Faretti ad incasso

Illuminazione d'interni con faretti ad incasso

Utilizzare faretti ad incasso per illuminare la casa è la soluzione ideale al giorno d'oggi; questo grazie alla loro versatilità d'installazione in molteplici superfici e alle loro caratteristiche illuminotecniche. L'installazione di questi faretti può avvenire appunto in svariati piani d'appoggio ove sia possibile praticare una piccola fessura per inserire il faretto. Una volta montato il faretto nella cavità, esso si adatta perfettamente alla superficie e sparisce quasi del tutto rimanendo a filo di facciata. Le loro proprietà illuminotecniche inoltre gli conferiscono una duttilità in qualsiasi ambiente proiettando fasci di luce indirizzati a punti precisi, in grado di valorizzare e accentuare spazio e mobilia; inoltre, con la possibilità di mettere molteplici faretti, questo effetto viene aumentato. I faretti ad incasso possono essere fissi o direzionabili. L'unica differenza è che quelli direzionabili sono dotati di un cono nella loro parte inferiore che gli conferisce la possibilità di ruotare a 360° e proiettare il fascio di luce ove si vuole.
Illuminazione stanza

Bojim Faretti LED Incasso GU10 6 × Luci da Incasso Cartongesso Plafoniere LED Soffitto Orientabile con Porti Luce Bianco Caldo 6 W Pari a 54 W 2800 K 600 LM Angolo a Fascio 120 Gradi AC 220-240V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Lampade alogene e lampade a led

Faretto lampadina led Le lampadine da inserire nei faretti ad incasso possono essere alogene o led. Le lampadine alogene sono semplicemente una diretta evoluzione delle vecchie lampadine ad incandescenza; infatti, oltre al tradizionale filo di tungsteno, le lampadine alogene possiedono, all'interno del bulbo di vetro, un appropriato tipo di gas (solitamente lo iodio) che nel momento in cui il filo di tungsteno diventa incandescente, innesca una reazione chimica fra filo e gas, sprigionando cosi una luce più bianca e calda allo stesso tempo. Ma se si sta progettando di usare faretti ad incasso per l'illuminazione domestica, sono in molti a consigliare un'illuminazione a led; esse infatti sono già molto diffuse oggi, e conferiscono una migliore efficienza energetica evitando il surriscaldamento della lampadina e una perfetta illuminazione fin da subito. Oltre questi grandi vantaggi inoltre le lampadine a led hanno una vita media decisamente maggiore rispetto ad una alogena. Infine la luce riprodotta da una lampadina a led è ideale per un ambiente domestico.

  • Come illuminare un ufficio Perché l'ambiente di lavoro sia sempre confortevole e il rendimento sia sempre massimo è importante tener conto di numerosi fattori, tra cui uno dei più importanti è l’illuminazione. Infatti l'illumin...
  • Lanterna da esterno Le lanterne da esterno sono un affascinante complemento d'arredo da predisporre in giardino o in terrazza. Dotata di una porticina che si apre per introdurre una candela profumata, la lanterna diffond...
  • Luci casa Per garantire una luce soffusa o intensa, ma comunque costante ed efficiente, al giorno d'oggi si può scegliere tra varie soluzioni, sia per la casa che per uffici, giardini e così via. Quindi non più...
  • Esempio di striscia led Le strisce led sono chiamate anche strip led e sono state introdotte sul mercato molto recentemente. Sono componenti per l'illuminazione che hanno avuto un enorme successo grazie ai vantaggi che offro...

Faretti LED da incasso ultrapiatti, led integrati 5W, foro incasso Ø 78 mm, luci ultrasottili da soffitto e per l’illuminazione da interno, set da 5, rotondi, corpo in plastica bianco, 230V, IP23

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,95€


Faretti ad incasso: Sostituzione dei vecchi modelli alogeni

Faretti bagno Per sostituire vecchi faretti ad incasso alogeni con dei nuovi a led, basta seguire pochi semplici passaggi. Il primo passaggio da fare è smontare la lampadina alogena che si vuole sostituire e osservare quale attacco abbia. Ne esistono di due tipi: il GU10 e l'MR16; il primo ha un attacco con piedini più rotondi e grossi, mentre il secondo possiede due piedini sottili. Il secondo passaggio da seguire è scegliere di quanta luce abbiamo bisogno; un faretto alogeno può avere potenza di 25W, 35W o 50W di norma, e le corrispondenze con il led sono di 3W, 4W e 6 o 9W. Successivamente, il terzo passaggio da seguire, è stabilire di che fascio di luce abbiamo esigenza. Anche in questo caso esistono vari tipi di faretti a led con lenti direzionali con diversi gradi: 30° per un fascio di luce più ristretto e raccolto, 60° per un fascio più ampio e omogeneo. Infine, l'ultimo passaggio è quello di rimuovere la vecchia lampadina del faretto ad incasso alogeno e montare la nuova lampadina a led con adeguato attacco al suo posto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO