo coprano le altre specie vegetali. Le erbe aromatiche, sia stagionali che perenni, trovano un valido supporto nei giardini vegetali permettendo, anche a chi non ha spazio, di usufruire dei vantaggi di avere piante utili in cucina sempre a portata di mano. Salvia, rosmarino, menta, prezzemolo e sedano crescono bene negli spazi verticali, richiedendo poche e semplici cure. Come sempre quando si colloca una pianta in un contenitore, si dovrà curare il drenaggio ed evitare accuratamente i ristagni d'acqua. Oltre alla giusta esposizione, questo è uno dei dettagli determinanti per il successo delle coltivazioni verticali.


Giardini verticali: Le cure per le pareti verdi

Erbe aromatiche In pratica, sia che crescano in piano, sia che siano sistemate in verticale lungo le pareti, le piante necessitano delle stesse attenzioni. Un terriccio universale va bene per la maggioranza degli esemplari, mentre un substrato più specifico può essere opportuno nel caso si intenda impiantare piante acidofile come azalee o gardenie, oppure il terreno già fertilizzato con concime organico ben maturo è la scelta migliore quando si vuole creare un vero e proprio orto sulla parete. In ogni caso, e soprattutto se si coltivano piante perenni o biennali che quindi saranno a dimora per più di una stagione, si dovrà provvedere a regolari somministrazioni di fertilizzante. Infine, una periodica pulizia delle piante con relativa asportazione di parti avvizzite e fiori secchi, contribuirà a mantenerle in salute e le aiuterà a crescere rigogliose. Accorgersi di eventuali malattie fungine o di attacchi di insetti in modo tempestivo servirà ad evitare infestazioni massicce e a debellare in fretta il problema, con prodotti specifici o con rimedi naturali. I giardini verticali sono una splendida opportunità per tutti gli appassionati di giardinaggio.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO